Come fare la pizza dolce alla nutella

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se siamo degli amanti dei dolci e ci piacerebbe riuscirli a preparare con le nostre mani, ma siamo alle prime armi con il mondo della cucina, non dovremo assolutamente preoccuparci. Sfruttando internet, infatti, potremo trovare facilmente tantissime ricette per la preparazione di dolci sempre differenti, in questo modo sarà sufficiente seguire tutti i passaggi riportati al loro interno ed acquistare tutti gli ingredienti necessari, per riuscire a preparare tutti i dolci che più preferiamo. In questo modo con un po' di pazienza ed un po' di pratica, potremo piano piano imparare a preparare vari dolci con le nostre mani. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a preparare correttamente una gustosissima pizza dolce alla nutella.

25

Occorrente

  • 150 g di farina Manitoba
  • 350 g di farina 00
  • 295 g di acqua
  • 5 g di lievito di birra fresco
  • 10 g di sale
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • Nutella q.b.
35

Preparazione dell'impasto

La preparazione dell'impasto della pizza lo si può realizzare con le mani oppure con una più pratica impastatrice. Procediamo sciogliendo il lievito di birra ponendolo all'interno di una ciotola con dell'acqua, quest'ultima deve essere tiepida e deve contenere anche lo zucchero. Successivamente aggiungiamo la metà della farina e il sale, impastiamo per bene tutti gli ingredienti, e in seguito uniamo l'altra metà di farina continuando sempre a impastare. L'impasto che dobbiamo ottenere deve essere molto elastico. Infine non appena otterremo la giusta elasticità dovremo chiudere il tutto con della pellicola trasparente. Attendiamo quindi la lievitazione della pasta.

45

Cottura della pizza

Una volta trascorso il tempo opportuno per far lievitare la pizza, procediamo con lo stendere la pasta. Poniamo sul tavolo di lavoro la farina, dividiamo in due panetti la pasta e iniziamo lavorando il primo panetto stendendolo per bene. In una teglia ricoperta di carta forno mettiamo l'impasto e ripetiamo le stesse operazioni viste in precedenza per il secondo panetto. Successivamente preriscaldiamo il forno, ed attendiamo che sia caldo. Quando il forno sarà pronto inseriamo le pizze e cuociamole per cinque minuti, dopodiché tiriamo le teglie fuori dal forno e procediamo con la farcitura.

Continua la lettura
55

Farcitura della pizza

Spalmiamo la nutella sulla pizza e, a piacimento, potremo spolverarci sopra qualche granella di nocciole, pistacchio o zucchero a velo. A questo punto non ci resta che provare subito a preparare delle gustosissime pizze alla nutella, semplicemente seguendo tutte le indicazioni riportate nei passi precedenti. In questo modo potremo facilmente ottenere un dolce molto particolare e allo stesso tempo molto delizioso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Le 10 pizze più strane del mondo

Qual è il cibo per eccellenza del nostro paese, quello per cui tutti al mondo ci invidiano? Naturalmente la pizza! Alta, bassa, fina, croccante, con pomodoro, senza pomodoro, con mozzarella, salsiccia, verdure grigliate e chi più ne ha più ne metta:...
Dolci

6 modi diversi di mangiare la Nutella

La nutella è un alimento presente nell'alimentazione moderna, sopratutto dei più piccini: è un cibo molto apprezzato per il gusto che conquista ogni tipo di palato. Il tipico modo in cui viene mangiata è accompagnata da pancarré, fette biscottate...
Dolci

Come fare una pizza con i marshmallow

Dopo la pizza alla nutella, è stata introdotta nei menù delle pizzerie giapponesi una pizza alquanto bizzarra per gli accostamenti degli ingredienti. L'idea è nata in una famosa catena di ristorazione americana, con una pasticceria locale che ha...
Dolci

Schiacciata fiorentina alla Nutella

La schiacciata fiorentina alla Nutella è un dolce di origine toscana, per la precisione di Firenze. Nato come dolce da preparare durante il periodo del carnevale, al giorno d'oggi lo si trova nelle pasticcerie fiorentine in qualsiasi periodo dell'anno....
Dolci

Come fare il frullato alla Nutella

Le consuetudini dolciarie italiane hanno dato vita a dei veri e propri simboli del Paese, quindi a dei marchi e prodotti che sono oramai noti in tutto il mondo. Uno di questi è la Nutella, la crema spalmabile alla nocciola per antonomasia. Si tratta...
Dolci

Ricetta: cookies Nutella e gocce di cioccolato

Per tanti italiani, sin dall'infanzia esiste una sola merenda perfetta: pane e Nutella. La crema a base di nocciole più nota al mondo accompagna le ore dello spuntino di milioni di bambini. E non solo: anche gli adulti ne vanno matti. La Nutella si può...
Dolci

Biscotti di frolla al cacao con ripieno di nutella

I biscotti di frolla al cacao con ripieno di nutella sono dei gustosi dolcetti adatti sia per la colazione che per la merenda. Essi possono essere sicuramente gustati assieme ad un tè caldo o una cioccolata. Sono perfetti per i più golosi se inzuppati...
Dolci

Come fare i ghiaccioli con la nutella

Molto spesso preferiamo acquistare degli snack già preparati e venduti in qualunque supermercato, spendendo però in alcuni casi cifre elevate. Potremo, in alternativa, provare a preparare degli alimenti con le nostre mani seguendo una delle moltissime...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.