Come fare la pizza stracchino e crudo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se volete preparare un pizza e non sapete con quali ingredienti farcirla, quella con stracchino e prosciutto crudo rappresenta una soluzione azzeccata e molto gradita. La combinazione degli ingredienti permette inoltre di gustarla calda o in alternativa fredda senza rinunciare comunque al sapore. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo dunque come fare per preparare questa variante della pizza classica.

26

Occorrente

  • 500 gr di farina per pizza
  • 300 ml di acqua
  • 1 cubetto di lievito di birra fresco
  • Olio d'oliva
  • Sale
  • Origano
  • Mozzarella
  • pomodoro
36

Preparare l'impasto della pizza

Iniziate preparando l'impasto della pizza: mettete in una ciotola la farina o in alternativa disponete la farina a fontana su un ripiano, quindi aggiungete l'acqua tiepida con disciolto zucchero e lievito. Iniziate ad impastare per far assorbire bene l'acqua. Quando l’impasto risulterà lavorabile, aggiungete un cucchiaio di olio, il sale e impastate energicamente finché la pasta non risulterà liscia, elastica e poco appiccicosa. Procedete quindi mettendo l'impasto in una ciotola che chiuderete con un coperchio o della pellicola trasparente e lasciatelo riposare per circa due ore al caldo per farlo lievitare più in fretta. Per migliorare il risultato potrete avvolgere il contenitore con delle coperte calde.

46

Preparare il condimento

Passate le due ore prendete una teglia: versate un filo d'olio al suo interno e stendete l'impasto che avete lasciato riposare. Lavorate la pasta per dargli la forma della teglia e mettete un altro po' di olio sopra. Lasciate riposare per un altra mezzora e fate riscaldare un forno a 200°. Intanto preparate gli ingredienti base, come ad esempio della salsa di pomodoro (facendola cuocere fino a quando raggiungerà la cottura di vostro gradimento) o la mozzarella (tagliandola a dadini). Passata la mezzora prendete la teglia dove avete messo l'impasto e iniziate a guarnire la pizza con della salsa di pomodoro. Se optate invece per una pizza bianca riempite il corpo della pizza con i dadini di mozzarella.

Continua la lettura
56

Cuocere e servire

Ultimata la preparazione del condimento base (sugo al pomodoro o mozzarella) prendete lo stracchino e mettetelo sopra. Copritelo ulteriormente con uno strato di prosciutto crudo e, se lo gradite, aggiungete un pizzico di origano, un pizzico di sale e un filo d'olio. Mettete la pizza in forno e lasciate cuocere per circa 15-20 minuti. La pizza sarà pronta quando i bordi diventeranno dorati e i formaggi saranno completamente sciolti. Tiratela fuori dal forno e lasciatela raffreddare per circa 5-10 minuti. Eventualmente riponetela in un congelatore per consumarla riscaldata il giorno dopo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come fare i panzerotti ripieni agli spinaci

I panzerotti sono delle mezzelune di pasta per pizza, o anche pasta sfoglia, ripiene. In genere si riempiono con prosciutto, formaggio e pomodoro. Ma le varianti possono essere infinite. Ad esempio un'altra buonissima ricetta prevede i panzerotti ripieni...
Antipasti

Torte salate vegetariane: 5 ricette

Avete mai pensato di preparare una torta salata? Il procedimento è abbastanza semplice basta armarvi di fantasia per scegliere gli ingredienti che più vi piacciono. Ecco la lista per 5 ricette di torte salate vegetariane. Sono ricette veloci che potete...
Pizze e Focacce

Farciture per il rotolo di pizza

La pizza, è uno degli alimenti preferiti da grandi e piccini. La pizza può essere preparata in svariati modi, con diverse farine, con diversi condimenti e anche con forme differenti. Il rotolo di pizza, è una tipologia di pizza davvero sfiziosa, ottima...
Pizze e Focacce

5 pizze facili e golose

La pizza è uno degli alimenti più amati dai grandi e dai piccini, ed è sempre piacevole da gustare sia a pranzo, che a cena in tutte le occasioni. Ovviamente la pizza preparata in casa, è sicuramente più genuina e può essere condita con moltissimi...
Pizze e Focacce

5 modi di condire la pizza

La pizza è una preparazione tipica italiana, della Campania, semplice da realizzare e piuttosto economica. Ne esistono tantissime varianti e l'impasto può essere preparato con farine diverse in modo che anche coloro che sono celiaci o hanno altri tipi...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza salmone e mozzarella

La pizza nella sua semplicità è un piatto conosciutissimo in tutto il mondo. Basata su ingredienti molto poveri dell'impasto abbinati a condimenti che la nostra fantasia suggerisce. La pizza cambia veste in ogni occasione. È perfetta quando viene esaltata...
Antipasti

Ricetta: muffin pizza con pomodoro e mozzarella

Quando non avete molte idee su cosa preparare a cena, l'ideale è cucinare qualcosa di sfizioso. Un'idea per una ricetta speciale sono i muffin pizza con pomodoro e mozzarella, cioè dei muffin salati al gusto di pizza margherita, che difficilmente non...
Pizze e Focacce

10 errori che si commettono preparando la pizza

La pizza è sicuramente il fiore all'occhiello della gastronomia italiana. Una ricetta semplice, ma amata moltissimo anche all'estero e spesso "rubata"! La pizza però, nella sua semplicità, ha bisogno di essere preparata seguendo qualche regola d'ora...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.