Come fare la vellutata di asparagi e rapa rossa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In questa guida vedremo come fare la vellutata di asparagi e rapa rossa, una ricetta molto deliziosa e gustosa sopratutto nel periodo primaverile. Inoltre, questo piatto saporito è, altresì, un toccasana per la nostra salute con un basso apporto calorico e moltissime proprietà che vanno dall'apporto di ferro all'organismo, tipico della rapa, alla ricchezza di fibre e vitamine dato dagli asparagi. Infine, il rapporto qualità/prezzo è senza dubbio eccezzionale.

27

Occorrente

  • 1 rapa rossa
  • 300 gr di asparagi
  • 250 ml di panna di soia
  • per il brodo: 1 cipolla, 1 patata, 2 pomodori, 1 gambo di sedano
  • pepe qb
  • sale fino qb
37

Preparazione rapa rossa

Innanzitutto, dopo aver lavato per bene la rapa rossa mettiamola con tutta la buccia in una pentola con l'acqua salata e lasciamola cuocere quasi del tutto a fuoco basso. Una volta terminata la cottura, passiamola velocemente sotto l'acqua corrente e priviamola di tutta la buccia, dopodichè tagliamola a tocchetti e lasciamola raffreddare del tutto a temperatura ambiente.

47

Preparazione asparagi

Adesso puliamo gli asparagi eliminandone le parti più dure del gambo e poniamoli in un pentolino con acqua salata e lasciamo bollirli per 5 o 6 minuti, se saranno teneri basterà poco, invece, per quelli da coltivazione in serra occorrerà qualche minuto in più per farli scottare a puntino. Nell'acqua di cottura si potrà anche versare una o due gocce di aceto di sidro di mele per insaporirli ancora di più.

Continua la lettura
57

Preparazione del brodo

Nel frattempo procediamo col preparare il brodo di che ci servirà per la realizzazione della nostra vellutata, in una pentola con dell'acqua aggiungiamo 1 patata già sbucciata e resa a tronchetti, 1 o 2 carote pulite, 1 o 2 pomodorini, 1 gambo di prezzemolo o di sedano e lasciamo cuocere a fuoco lento aggiungendo 1 filo di olio extravergine d'oliva. Una volta pronto provvederemo a filtrarlo così da usarlo nel passo successivo.

67

Realizzazione vellutata

In un wok da cucina antiaderente aggiungiamo un filo di olio extravergine d'oliva, la rapa rossa e gli asparagi, facciamo soffriggere delicatamente girando il tutto e sfumiamo col vino bianco. Aggiungiamo ora il brodo già preparato e lasciamo cuocere per qualche minuto. Quando l'acqua inizierà ad asciugarsi un po', aggiungiamo la panna vegetale di soia, un pizzico di pepe ed aggiustiamo di sale. Copriamo con un coperchio e lasciamo finire la cottura a fuoco lento.

77

Accostamento

La vellutata è pronta per essere gustata, si potrà servire a tavola ancora ben calda su di un letto di crostini di pane, ad esempio, oppure assaporata come un contorno di pesce al vapore, due sapori delicati insieme ottimi per una cena non molto pesante. Ottimo l'accostamento con un vino bianco leggermente frizzantino da servire a temperatura ambiente per i più grandi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Quinoa: 5 ricette invernali

Vi piace molto mettervi ai fornelli con degli ingredienti sempre originali e nuovi? Vi piace davvero molto la buona cucina? Allora tale articolo è proprio quello che state cercando. In seguito vi descriveremo 5 ricette invernali dove presentano la quinoa...
Antipasti

Come preparare la crema di sedano rapa

Oggi mangiare sano e biologico è diventato oltre che una moda, una necessità. Ogni giorno siamo bombardati da notizie in tv che ci svelano i misteri dei cibi cancerogeni e contaminati da pesticidi vari. Molti hanno scelto di diventare vegani e mangiano...
Primi Piatti

Come fare le orecchiette con asparagi fave e pecorino

Le orecchiette con asparagi, fave e pecorino sono un piatto molto delizioso e completo, altresì, un' alternativa diversa alla classica preparazione delle orecchiette che le vede accostate con le cime di rapa o il pomodorino fresco. Vedremo come fare...
Consigli di Cucina

Come cucinare il sedano rapa

Prima di entrare nei mille modi per cucinare il sedano (e ci sono davvero molte scelte), abbiamo bisogno di parlare di peeling e preparazioni varie. Non importa quale metodo di cottura si decida, il sedano deve essere accuratamente rimosso dai pelati....
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di pastinaca con sedano rapa e orzo

Oggi vi vogliamo proporre la ricetta di una zuppa molto delicata a base di pastinaca, sedano rapa e orzo. Molti di voi conosceranno solo due degli ingredienti prima citati e si staranno chiedendo che cosa sia la pastinaca. Si tratta di una verdura molto...
Primi Piatti

5 primi piatti con gli asparagi

Gli asparagi sono un ortaggio gustosissimo e rappresentano i veri protagonisti della tavola di primavera. Poveri di calorie, circa 25 kcal ogni 100 g, e dall'elevato contenuto di vitamine e minerali sono un prezioso alleato anche per coloro i quali seguono...
Antipasti

Come fare la vellutata di pomodori

I pomodori sono l'alimento base della cucina italiana. Le sue proprietà benefiche hanno reso il pomodoro uno degli ortaggi più consumati e conosciuti al mondo. I pomodori si utilizzano per una serie infinite di ricette. Si usano per condire la pasta,...
Antipasti

Ricetta: asparagi con salsa chantilly

Eccoci qui, pronti a proporre una nuova e gustosa ricetta, da poter preparare comodamente nella nostra cucina e con le nostre mani. Cercheremo di preparare insieme dei buonissimi asparagi, che verranno serviti con la salsa chantilly. Iniziamo subito con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.