Come fare la vellutata di cavolo nero e patate

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Vogliamo cucinare una ricetta deliziosa, calda e particolare da servire in una nostra cena di famiglia o amici? Non ci viene in mente alcun piatto o stiamo cercando una preparazione originale a base di verdure gradita anche dai bambini? Per fortuna, esistono numerose soluzioni davvero saporite al nostro problema. Queste si possono cucinare anche non avendo molta esperienza da cuoco, purché venga seguito il giusto procedimento. Nel seguente tutorial di cucina, vedremo insieme come fare la vellutata di cavolo nero e patate. Questa pietanza riuscirà a scaldare le nostre sere invernali, mettendo d'accordo il palato degli adulti e dei bambini.

28

Occorrente

  • "400 gr" di cavolo nero
  • 3 patate medie
  • 2 porri
  • Olio extravergine d'oliva (q.b.)
  • "500 ml" di brodo vegetale
  • Sale da cucina (q.b.)
  • Pepe nero (q.b.)
  • Crostini di pane abbrustoliti
38

Lavare le foglie del cavolo nero e toglierne la costa centrale

Innanzitutto è necessario mondare il cavolo nero. Questo tipo di ortaggio possiede una forma abbastanza diversa rispetto al cavolo tradizionale e al cavolo cappuccio. Il cavolo nero si presenta allungato e con delle lunghe foglie strette (più simili alla bietola). La pulizia di questo ortaggio richiede di eliminare le foglie esterne più rovinate, staccandole dal fusto. Anche le foglie interne andranno rimosse nella stessa maniera. Bisogna lavarle sotto tanta acqua corrente. Attraverso l'impiego di un coltello, rimuovere la costa centrale. Si tratta di una parte veramente dura e complicata da cuocere.

48

Preparare il soffritto di porri ed aggiungere i dadini di patata

Adesso occorre sminuzzare i porri e farli soffriggere insieme a tre cucchiai di olio extravergine d'oliva per 5 minuti. La padella da adoperare deve risultare spaziosa e la cottura termina quando i porri diventano dorati. Proseguire la preparazione unendo al soffritto appena cucinato le patate tagliate a dadini. Bisogna abbassare la fiamma e lasciare cuocere il tutto per circa 15 minuti. Ogni tanto è necessario mescolare gli ingredienti con un mestolo di legno, in modo da non far attaccare le patate al fondo della padella.

Continua la lettura
58

Aggiungere listarelle di cavolo nero alle patate, versare il brodo vegetale e condire il tutto

Mentre le patate continuano nella loro cottura, occorre tagliare il cavolo nero a listarelle sottili. Lavarlo di nuovo sotto l’acqua corrente, dunque versarlo nella padella contenente i dadini di patata. Dopo alcuni minuti di cottura a fiamma viva, bisogna abbassare il fuoco ed aggiungere un mestolo di brodo vegetale ben caldo. Far proseguire la cottura per circa 30 minuti, aggiustando di sale e pepe nero. Per verificare il grado di cottura, è necessario assaggiare le patate ed il cavolo nero.

68

Frullare il tutto e ricuocere la crema ottenuta, prima di servirla in tavola

Adesso spegnere il fornello ed inserire il tutto nel frullatore ad immersione oppure nel mixer. Frullare finché non si ottiene una crema omogenea. Qualora dovesse presentare grumi, passarla in un colino e rifrullarla. Terminare la preparazione della vellutata rimettendola in padella e cuocendola insieme a metà mestolo di brodo vegetale. Non resta che servire la pietanza ben calda in tavola, accompagnandola eventualmente con dei crostini di pane abbrustoliti nel forno. Ecco dunque come fare la vellutata di cavolo nero e patate.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando si unisce il brodo vegetale, fare attenzione che sia quasi bollente: qualora non fosse caldo, la cottura degli altri ingredienti si bloccherà.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

3 ricette con il cavolo nero

Il cavolo nero è una varietà di cavolo molto antica, appartenente alla famiglia delle crucifere, che ha in se molte proprietà, tra le più importanti c'è sicuramente un'alta capacità anti-tumorale. Nota fin dall'antichità per il suo profumo forte...
Consigli di Cucina

Cavolo cappuccio: 10 ricette per gustarlo al meglio

Il cavolo cappuccio è uno degli ortaggi più utilizzati nelle ricette di cucina, sia Italiane sia Europee. Queste ricette vanno a costituire primi piatti sfiziosi oppure secondi piatti, dove il cavolo viene gustato crudo. In questa lista andrò ad illustrarvi...
Consigli di Cucina

5 zuppe ideali in inverno

In inverno, con il freddo, è piacevole assaporare una buona e calda zuppa. Sopratutto dopo una giornata di lavoro fuori casa, non c'è niente di meglio. Molte volte però si finisce per preparare sempre gli stessi piatti, che a lungo andare diventano...
Antipasti

Come usare il cavolo nero in cucina

Il cavolo nero è una delle tante varietà del cavolo cappuccio, ricco di principi nutritivi, ferro, vitamina c e sali minerali; questo giustifica che è ampiamente utilizzato nella medicina tradizionale. In cucina il cavolo nero è ingrediente colorato...
Primi Piatti

Ricetta: risotto saporito con foglie di cavolo nero

Il cavolo nero è una varietà del cavolo coltivata soprattutto in Toscana. Si tratta di una pianta invernale costituita da lunghe foglie carnose e grinzose di colore verde scuro. Questo ortaggio è apprezzato non solo per il suo gusto, più dolce e meno...
Antipasti

Come cucinare il cavolo viola

Il cavolo viola è una delle piccole meraviglie vegetali che la natura ci offre: ricco di antiossidanti e di importantissime sostanze nutritive, questo particoalre tipo di cavolo è ottimo da mangiare e bellissimo da vedere. Una piccola opera d'arte di...
Antipasti

Cavolo in pastella con curcuma e pepe

Una buona alimentazione completa non può prescindere da abbondanti porzioni di verdura e frutta. Madre Terra ci offre ottimi doni, in grado di soddisfare il nostro fabbisogno. L'autunno sembra la stagione perfetta per nutrirsi al meglio. È infatti il...
Antipasti

3 ricette con il cavolo viola

Se si vuole provare un ortaggio diverso dal solito, che può essere cucinato in tante maniere differenti, ecco proposto il cavolo viola. Si tratta di una variante del cavolo cappuccio, che di solito viene adoperato per la preparazione dell'insalata. In...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.