Come fare la zuppa di orata

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare la zuppa di orata
16

Introduzione

L'orata rappresenta una delle specie ittiche maggiormente diffuse nel nostro paese, grazie al suo costo al dettaglio piuttosto basso dovuto all'alta reperibilità di allevamenti intensivi e al fatto che sia una delle specie maggiormente pescate nella pesca sportiva. Ricco di proteine e povero di colesterolo, è un prodotto che si presta molto bene a essere consumato nel caso di diete dimagranti o a basso contenuto di colesterolo, sopratutto nel caso di cottura al forno o al vapore. I tipi di preparazione sono i più variegati: al cartoccio, in padella, alla piastra o al forno l'orata conserva intatto il suo sapore fresco e sfizioso. Ecco come fare la zuppa.

26

Occorrente

  • Due orate
  • Due coste di sedano
  • Una cipolla
  • Tre carote
  • Due o tre foglie di alloro
  • Pan grattato
  • Sale
  • Pepe
36

Il primo passo da compiere è la pulizia dell'orata. Risciacquiamola sotto l'acqua corrente e con l'aiuto di un coltello a punta pratichiamo un incisione sul dorso, circa a metà lunghezza, procedendo verso la testa: estraiamo così le sue interiora tirandole via con le mani e sciacquiamo una seconda volta. Procediamo eliminando le squame dal corpo: sempre con lo stesso coltello raschiamo la superficie del pesce procedendo nel senso opposto alla disposizione delle squame, ovverosia raschiamo dalla coda verso la testa. Laviamo via le squame e la pulizia può dirsi terminata.

46

Quando saranno tiepide ricaviamone i filetti con l'aiuto di un coltello, tagliando di piatto dalla branchia siano alla coda, quindi mettiamoli da parte. A questo punto rimettiamo sul fornello l'acqua di cottura unendo anche coda, lisca e testa e facciamo bollire per altri 15 minuti di tempo, dopodiché coliamo il tutto in maniera tale che resti solo il brodo. Rimettiamo ancora sul fuoco aggiungendo qualche cucchiaio di pan grattato, aggiustando di sale e mescolando costantemente per circa 10 minuti, sino a che non avrà raggiunto una consistenza densa: a questo punto spegniamo, impiattiamo i filetti, versiamoci sopra la zuppa e serviamo in tavola guarnendo con un filo d'olio d'oliva.Ricco di proteine e povero di colesterolo, è un prodotto che si presta molto bene a essere consumato nel caso di diete dimagranti o a basso contenuto di colesterolo, sopratutto nel caso di cottura al forno o al vapore.

Continua la lettura
56

Ora portiamo a ebollizione dell'acqua in una pentola abbastanza profonda da contenere le due orate, quindi immergiamole unendo anche le foglie di alloro, le calore mondate e le cipolle tagliate a rondelle non troppo sottili. Facciamo cuocere per circa 15 minuti a fiamma bassa, in modo che l'acqua non bolla troppo energicamente, quindi con l'aiuto di una schiumarola estraiamo le orate e mettiamole a freddare su un piatto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non siamo certi di riuscire a pulire l'orata da noi chiediamo al nostro pescatore di fiducia: saprà sicuramente darci una mano.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Orata con salsa di capperi

Esistono tantissime ricette, ma spesso sono quelle più semplici a riscuotere successo. I piatti a base di pesce fanno impazzire le persone tanto che spesso vengono ordinati ai ristoranti. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli...
Pesce

Ricetta: orata all’acqua pazza

Per una cena deliziosa e leggera, vi consiglio di cucinare l'orata all'acqua pazza. Questa pietanza ha numerose qualità e si mostra ideale anche per chi intende mangiare bene senza ingrassare, grazie al proprio inconfondibile sapore e alla sua leggerezza....
Pesce

Come fare l'orata al pesto di limone

Una brillante ricetta da sperimentare per un secondo piatto speciale ed originale, in occasione di un pranzo tra amici o parenti, è quella dell'orata. Delicata e leggera, l'orata rappresenta il secondo piatto di pesce ideale per un pranzo primaverile...
Pesce

Ricetta: orata sotto sale

Se intendete preparare del pesce ed in particolare l'orata, e in un modo decisamente diverso dal solito, potete optare per la cottura sotto sale. Nello specifico si tratta di farla cuocere proprio in salamoia, e poi successivamente elaborare la ricetta...
Pesce

Come preparare l'orata al cartoccio

La cottura del pesce non è mai un'operazione molto semplice da eseguire perché la carne del pesce è molto delicata ed una cottura troppo aggressiva potrebbe danneggiarla. Sopratutto se siamo alle prime armi con il mondo dei fornelli, per riuscire ad...
Pesce

Come fare l'orata all'arancia

In questo articolo che vi proponiamo oggi vi spieghiamo come fare l'orata all'arancia. Esso è un piatto veramente facile da preparare ed al tempo stesso anche prelibato. È una ricetta che si presta benissimo per qualsiasi occasioni, dal pranzo alla...
Pesce

Come preparare l'orata allo speck

Se desiderate preparare un secondo piatto a base di pesce molto saporito, realizzate questa gustosa orata allo speck. È una ricetta abbastanza semplice da preparare anche se richiede un po’ di tempo a disposizione e un pizzico di pazienza. Per ottenere...
Pesce

Orata grigliata con salsa al cetriolo

L'orata è uno di quei pesci che troviamo tutto l'anno sul banco del nostro pescivendolo di fiducia, poiché è anche un pesce da allevamento. Questo pesce ha un sapore delicato conferitogli dalla sua carne particolarmente pregiata, oltre ad essere bianca...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.