Come fare le polpette di agnello

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare le polpette di agnello
16

Introduzione

Le polpette sono uno di quei piatti che possono essere realizzati con ogni tipo di ingrediente, come carni, pesce, verdure o legumi. Inoltre, è uno dei modi migliori per far mangiare la carne o il pesce ai bambini che solitamente si mostrano molto restii verso questi alimenti. Limitandoci alle polpette di carne, possiamo prepararle con ogni tipo di carne senza limitarci al solito manzo e suino. Una scelta azzeccata potrebbe essere quella di utilizzare la carne di agnello, una carne magra dal sapore delicato. In effetti sarebbe un modo un po' di diverso di cucinare questo tipo di carne, che solitamente viene utilizzata per cotture arrosto. Continuate a leggere questa guida e saprete come fare le polpette di agnello, accompagnate da un purè di patate.

26

Occorrente

  • Per le polpette: "600 g" di polpa di agnello tritata, 2 scalogni, 2 tuorli, farina, 2 rametti di rosmarino, 3/4 rametti di rosmarino, "1/2 dl" di vino bianco secco, sale, pepe, 1 cucchiaio di aceto di vino bianco e olio extravergine d'oliva
  • Per il purè: "300 g" di patate già bollite, "80 g" di brie, 1 cipollotto, "200 ml" di brodo di carne, olio di oliva e sale
36

Mescolate in una ciotola tutti gli ingredienti

Innanzitutto, dovrete: prendere la polpa di agnello, lavarla bene, tritarla molto piccola e poi metterla in una ciotola; frantumare finemente due scalogni e poi accantonarli; maciullare il prezzemolo fresco e metterlo sempre da parte; separare i tuorli dall'albume all'interno di un’altra ciotola; riprendere la scodella in cui avete adagiato la polpa d'agnello ed aggiungerci gli scalogni, i tuorli d’uovo, il prezzemolo e il rosmarino; mescolare il tutto, finché gli ingredienti non si amalgamano bene; aggiungere il sale e il pepe, continuando a girare finché non avrete ottenuto un composto omogeneo; versare la farina in una terza ciotolina.

46

Cuocete le polpette


Una volta pronto il composto delle polpette non dovrete far altro che darle forme. Per facilitarvi l'operazione bagnatevi leggermente le mani in modo che la carne non si attacchi e sia più facile da lavorare. Dopo avere realizzato tutte le polpette, passatele velocemente nel pan grattato e poi friggetele in olio di arachidi. Evitate l'olio d'oliva che lascia un sapore troppo forte sulla carne. Una volta che saranno ben fritte trasferitele su della carta assorbente ed eliminate l'olio in eccesso.

Continua la lettura
56

Preparate il purè di patate

Per preparare il purè, dovrete: prendere le patate, sbucciarle, lavarle bene, farle bollire in una pentola piena d’acqua, scolarle quando avranno raggiunto una cottura uniforme, lasciarle raffreddare e poi tagliarle a pezzettoni; tritare un cipollotto, collocarlo in una padella con dell’olio e farlo soffriggere per alcuni secondi; aggiungere le patate spezzettate, il brie e del brodo di carne già pronto; lasciare cuocere il composto ed amalgamare il tutto per qualche minuto; in un’altra padellina, fare un soffritto con un po' di vino bianco e aceto; aggiungere le polpettine fritte e sfumare il tutto, facendole insaporire per pochi secondi.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Cucina greca: 5 ricette tipiche da fare a casa

Il mondo della cucina e delle ricette ad essa annesse, come ben sapete, è caratterizzata da molteplici piatti. Essi possono essere ovviamente sia di natura italiana che di natura internazionale, ma naturalmente i palati delle persone è ognuno diverso...
Primi Piatti

Come preparare il ragù bianco

Tutti conoscono il ragù di carne, ma esiste anche una versione più leggera: il ragù bianco. Leggendo questo tutorial si hanno dei consigli su come preparare la ricetta del ragù bianco; esso è più light, ma altrettanto gustoso. Si può utilizzare...
Cucina Etnica

I migliori ristoranti indonesiani a Milano

In questa breve guida vogliamo presentarvi una lunga lista, di nuovi ed eleganti ristoranti indonesiani, che sono posizionati a Milano. Nello specifico vogliamo proporvi una guida, molto utile e veloce, dove trovare i migliori ristoranti indonesiani,...
Primi Piatti

Albania: piatti tipici

La cucina in Albania, così come nel complesso tutta la gastronomia Albanese, è stata influenzata dai paesi vicini, principalmente Grecia e Turchia. Sapori e profumi tipici, se da una parte sono eredità di secoli di dominazione ottomana e quindi islamica,...
Cucina Etnica

Ricetta bosniaca: Il Cevapcici

Il piatto che ci apprestiamo e trattare in questa guida è tipico della cucina Bosniaca. Il mischiarsi delle diverse etnie, però ha portato questa ricetta a diffondersi un po' in tutta la penisola balcanica e nelle regioni limitrofe, quali il Friuli-Venezia...
Consigli di Cucina

Come servire le costine d'agnello

Le costine di agnello sono un ingrediente che può essere utilizzato in cucina in moltissime ricette. Grazie alla versatilità di questo alimento, a volte sottovalutato, ed alle sue carni saporite, magre e digeribili è adatto a tutta la famiglia. In...
Carne

Come marinare l'agnello

La marinatura è una tecnica di preparazione che riguarda la carne ed il pesce, in particolare, e si tratta di inserire l'alimento crudo in un liquido, e nello specifico vino bianco, aceto o limone. Il problema è che, per diversi tipi di carne, c'è...
Carne

Ricetta: agnello pasquale alla napoletana

Nel menù del pranzo della domenica pasquale non può mancare l'agnello. Fritto, al forno o in umido, può essere cucinato in infiniti modi. Ciononostante è la tradizione culinaria napoletana che lo sa esaltare al meglio accompagnandolo con cipolline...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.