Come fare se la panna non monta

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La panna è un prodotto particolarmente versatile in cucina: essa, molto gustosa e delicata, deriva dalla parte lipidica del latte vaccino. Montare correttamente la panna non è un processo facilissimo, perché sono necessarie alcune specifiche accortezze, per raggiungere un risultato ottimale.
Prima di ogni altra cosa, è di fondamentale importanza acquistare una panna freschissima e di buona qualità. Ma come ovviare al problema della panna che monta nella maniera corretta? Non preoccupatevi: a tale riguardo, nella seguente guida, vi illustrerò come fare se la panna non monta a dovere, indicandovi, inoltre, la corretta procedura per montare la panna e non commettere sgradevoli errori. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Utensili ben puliti e freddi
  • Cubetti di ghiaccio (consigliato)
  • 2 cucchiaini di latte in polvere (facoltativo)
37

Innanzitutto, il primo elemento da non sottovalutare è la scelta accurata degli utensili. Potete infatti utilizzare una frusta a mano, o optare per quella elettrica, ma l'importante è che l'utensile risulti perfettamente pulito e funzionale. Questo procedimento è indispensabile per evitare che altri sapori vadano a contaminare il gusto della panna; anche il contenitore deve risultare sgrassato e deterso. Un altro aspetto importante è la condizione termica: se la panna non si monta, vuol dire che la temperatura del prodotto e/o del contenitore sono troppo elevati.

47

In questo caso, riponete il tutto in freezer e lasciate stazionare per una ventina di minuti. Vedrete che, non appena riprenderete il procedimento, otterrete una panna densa e cremosa. Successivamente, quando iniziate a montare la panna, la velocità delle fruste deve essere regolare e lento. Eseguite dei movimenti dal basso verso l’alto, per permettere alla crema di incorporare aria, dopodiché, solo quando inizierà ad addensarsi, potete aumentare l’intensità delle fruste. Dovete ottenere una consistenza morbida e spumosa, ma se esagerate, la panna diventa burro. Non appena notate che la panna si arriccia al passaggio delle fruste, avrete raggiunto la giusta corposità.

Continua la lettura
57

In seguito, un altro metodo per ovviare al problema, consiste nel riempire un recipiente con dei cubetti di ghiaccio, quindi introducete al suo interno il contenitore con la panna e procedete alla lavorazione: vedrete che, con questo sistema, la panna si monterà senza alcun problema. Volendo, potete aggiungere anche un paio di cucchiaini di latte in polvere, dato che tale ingrediente, si comporta come un agente montante ed agevolerà l’operazione. Per conservare adeguatamente la panna, tenetela in frigorifero e consumatela entro le successive 24 ore. Buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se desiderate incorporare lo zucchero alla panna, aggiungetelo nel momento in cui inizia ad addensarsi. Otterrete un risultato morbido e vaporoso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come realizzare i cupcake

I cupcake sono dolci che sono nati nei paesi anglofoni; essi negli ultimi anni si sono diffusi grazie ai tantissimi programmi televisivi che sono stati dedicati a loro. Attualmente si trovano facilmente nelle pasticcerie, ma spesso sono preparati anche...
Dolci

Meringata alla crema di marroni

Quando si vuole preparare un dolce particolare ma al tempo stesso molto gustoso si può optare senza dubbio per la meringata alla crema di marroni. Si tratta di un dessert che viene realizzato prevalentemente in autunno ma che può essere consumato comunque...
Dolci

Come preparare la crema di mascarpone

La crema di mascarpone è un dolce al cucchiaio molto semplice e gustoso, servita in numerose occasioni. Il mascarpone è sostanzialmente un formaggio ottenuto dalla lavorazione della panna, ma ha ben poco del classico aroma salato e acidulo dei formaggi!...
Consigli di Cucina

Come preparare i muffins all'uvetta

Spesso i nostri figli, quando tornano dall'asilo o da scuola, sono affamati e corrono in maniera fulminea verso la dispensa alla ricerca di snack dolci oppure salati per colmare la loro fame. Talvolta la loro scelta ricade su patatine oppure biscotti...
Dolci

Come fare le frittelle con gocce di cioccolato

Le frittelle sono i dolci che si mangiano a Carnevale. Sono una ricetta che è ricca di gusto e di sapore che piace sia agli adulti che ai bambini. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni consigli e delle corrette indicazioni su come si possono...
Dolci

Come preparare l'uovo di cioccolato ripieno alla mousse di lamponi

In cucina molto spesso le idee e l'originalità vengono meno. Questo lo si può attribuire ad una certa monotonia che ci porta alla preparazione delle medesime pietanze. Ogni tanto, quindi, sarebbe bene poter preparare qualcosa di inedito e nuovo. Dopo...
Dolci

5 dolci integrali da fare in casa

Sia che tu stia seguendo una dieta ipocalorica sia che tu abbia bisogno di aumentare l'apporto di fibre nella tua alimentazione, potrebbe essere una buona idea quella di sostituire la farina 00 con farina integrale. Con questo tipo di farine, molto ricche...
Consigli di Cucina

Bimby: come usare il cestello

Armeggiare in cucina con pentole e mestoli diventa sempre più un passatempo e una passione. Cucinare fa quasi parte del nostro DNA, anche se qualche volta combiniamo pasticci. Imparare a preparare squisiti manicaretti richiede pratica e dedizione. Ma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.