Come fare un perfetto chapati indiano

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il chapati è il pane tipico dell'India. È un pane integrale e privo di lievito, perfetto per chi ha qualche intolleranza. Si presenta in sfoglie sottili e rotonde, cotte nella "tawa": la caratteristica padella di ferro indiana. Di facile e veloce preparazione, il chapati indiano si realizza in poche battute, anche senza l'ausilio del robot da cucina. Ma è possibile cuocerlo anche in una comune padella antiaderente. Il chapati è la soluzione ideale nelle occasioni in cui finisce il pane in casa. Senza l'attesa della lievitazione, in poco tempo otterremo un pane caldo e fragrante. In India realizzare il chapati è una vera e propria arte. Le ragazze indiane la imparano sin da piccole. La dote di ognuna di loro, al momento del matrimonio, comprende delle sfoglie ben cotte di chapati. Infatti si ritiene che da esse dipenda la felicità dell'unione. E con questo segno augurale, andiamo a scoprire come fare un perfetto chapati indiano.

27

Occorrente

  • 200 g di farina integrale; 80/100 ml di acqua (oppure latte o yogurt per un pane più morbido).
37

Iniziamo disponendo la farina a fontana sul tavolo da lavoro o su una spianatoia. Pratichiamo un foro al centro ed aggiungiamo via via l'acqua a sufficienza, per l'ottima compattezza dell'impasto. Se desideriamo un chapati più morbido, sostituiamo l'acqua con il latte. Oppure uniamo dello yogurt bianco. Quindi cominciamo ad impastare. Per un perfetto chapati indiano, il segreto è la tecnica dell'impasto. Possiamo scegliere di usare solo la mano destra, con il metodo indiano. Oppure potremo impastare il chapati con entrambe le mani, all'italiana. Purché, in ambedue i casi, si lavori a lungo e bene il composto. Infine dovremo ottenere un chapati piuttosto morbido, che non si attacca alle mani. Lasciamolo riposare per un quarto d'ora.

47

Trascorso il tempo di riposo, preleviamo un po' di impasto. Con le mani, creiamo tante palline della grandezza di quelle da golf. Rendiamole ben omogenee e senza grinze. Nel frattempo, scaldiamo a fuoco basso una padella antiaderente (o una padella tawa indiana, se disponibile). Infariniamo ogni pallina e poi pressiamola a forma di disco. Sarà poi la tecnica per stendere la pasta che renderà perfetto il nostro chapati indiano. Con il mattarello spianiamo ogni disco, premendo leggermente soltanto su una delle estremità dell'utensile. Quindi, ruotiamo il mattarello mantenendolo sempre fisso all'impasto, per la forma schiacciata della sfoglia. Con un po' di pratica, otterremo un perfetto chapati indiano. Per un pane migliore, cerchiamo di realizzare delle sfoglie il più possibile sottili. Rimuoviamo infine la farina in eccesso, onde evitare che si bruci durante la cottura.

Continua la lettura
57

Per fare un perfetto chapati indiano, passiamo ora alla fase della cottura. Disponiamo il disco di pasta sulla padella antiaderente già molto calda. Se non lo è abbastanza, alziamo il fuoco. Non appena si formeranno in superficie delle piccole bolle e si solleveranno i bordi del disco, giriamolo dall'altro lato. Chiudiamo la padella con un coperchio e lasciamo cuocere a fiamma bassa. Il chapati gonfierà da solo. È quindi il momento di toglierlo dalla padella e servirlo caldo. Potremo accompagnarlo con delle salse o con delle verdure bollite o stufate e delle spezie.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il chapati si può cuocere direttamente sulla fiamma con l'apposito attrezzo indiano o con una schiumarola grande.
  • Se lo si desidera, all'impasto si può aggiungere anche un cucchiaio di olio evo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

5 salse da abbinare al chapati

Il chapati è il pane tradizionale indiano, conosciuto in tutto il mondo. Questo pane ha un impasto privo di lievito e si prepara con la farina di grano integrale, acqua e sale, che viene modellato a forma di piadina e cotto sulla piastra. Per accompagnare...
Cucina Etnica

Consigli per ricette indiane

Ormai è diventata un'abitudine per quasi tutte le persone mangiare settimanalmente cucina internazionale. Anche sulle tavole italiane infatti è sempre più frequente veder comparire piatti di svariate origini di diversi paesi. Se anche voi amate la...
Pizze e Focacce

Come preparare la focaccia indiana

La crescita degli scambi internazionali nel corso del tempo è diventato sempre più fitto, producendo anche degli effetti sulle abitudini e sulle tradizioni alimentari. La gastronomia di ogni nazione rappresenta la sua storia e la sua cultura. Ormai...
Analcolici

Come preparare il chai indiano

Il chai indiano, è un tè aromatizzato con varie spezie e addolcito con latte e zucchero. La miscela di spezie utilizzata, viene chiamata masala. Questo infuso viene preparato in tutta l'India, tanto da poter essere considerato come la bevanda nazionale...
Cucina Etnica

Come organizzare una cena in stile indiano

Lo stile indiano è uno stile molto caratteristico e colorato, con rifiniture ricercate e profumi e aromi molto speziati. La cucina infatti tratta spesso di sapori e aromi particolari ai quali la cucina italiana non ci ha abituati e che quindi non a tutti...
Cucina Etnica

Chutney indiano alla menta

La cucina asiatica è tradizionalmente ricca di sapori e di spezie. Il chutney è una specialità indiana dal gusto agrodolce e piccante. Si prepara con frutta oppure verdura fresche. A queste si aggiungono erbe aromatiche locali, pimento e zucchero di...
Cucina Etnica

Le più buone ricette indiane

Golosi di cucina indiana? In effetti chi non lo sarebbe della saporitissima e coloratissima tradizione culinaria dell' India. A testimonianza di questo c'è anche l' enorme crescita e sviluppo del numero di ristoranti tipici presenti nel nostro paese,...
Cucina Etnica

Come preparare il dahl indiano

Il dahl è una portata ideale per chi ama la cucina etnica ed è alla ricerca di sapori e gusti sempre nuovi. Si tratta di un piatto indiano a base di lenticchie, ingrediente molto diffuso e presente in India in numerose varietà. Per questa ricetta risultano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.