Come fare un succo ai frutti rossi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Per mantenere in ottima salute il nostro organismo, bere è uno step fondamentale! Anche se spesso tendiamo a sottovalutare l'importanza di una corretta idratazione, in realtà è un aspetto che gioca un ruolo fondamentale all'interno del nostro organismo. Per dissetarci in modo sano e goloso, perché non lasciarci tentare da un profumato succo ai frutti rossi? Ricchi di vitamine, polifenoli e sali minerali sono degli alleati insostituibili per il nostro benessere. Andiamo allora a scoprire insieme come fare un succo ai frutti rossi.

27

Occorrente

  • Ingredienti:
  • 100 gr di frutti rossi misti (fragoline - more - ribes - mirtilli - lamponi)
  • 1 cucchiaio di succo di limone o lime
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • menta fresca
37

Puliamo i frutti

Il primo step fondamentale per preparare un delizioso succo ai frutti rossi, è quello di occuparci della loro corretta pulizia. Per il nostro succo possiamo utilizzare un goloso mix di lamponi, fragoline di bosco, more e ribes. Teniamo a mente però che i frutti rossi sono estremamente delicati, per questo motivo è necessario lavarli con molta delicatezza. Una volta acquistati riponiamoli in frigorifero per circa un'ora. In questo modo avranno il tempo per rassodarsi e rinfrescarsi. Una volta pronti trasferiamoli in uno scolapasta e sciacquiamoli con molta delicatezza. Lasciamoli quindi scolare per bene.

47

Frulliamo gli ingredienti

Ora che i frutti sono pronti, possiamo passare allo step successivo della nostra preparazione. Andiamo quindi a trasferire i frutti rossi nel bicchiere del mixer. Aggiungiamo lo zucchero di canna, il succo di limone e l'acqua naturale. Possiamo anche sostituire il succo di limone con quello di lime, decisamente meno aspro. Per rendere il nostro succo leggermente effervescente, utilizziamo dell'acqua minerale. Per evitare di riscaldare eccessivamente i frutti rossi, azioniamo il mixer a intermittenza. Frulliamo il tutto fino ad ottenere un succo morbido e omogeneo.

Continua la lettura
57

Filtriamo il succo

Ora che il succo ai frutti rossi è perfettamente frullato, possiamo filtrarlo. Per farlo utilizziamo un colino a maglie fitte. Andiamo quindi a versare il nostro profumato succo ai frutti rossi in un bicchiere alto, tipo tumbler. A questo punto non ci resta che guarnire il nostro succo ai frutti rossi con delle foglioline di menta fresca e qualche frutto rosso. Per aromatizzare il succo ai frutti rossi, e renderlo ancora più salutare, possiamo aggiungere anche una leggera spolverata di zenzero fresco. Per rendere il nostro succo ai frutti rossi un'ottima bevanda dissetante per l'estate, sostituiamo l'acqua con dei cubetti di ghiaccio. Per un aperitivo davvero goloso e originale invece, aggiungiamo un poco di prosecco al succo di frutti rossi!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Proviamo a profumare il nostro succo con del succo di arancia!
  • Possiamo sostituire lo zucchero di canna con del miele.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Alternative originali per condire le bruschette

Per rendere davvero stuzzicante una cena estiva all'aperto, perché non stuzzicare l'appetito dei nostri commensali con il finger food per eccellenza? Le bruschette sono una preparazione semplice e classica, perfette per aprire il pasto in modo goloso...
Analcolici

Come preparare il frappè al caramello

Con l'arrivo della bella stagione, riscopriamo il piacere di vivere le giornate all'aria aperta gustandoci il tepore del sole. Per dissetarci, concedendoci un piccolo break sfizioso, perché non coccolarci con un goloso frappè? Una ricetta semplice e...
Dolci

Come fare il burro di mandorle in casa

Anche se troppo spesso tendiamo a dimenticarlo, la natura ogni giorno ci circonda di doni preziosi per poter vivere in armonia con noi stessi. Per riscoprire il piacere di sentirci davvero in forma, perché non integrare la frutta secca nella nostra dieta...
Consigli di Cucina

5 consigli per usare il tè in cucina

Dalle lontane e misteriose terre d'oriente, il tè è arrivato fin dentro le tazze degli europei! Il momento del tè è da sempre circondato da una potente aura rituale, che lo rende quasi una bevanda mistica. Delizioso, dissetante, aromatico il tè è...
Primi Piatti

Ricetta: fettuccine al tonno

Con l'estate torna il desiderio di preparazioni fresche e stuzzicanti, perfette per mangiare con gusto senza appesantirci! Le fettuccine al tonno sono un primo piatto goloso, semplice da preparare e ideale per un pranzo last minute. Questa ricetta si...
Consigli di Cucina

Farina di semi di lino: 5 modi per utilizzarla

La salute passa anche dalla tavola! Ogni giorno infatti, possiamo contribuire al nostro benessere scegliendo alimenti sani e nutrienti. Per riscoprire il piacere di mangiare con gusto, ma "coccolando" la nostra forma fisica, perché non premiare alcuni...
Dolci

Le migliori ricette per tiramisù

Il dolce mondo della pasticceria sempre più ci stupisce con elaborate e scenografiche preparazioni, degne dei più grandi cake designer. Eppure, molto spesso è nella semplicità che si nascondono le sorprese più buone! Il tiramisù è senza dubbio...
Dolci

Come preparare il ciambellone goloso

Il ciambellone goloso non è certo un dolce che si possa fare tutti i giorni, sia perché alquanto sostanzioso, sia perché la preparazione richiede impegno e tempo. È anche vero, però, che il risultato compensa la fatica: questo fantastico dolce, farcito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.