Come guarnire il panettone salato

di M. M. difficoltà: facile

Come guarnire il panettone salato Il panettone salato o meglio noto con il nome "panettone gastronomico", potete trovarlo già pronto nei supermercati o nelle panetterie, (ultimamente si può trovare anche la colomba gastronomica). In questa guida vedremo come guarnire il panettone salato, ottimo per dare il via alle cene natalizie, come antipasto sfizioso e dall'impatto visivo molto bello, infatti quando lo taglierete a fette potrete ammirare tutti gli strati, che in base alla farcia, avranno colori diversi. Potete decidere in base al gusto personale come guarnirlo, aggiungendo o eliminando tutto ciò che volete. Potete optare sia per quello a base di pesce (certamente più dispendioso), oppure per quello a base di salumi.

Assicurati di avere a portata di mano: Panettone salato Primo strato: 100gr salmone affumicato; 100gr philadelphia; rucola Secondo strato: 80gr circa di maionese; 60gr di gamberetti Terzo strato: 100gr di philadelphia o maionese; due scatolette di tonno al naturale Quarto strato: pomodoro ciliegino; philadelphia; erba cipollina e rucola Sale e pepe q.b. Olio extra vergine di oliva

1 Come guarnire il panettone salato Come prima cosa tagliate il panettone gastronomico, ogni fetta dovrà avere uno spessore di circa 5 centimetri, partite dalla calotta ed andate a scendere. Iniziate con il guarnire il primo strato: spalmate la philadelphia, adagiatevi sopra le fettine di salmone affumicato e rucola, cospargete di philadelphia la parte del panettone che andrà a contatto con il salmone. Sistemato il secondo strato, spalmatevi sopra la maionese e cospargete di gamberetti, spalmate nuovamente con la maionese l'altra parte di panettone (come nel passo precedente).

2 Per il terzo strato potete scegliere se usare insieme il tonno e la filadeplhia oppure la maionese, scelto il secondo ingrediente frullate insieme, e con questa salsa tonnata cospargete il terzo stato. Un consiglio, per un sapore più delicato utilizzate il tonno al naturale ed aggiustate con dell'olio extravergine di oliva durante la preparazione. Per il quarto strato amalgamate l'erba cipollina, un po' di pepe, sale e olio evo, utilizzate questa soffice crema per cospargere il panettone, tagliate a fettine il pomodoro ciliegino e adagiatevi la rucola, spalmate la restante crema sulla calotta e chiudete il vostro panettone.

Continua la lettura

3 Ogni strato potrà essere farcito anche nello stesso modo, magari alternando a due a due gli ingredienti, ovvero riproponendo la stessa farcia per più starti.  Oppure potete sostituire il pesce con i salumi: ad esempio al posto del salmone affumicato, utilizzate la bresaola o del prosciutto crudo, in sostituzione ai gamberetti del prosciutto cotto, che si sposa bene con la maionese.  Approfondimento Come guarnire il panettone (clicca qui) Inoltre potrete creare una crema ai funghi in sostituzione di quella al tonno.  Come in ogni ricetta semplice dove non ci sono degli schemi prestabiliti potete liberare la fantasia!. 

Non dimenticare mai: Per la ricetta a base di salumi sostituite passo passo le grammature di quella a base di pesce Fatelo trovare a tavola con un piatto da portata natalizio

Come riutilizzare gli avanzi di pandoro e panettone Come farcire il panettone con il gelato Come guarnire il panettone gastronomico Come farcire il panettone

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili