Come guarnire un piatto di salumi

di Marco Capitano difficoltà: facile

Come guarnire un piatto di salumi Quando si hanno invitati a pranzo, quando si vuole stupire a tavola o più semplicemente quando abbiamo voglia di trattarci in una maniera un po' speciale cosa c'è di meglio che guarnire la nostra tavola? D'altra parte si sa, la prima impressione è sempre quella migliore e l'antipasto è quel piatto che viene servito tra i primi. La cosa importante e far uscire tutta la fantasia che abbiamo dentro come quando eravamo piccoli, che con ogni cosa creavamo un gioco. Lo stesso è per questo, andiamo dal salumiere, adocchiamo qualcosa di buono e portiamo tutto a casa. Ora vediamo qualche esempio su come guarnire un bel antipasto di salumi.

Assicurati di avere a portata di mano: Affettati vari Tagliere o piatto di moderate dimensioni Stecchino (se si vuole usare)

1 Per prima cosa sappiamo che i salumi si affettano, perciò io anziché servirli su un piatto da portata, opterei per un bel tagliere di legno, ma anche un piatto da portata fa la sua figura. Però è molto importante che sia tutto ben pulito, altrimenti si rischia di mischiare i vari sapori dei vari salumi con un pessimo risultato. Per questo motivo se avete tagliato l'affettato su un tagliere è meglio usarne un altro, non ci sarebbe il tempo di lavarlo bene ed aspettare che si sia asciugato completamente.

2 A seconda delle nostre idee possiamo sbizzarrirci nel guarnire il nostri piatti di affettati. Se lo tagliamo in casa una bella idea è quella di mettere sul tagliere/piatto da portata uno stecchino con i vari pezzi tagliati, non affettati, dei fari salumi come salame, prosciutto, e magari qualche mozzarellina e pomodorino per essere più vari oppure per esempio, disporre a ventaglio le fettine già tagliate. Fare così con tutti i tipi di affettato che abbiamo risulta molto originale.

Continua la lettura

3 La maggior parte delle volte però andiamo a comprare gli affettati già tagliati dal salumiere, perciò abbiamo bisogno di un' idea diversa.  A me piace molto disporre ciascun salume in modo diverso.  Approfondimento Come presentare un piatto di salumi (clicca qui) Per esempio, per servire il prosciutto cotto possiamo prenderne una fetta e arrotolarla con all'interno l'insalata russa e disporre tutto nel bordi.  Il salame tipo cacciatorino è bello presentarlo fetta dopo fetta a mo' di spirale concentrica, fino a formare una sorta di vortice.  La coppa o il salame a fette, si possono piegare a metà, dopo di che arrotolarle come un fiorellino.  La mortadella e tutti gli affettati più grandi si possono arrotolare come degli involtini oppure come il prosciutto cotto si possono arrotolare su un grissino.. 

4 Ci sono infiniti modi di realizzare un bel piatto da mostrare e far illuminare il palato dei nostri ospiti, l'importante è la creatività, come ho detto prima sfogare tutta la nostra immaginazione. Dopo di ciò aggiungete quelle olivette per spezzare un po' il nostro piatto e vedete sbavare davanti i vostri occhi tutti i vostri invitati. Buon appetito a tutti.

Come riciclare gli avanzi di salumi Come impiattare un antipasto Come presentare un antipasto di affettati Come preparare un antipasto alla mediterranea

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili