Come guarnire un piatto di salumi

di Valentina Vignali difficoltà: media

Come guarnire un piatto di salumiLeggi Quando si hanno invitati a pranzo, quando si vuole stupire a tavola o più semplicemente quando abbiamo voglia di trattarci in una maniera un po' speciale cosa c'è di meglio che guarnire la nostra tavola? D'altra parte si sa, in cucina si inizia a mangiare con gli occhi. I salumi sono uno degli antipasti più gettonati, si fa sempre una bella figura e soprattutto si possono accontentare un po' tutti i tipi di buongustai.

Assicurati di avere a portata di mano: Un tagliere di legno un po' grande

1 Per prima cosa sappiamo che i salumi si affettano, perciò io anziché servirli su un piatto da portata, opterei per un bel tagliere di legno. Però è molto importante che sia ben pulito, altrimenti si rischia di mischiare tutti i sapori dei vari salumi con un orrendo risultato. Per questo motivo se avete tagliato l'affettato su un tagliere è meglio usarne un altro, non ci sarebbe il tempo di lavarlo bene ed aspettare che si sia asciugato completamente.

2 A seconda delle nostre idee possiamo sbizzarrirci nel guarnire il tagliere di affettati. Se lo tagliamo in casa una bella idea è quella di mettere sul tagliere da portata un pezzo di salame, per esempio, intero e davanti disporre a ventaglio alcune fettine già tagliate. Fare così con tutti i tipi di affettato che abbiamo risulta molto originale.

Continua la lettura

3 La maggior parte delle volte però andiamo a comprare gli affettati già tagliati dal salumiere, perciò abbiamo bisogno di un' idea diversa.  A me piace molto disporre ciascun salume in modo diverso.  Approfondimento Come riciclare gli avanzi di salumi (clicca qui) Per esempio, per servire il prosciutto cotto possiamo prenderne una fetta e arrotolarla obliquamente su un grissino, poi disporre tutti i grissini tipo "mazzo di fiori" in un lato del tagliere.  Il salame tipo cacciatorino è bello presentarlo fetta dopo fetta a mo' di spirale concentrica, fino a formare una sorta di vortice.  La coppa o il salame a fette, si possono piegare a metà, dopo di che arrotolarle come un fiorellino.  La mortadella e tutti gli affettati più grandi si possono arrotolare come degli involtini oppure come il prosciutto cotto si possono arrotolare su un grissino.. 

4 Il nostro tagliere di affettati è bell' e pronto. Ma per dare un tocco di colore diverso si possono prendere dei ciuffettini di prezzemolo e spargerli qua e la nel tagliere, oppure tagliando a pezzettini piccoli un gambo di sedano si può spargere a pioggerella su tutto il nostro tagliere di affettati, e il gioco è fatto. Bastano solo cinque minuti per decorare un piatto o un tagliere di affettati e rendere così più elegante, e più invitante un pranzo o un antipasto di salumi. L'importante è mantenere sempre tutti i tipi diversi di salumi separati l'uno dall'altro per non rischiare di mischiare i sapori. Buon appetito.

Come presentare un antipasto di affettati Come preparare un antipasto toscano Come preparare un focaccia al rosmarino Come riciclare il pane raffermo

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili