Come guarnire una torta alla frutta

di Daniele Rinella difficoltà: media

Come guarnire una torta alla frutta Decorare le torte, per chi abbia una passione sfrenata per la pasticceria, è una delle operazioni non solo più divertenti, ma anche più creative. È incredibile come da pochi e semplici ingredienti, come la frutta in questo caso, si possano ottenere dei risultati spettacolari e con il minimo dispendio economico. Non sempre quindi è necessario utilizzare la pasta di zucchero per preparare i dolci adatti alle nostre ricorrenze, la frutta può venire in nostro soccorso se opportunamente ritagliata e posizionata sulle torte. Ma come guarnire una torta alla frutta? Seguite i passi successivi e lo scoprirete. Vediamo quindi come procedere.

Assicurati di avere a portata di mano: frutta di stagione cioccolato bianco e fondente panna montata liquore all'amaretto

1 Fresca o secca che sia non importa, in ogni caso la frutta darà un contributo indispensabile alla buona riuscita della decorazione. Inutile dire come la frutta fresca abbia una marcia in più, anche solo per quanto riguarda i suoi colori: prendete ad esempio le fragole o i frutti di bosco: riescono a donare un tocco di allegria a qualsiasi dolce. Guarnire una torta di frutta in modo semplice e gustoso è indispensabile fantasia e varietà di frutta, meglio se di stagione. La scelta della frutta dovrà essere di facile sbucciatura e adatta alla guarnizione del dolce. Si può variare tra la frutta polposa di stagione come banane, uva, melone, fragole ananas, kiwi, pesche, ciliege, o frutta esotica che ormai abbonda nei mercati delle nostre città. L'importante è creare contrasti di colore nella guarnizione per renderla molto più appetibile al palato e alla vista.

2 La disposizione della frutta sulla torta deve essere circolare per dare effetto "pasticceria", e dunque date libero sfogo alla vostra fantasia nell'iniziare a disporre le fettine di frutta. Per stupire i vostri ospiti vi consiglio di provare questo abbinamento: ananas e melone. Son sicura che nella vostra dispensa non mancheranno dei barattoli di ananas sciroppata a fette. Lo sciroppo lo versiamo sulla base della torta, prima di aggiungere uno strato di crema. A questo punto disponiamo le nostre rondelle di ananas sulla torta in questo modo: 3 fettine centrali, 2 in alto e 2 in basso. Con l'aiuto di uno scovolino formate delle palline di melone e disponetele al centro delle fettine di ananas.

Continua la lettura

3 A questo punto fate sciogliere a bagnomaria in due pentolini una tavoletta di cioccolato bianco e una di cioccolato fondente.  Versate il composto ottenuto sulle palline di melone alternando i vari gusti di cioccolato, ottenendo così un simpatico effetto visivo.  Approfondimento 3 dolci freschi con il melone (clicca qui) Sopra il cioccolato fuso vi consiglio di passare una spolverizzata di cocco grattugiato.  La torta va messa in frigorifero per almeno un paio d'ore prima di impiattare.  Prima di servire la torta agli ospiti, procuratevi della panna montata, qualche fogliolina di menta, un liquore all'amaretto.  Versate un goccio di liquore sul piattino da dolce dove verrà adagiata la fetta di torta, spruzzate qualche ciuffo di panna montata attorno al dolce, per concludere aggiungete due foglioline di menta profumata.

Non dimenticare mai: da accompagnare con vino rosè o vodka alla menta

Mini pavlove con crema al limone Come guarnire una torta alla ricotta Come presentare la frutta in tavola Come preparare la torta mimosa all'ananas

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili