Come inumidire il pan di Spagna per bambini

di Petardo Petardo difficoltà: facile

Come inumidire il pan di Spagna per bambini   flickr.com Il pan di Spagna è una delle preparazioni di pasticceria più note e diffuse. Nella stragrande maggioranza dei casi non viene utilizzato da solo, ma è la base di moltissimi tipi di torte. Prima di tutto le torte farcite, magari a strati, che prevedono uno strato di pan di Spagna seguito da uno di farcia, quindi un altro di pan di Spagna e così via. Quando queste torte sono da offrire ai bambini, bisogna stare attenti agli ingredienti della bagna, perché a volte si usano prodotti non adatti alla loro giovane età.

1 Gli ingredienti di base del pan di Spagna sono molto semplici e naturali: uova, zucchero e farina. Questi ingredienti, opportunamente amalgamati a freddo, formano una morbida pasta che, messa in una tortiera e portata in forno a 170 gradi per 30 minuti, formano il famoso disco, dalla consistenza un po’ spugnosa (infatti in inglese il pan di Spagna è detto “sponge cake”, cioè torta di spugna). La consistenza e gli ingredienti ne fanno però un prodotto un po’ “asciutto”, che, per essere reso più gradevole al palato, normalmente è “bagnato” con apposite preparazioni a base di acqua, zucchero e aromi. Il pan di spagna affettato come si vede nella figura accanto, è poi spruzzato con questa preparazione umida.

2 È proprio negli elementi che si aggiungono alla bagna di acqua e zucchero che si possono nascondere i “pericoli” per i nostri bambini, in particolare quando si usano liquori aromatizzanti. I più utilizzati sono il maraschino, l’ alchermes il Grand Marnier, il Cointreau, il vermouth e il marsala. Va da se che questi elementi alcolici (circa 1 bicchierino per un pan di spagna di dimensioni tipiche) devono essere evitati quando tra i fruitori del dolce ci sono dei bambini. Molti ritengono che si debba evitare anche un ingrediente talvolta utilizzato nella bagna del pan di Spagna, per certe preparazioni particolari, che è il caffè.

Continua la lettura

3 Quindi, quando ci sono di mezzo i minori, è indispensabile bagnare il pan di Spagna con aromatizzanti alternativi a quelli contenenti alcol o caffè, che comunque sono piuttosto numerosi, e adatti a tutte le possibilità di torte che hanno come base questo elemento.  Come negli altri casi, si inizia col preparare lo sciroppo a base di acqua e zucchero, tipicamente si usa 100 g di zucchero per ogni 250 g di acqua.  Approfondimento Come inzuppare il pan di spagna (clicca qui) Si tratta di far bollire i due ingredienti finche’ lo zucchero non si è sciolto completamente.  Un primo esempio di aromatizzazione adatto anche ai bambini si ottiene semplicemente facendo bollire assieme all’acqua e zucchero delle bucce ben lavate di arance e/o limoni, preferibilmente biologici per evitare la presenza di elementi chimici depositati sulle bucce stesse.  Chiodi di garofano o cannella possono essere utilizzati nel modo visto precedentemente come aromi alternativi.  Alla fine, con un colino, si filtrerà la bagna eliminando gli elementi solidi.  Più semplicemente, la bagna può essere formata direttamente da succhi di frutta o dallo sciroppo presente nelle confezioni di frutta sciroppata come pesche, albicocche o ananas, frutti che magari interverranno nella preparazione della torta stessa.  Un’ultima alternativa alla bagna a base di acqua è una preparazione che contenga il latte, dolcificato con lo zucchero o con il miele.  Normalmente si utilizza poco meno di un cucchiaio di miele per ogni 100 g di latte.. 

Come fare la bagna al limone Come guarnire le torte Come preparare una torta mimosa Ricetta: Pan di spagna con il lievito

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili