Come inumidire il pan di Spagna per bambini

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il pan di Spagna è una delle preparazioni di pasticceria più note e diffuse poiché costituisce la base di innumerevoli dolci, come per esempio delle bellissime torte farcite. Queste ultime, per la consistenza, si prestano ad essere "foderate" e decorate in tantissime modalità differenti soprattutto in occasione di feste, ricorrenze e cerimonie di qualsiasi tipo come ad esempio le comunioni dei bambini. Se siete interessati a questa guida, non smettete di leggerla, in quanto in seguito vi verrà spiegato come inumidire il pan di spagna per bambini.

26

Occorrente

  • Acqua, zucchero e ingredienti non alcolici
36

La scelta

Quindi, quando il dolce è per bambini, è indispensabile bagnare il pan di Spagna con aromatizzanti alternativi a quelli contenenti alcol o caffè. Come nei casi tradizionali si inizierà sempre con la preparazione dello sciroppo a base di acqua e zucchero; tipicamente si impiegheranno 100 g. Di zucchero per ogni 250 g. Di acqua. Farete poi bollire gli ingredienti fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto completamente. Quando si deve somministrare il dolce ai bambini, gli elementi che si aggiungono alla bagna di acqua e zucchero possono nascondere le maggiori "insidie", in particolare quando si ricorre a liquori aromatizzanti; i più utilizzati sono il Maraschino, l’alchermes il Grand Marnier, il Cointreau, il Vermouth e il Marsala.

46

Gli ingredienti di base

Come prima cosa è opportuno ricordare che gli ingredienti di base del pan di Spagna sono molto semplici e naturali: uova, zucchero e farina i quali, opportunamente amalgamati a freddo, formano una morbida pasta dalla consistenza omogenea. Quest'ultima, collocata in una tortiera di medie dimensioni ed inserita in forno a 170 gradi per circa 30 minuti andrà a formare il caratteristico "disco" dalla consistenza un po' spugnosa..

Continua la lettura
56

Il procedimento

Alla fine, con un colino, si filtrerà la bagna eliminando gli elementi solidi. In alternativa è possibile realizzare una tipologia di bagna ancora più semplice formata esclusivamente da succhi di frutta oppure conservando lo sciroppo presente all'interno delle confezioni di frutta sciroppata: pesche, albicocche, ananas e molte altre ancora, impiegate nella guarnizione del dolce. Da ultimo proponiamo un'alternativa alla bagna classica che prevede la realizzazione di una preparazione a base di latte dolcificato con zucchero di canna oppure miele; normalmente si utilizza poco meno di un cucchiaio di miele per ogni 100 g. Di latte. A questo punto avrete tutti gli elementi necessari per fare la vostra bellissima torta.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In occasione di feste per bambini verificate sempre la presenza di eventuali ingredienti che possano provocare intolleranze anche all'interno della bagna

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come farcire e decorare un pandoro

Il pandoro rappresenta un classico dolce natalizio sempre presente sulle tavole degli italiani. Nel seguente tutorial di cucina, vediamo bene come farcire e decorare un pandoro in modo originale. In questo caso abbiamo l'opportunità di adoperare la crema...
Dolci

Ricetta: torta con crema chantilly al limone e fragole

Molte sono le torte che possono essere create in casa per le varie ricorrenze e festività o semplicemente, per gustare qualcosa di dolce a colazione, a merenda o a fine pasto. Gli ingredienti che solitamente farciscono e compongono una torta, sono a...
Dolci

Come fare la bagna con lo spumante

La bagna per il pan di spagna è un requisito fondamentale per la buona riuscita di una torta. Il pan di spagna infatti deve essere bagnato e abbastanza umido per rendere le torte morbide e cremose. Ma le bagne non sono tutte uguali e ogni farcitura richiede...
Dolci

Come preparare un dolce di mascarpone e cioccolato

Preparare un dolce veloce e gustoso se si attendono degli ospiti o se si vuole semplicemente stupire la propria famiglia è davvero semplice. Con pochi ingredienti e molta fantasia si può creare un dolce al mascarpone e cioccolato davvero unico, che...
Dolci

Come fare la bagna di fragole

La bagna di fragole è ottima per poter insaporire diverse pietanze come i budini o i gelati, ma va bene anche per la frutta cruda e cotta. All'occorrenza la bagna di fragole la si può conservare ed utilizzare come topping sostituendo così quello del...
Dolci

Come inzuppare il pan di spagna

La preparazione per il pan di spagna è operazione piuttosto semplice e che richiede solo poche, particolari accortezze. Il segreto è quello di ottenere una base morbida e spugnosa, che serve solitamente per contenere e risaltare la farcitura che si...
Dolci

Ricetta del dolce mattone

Il dolce mattone è un dolce facile da realizzare anche se non si è particolarmente abili in cucina. Inoltre è molto gustoso, amato dai più piccoli ma perfetto anche per gli adulti. È L'Ideale per una sfiziosa merenda in particolare durante la stagione...
Dolci

Come preparare il tiramisù al limone

Il tiramisù è il dolce estivo per eccellenza; facile e veloce da preparare anche per chi non ha particolare dimestichezza con forno e fornelli. Originario del nord Italia ma famosissimo e diffuso ovunque. Solitamente gli ingredienti base del tiramisù...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.