Come lavare bene l'insalata

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Mangiare le verdure crude, oltre ad essere molto salutare, è particolarmente gradevole, soprattutto nelle stagioni più calde: insalate e ortaggi crudi, infatti, sono freschi, dissetanti e ricchi di sali minerali fondamentali per il nostro organismo, specialmente in questi periodi.
Lavare bene l'insalata (lattuga, rucola, cavoli….) è una regola da rispettare sempre, per vari motivi: per eliminare il terriccio, per evitare di ingerire batteri, germi ed eventuali parassiti....
Sopratutto in particolari situazioni e condizioni, quali ad esempio la gravidanza, è necessario non solo lavare, ma disinfettare l'insalata, anche durante lo svezzamento dei bambini è opportuno stare molto attenti alla pulizia delle verdure.
Per approfondire l’argomento ecco alcuni utili consigli su come lavare bene l'insalata….

24

Eliminare le foglie rovinate

Il primo passo è quello di eliminare il gambo, il terriccio in eccesso e le foglie esterne, che in genere sono più spesse e rovinate. Per non sporcare il piano di lavoro, è conveniente riporre gli scarti in una ciotola capiente, in tal modo potranno essere riciclati come cibo per i nostri amici animali, ad esempio i conigli e le tartarughe, o come concime organico. Quindi staccare tutte le foglie dal cespo e poi metterle in un'altro recipiente o nel lavandino pulito della cucina. Riempire con l'acqua corrente e lasciare in ammollo l'insalata per almeno 5 minuti.

34

Utilizzare il bicarbonato

Se desideriamo avere una maggiore pulizia dell'insalata, possiamo versare nell'acqua dell'ammollo un cucchiaino di bicarbonato o, in alternativa, utilizzare gli appositi composti igienizzanti disponibili in commercio. Dopo aver lasciato agire per qualche minuto è possibile togliere l'insalata dall'acqua. Dopo l'ammollo è comunque sempre consigliabile sciacquare le verdure sotto l'acqua corrente per eliminare eventuali residui di sporco e batteri.

Continua la lettura
44

Asciugare l'insalata

Dopo esser stata lavata, l'insalata va asciugata. Per farlo è possibile usare le centrifughe per le insalate, le quali girando velocemente, eliminano l'acqua in eccesso e lasciano le foglie asciutte.
In assenza della centrifuga si possono tamponare le foglie con della carta assorbente.
Fatto ciò, l’insalata sarà ben lavata e pronta per essere condita o usata in cucina.
È necessario ricordare alcuni accorgimenti relativamente al consumo dell'insalata.
Va lavata solo appena prima di usarla altrimenti rischierebbe di marcire. Inoltre è sempre bene conservarla in frigo. È utile pulirla dal terriccio e dalle foglie esterne prima di metterla in frigo, e avvolgerla in un canovaccio umido, in questo modo l'insalata si conserverà perfettamente per almeno una settimana.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare l'insalata di polpo e finocchi

In questa guida, passo dopo passo, spiegherò come preparare l'insalata di polpo e finocchi. Si tratta di una specialità che unisce la prelibatezza del ...
Antipasti

Come fare l'insalata ai germogli di soia

Quando arriva l'estate, vogliamo spesso mangiare le insalate; infatti, quelle fresche con un condimento piccante, con poco sale e un filo d’olio extravergine ...
Antipasti

Come preparare l'insalata di farro e orzo

L'insalata di farro e orzo è una ricetta leggera e gustosa, perfetta per l'estate. Si tratta di un piatto ideale come primo o ...
Consigli di Cucina

Consigli ed errori da evitare per preparare l'insalata

Le insalate sono ottime per l'estate, buone, salutari e rinfrescanti, e possono essere usate anche durante altre stagioni. Sono un piatto semplice da preparare ...
Antipasti

Ricetta: insalata di manzo e crostini

L'insalata di manzo e crostini è, dal punto di vista nutrizionale, un antipasto completo: ricco di proteine e carboidrati, può tranquillamente fungere da piatto ...
Consigli di Cucina

10 insalate facili e veloci

Quando inizia la primavera, e la temperatura sale, sentiamo la necessità di mangiare cibi più freschi e leggeri. Le insalate sono i piatti preferiti del ...
Consigli di Cucina

Come fare l'insalata di quinoa, tonno e curcuma

La quinoa è un seme dalle alte proprietà nutrizionali, con poche calorie, quindi adatto a qualsiasi tipi di dieta, infatti si presta nella preparazione di ...
Primi Piatti

Ricetta: insalata di farro

Il farro rappresenta un'interessante variante all'interno di un regime dietetico equilibrato. Questo buonissimo cereale è ricco di vitamine e sali minerali, ma fortunatamente ...
Consigli di Cucina

Consigli per esaltare il gusto dell'insalata

Mangiare insalata è molto salutare per il nostro corpo. L'insalata infatti ha una percentuale di grassi molto bassa e tantissimi benefici, contiene infatti moltissima ...
Antipasti

Come preparare un'insalata mediterranea con verdure

L’insalata mediterranea è una fresca pietanza, preparata con ingredienti semplici e leggeri, che potrete anche preparare in anticipo e conservare in frigorifero per un ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.