Come montare gli albumi a neve

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se vogliamo preparare dolci da leccarsi i baffi e ricevere complimenti dai nostri invitati, in primis dobbiamo essere in grado di eseguire le preparazioni a regola d'arte, senza sbagliare nemmeno un passaggio. Montare gli albumi a neve è uno degli step principali per la preparazione di un dolce e, nonostante la sua basilarità, è anche uno dei più difficili.
In questa guida scopriremo proprio come montare gli albumi a neve, rendendoli perfettamente soffici e spumosi, perfetti come base per tutti i nostri dolci!

26

Elementi indispensabili

Per prima cosa accertiamoci che le uova siano ben fresche, laviamole con un po' di acqua e bicabornato, così che i batteri presenti sul guscio vengano eliminati e non contaminino i nostri dolci.
Ora procediamo nel montare gli albumi a neve. Se vogliamo ottenere albumi soffici e duri, ossia delle compatte nuvolette bianche, mettiamo in frigo una ciotola di alluminio bella fonda per almeno due ore affinché risulti molto fredda. Per quanto riguarda le uova, invece, sarà bene sempre mantenerle a temperatura ambiente e dovremo fare attenzione e non far cadere nei nostri albumi nessuna parte del tuorno, nè piccoli frammenti del guscio d'uovo.

36

Procedimento

Procediamo quindi a dividere con cura i tuorli dagli albumi e riponiamoli in due ciotole diverse. Aggiungiamo agli albumi un pizzico di sale e con lo sbattitore elettrico dapprima usiamo la potenza al minimo poi mano a mano aumentiamo la velocità. Procediamo "a vista" e quando il composto risulterà denso e consistente significherà che il composto è pronto per essere utilizzato.
Incorporatelo al vostro dolce con molta cura e movimenti lenti partendo dal basso.
I piccoli accorgimenti di cui sopra vi saranno utili per rendere perfetti i vostri dessert.

Continua la lettura
46

Consigli dello chef

Un piccolo segreto dello chef per montare meravigliosamente i nostri albumi a neve, è quello di lavare molto bene le fruste dello sbattitore, evitando così che anche la più piccola impurità resti su di esse, compromettendo la buona riuscita della preparazione.
Altro piccolo consiglio è quello di usare preferibilmente ciotole di acciaio inossidabile o di plastica, perche rendono più facile il procedimento della montatura.
Infine, sia che montiate a mano i vostri albumi, sia che decidiate di utilizzare le fruste elettriche, prestate sempre attenzione alla velocità: gli albumi vanno montati molto velocemente e senza alcuna interruzione.

A questo punto non ci resta che augurarvi buona preparazione e buon appetito!

56

Guarda il video

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare la frittata di albumi

Quando ci ritroviamo a gestire un'alimentazione equilibrata che ci faccia tornare in forma, abbiamo bisogno di un corretto apporto proteico. Le uova sono una validissima risorsa perché sono altamente nutrienti in termini di proteine. La parte più leggera...
Dolci

Ricetta: budino di ricotta

Preparare un buon dolce può essere un ottimo antidepressivo. Nulla è più soddisfacente di un dolce preparato con le proprie mani e con la propria creatività. In questa guida vedremo la ricetta di un dolce molto gustoso, amato da grandi e piccini....
Dolci

Come preparare lo stracchino della duchessa

Riuscire a preparare un dolce in maniera corretta non è mai un'impresa molto semplice, sopratutto se siamo alle prime armi con il mondo della cucina. In questi casi per riuscire ad imparare correttamente a cucinare tutti i dolci che più ci piacciono,...
Consigli di Cucina

Come utilizzare gli albumi in cucina

Cucinare è un hobby che prende sempre più piede. La cucina ha sempre fatto parte delle nostre passioni. Negli ultimi anni però - complici i molti programmi televisivi - sempre più persone desiderano imparare. La cucina è un mondo vario e ricco di...
Dolci

Torta al cioccolato con soli albumi

Molte ricette prevedono l'utilizzo di soli tuorli. Ecco allora una torta al cioccolato che vi permetterà di consumare gli albumi avanzati. Il dolce proposto risulta soffice e morbido anche senza le uova intere. La ricetta della torta al cioccolato con...
Consigli di Cucina

Come sostituire gli albumi in cucina

L'uovo generalmente è l'alimento che viene utilizzato maggiormente nelle ricette di cucina. Trova largo impiego in cucina per la preparazione di dolci, piatti salati. pasta fresca o una semplice frittata. L'uovo è caratterizzata da una parte interna...
Dolci

Come preparare il tiramisù al mascarpone

Il tiramisù è tra i dolci che per eccellenza rappresentano al meglio la tradizione della cucina italiana. Molto amato, il tiramisù non è un dolce difficile da preparare e in più si può adattare a tutti i palati e occasioni variando gli ingredienti....
Consigli di Cucina

Come montare le uova con la forchetta

Saper montare le uova è uno dei fondamenti basilari dell'arte culinaria. Le uova si usano molto in cucina: sono degli alimenti versatili ed apprezzati in molte ricette. Basteranno alcuni accorgimenti e dei piccoli trucchi e montare le uova con la forchetta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.