Come praparare la torta al Nesquik

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Una torta che delizia i palati di grandi e piccini è quella preparata con il Nesquik. Il Nesquik è un preparato solubile a base di cacao, già zuccherato, il cui principale utilizzo è quello di scioglierlo nel latte caldo o freddo. Molto spesso, però, viene utilizzato anche per arricchire alcune ricette e per conferire un sapore al cacao ai dolci. In questa guida vedremo come praparare la torta al Nesquik, un dolce molto gustoso e semplice e che richiede poco tempo per la preparazione. Vediamo, ora, nel dettaglio i passaggi da seguire.

25

Occorrente

  • 2 uova intere
  • zucchero semolato (2 cucchiai)
  • olio di semi di girasole (mezzo bicchiere)
  • Nesquik in polvere (130 gr)
  • latte (1 bicchiere)
  • farina 00 (280 gr)
  • lievito per dolci (1 bustina)
  • zucchero a velo
35

Come aggiugere le uova e lo zucchero per preparare la torta al Nesquik

Iniziate a preparare il vostro impasto. In una ciotola mettete due uova intere e aggiungete due cucchiai di zucchero semolato. Mescolate il composto con una frusta fino a quando i due ingredienti non risultano del tutto amalgamati. Aggiungete a questo punto 280 gr di farina, 130 gr di Nesquik e una bustina di lievito per dolci. Riprendete a mescolare il composto, girando la frusta sempre nella stessa direzione, per evitare che si smonti e quindi non lieviti. Prima di terminare la preparazione per la torta Nesquik, iniziate ad accendere il forno, impostandolo a 165 gradi, e foderate con carta da forno (oppure imburrate generosamente ed infarinate) il fondo di una teglia da 26/28 centimetri di diametro.

45

Come aggiungere il latte e l'olio per preparare la torta al Nesquik

Nella ricetta della torta, come si fa solitamente con i dolci, potrete anche spruzzare un pizzico di sale che aiuterà la lievitazione della vostra torta al cioccolato. Per mescolare il composto in modo accurato, ottenendo un impasto spumoso ed omogeneo, potrete utilizzare uno sbattitore elettrico o una planetaria. A questo punto la torta Nesquik è quasi pronta. L'ultima parte della preparazione della torta prevede l'inserimento degli ingredienti liquidi: un bicchiere di latte e mezzo bicchiere di olio di semi di girasole. Terminate di mescolare l'impasto. La miscela di tutti questi ingredienti deve risultare leggera e spumosa, come una crema. Per ottenere questo risultato, ed avere un impasto soffice per la torta Nesquik, dovrete lavorare il tutto per almeno 10 minuti con gli strumenti elettrici, alcuni minuti in più se miscelate a mano.

Continua la lettura
55

Come cuocere la torta al Nesquik

Versate nella teglia precedentemente foderata con carta da forno o imburrata, il composto per la torta, ed infornate per 35 minuti. Al termine della cottura, lasciate la torta a riposo per 5/10 minuti a forno spento. Una volta raffreddata la torta, al di fuori del forno, aggiungete lo zucchero a velo a cascata e godetevi il vostro dessert a colazione o a merenda.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare una torta alla fragola

Durante il corso delle proprie giornate ci si imbatte molto spesso in momenti caratterizzati dalla noia. Poter impiegare il proprio tempo in maniere più produttiva potrebbe rappresentare una valida alternativa. Produrre qualcosa con le proprie mani è...
Dolci

Come praparare una crostata al cocco con frolla allo yogurt

La crostata è un dolce molto semplice da preparare, ed adatto anche per i bambini che possono mangiarla a colazione oppure come merenda. La base è fatta con la pasta frolla, ma la farcitura varia a seconda dei gusti quindi con la crema, la marmellata...
Dolci

Come praparare i brownies al cioccolato

I brownies al cioccolato sono dei dolci tipici degli Stati Uniti, ma oggi diffusi un po' in tutto il mondo ed anche in Italia. Sonno molto gustosi quindi ideali per chi è goloso, ed adatti sia per i grandi che per i più piccoli. L'elaborazione non è...
Primi Piatti

Come praparare la pasta fave e ricotta

Già ai tempi dei greci, ma probabilmente anche in tempi precedenti, esisteva già la conoscenza della pasta. L'origine di essa è quindi piuttosto datata. Diventò parte integrante della cultura del nostro paese, diventando un alimento base, imprescindibile,...
Dolci

Come praparare la mousse allo yogurt soffice con frutti di bosco

Cosa è meglio di una buona pietanza fresca durante i giorni caldi della stagione estiva o della primavera? Le soluzioni esistenti abbondano e possono riguardare soprattutto gli antipasti, i primi piatti o i dessert. Con riferimento alle ricette di cucina...
Primi Piatti

Come preparare il risotto spinaci e nocciole

Con l'arrivo della stagione fredda, ritorna la voglia di mettersi ai fornelli e cosa c'è di più sfizioso di un cremoso risotto? Utilizzando semplici ingredienti e perché no, quelli che la stagione ci offre, possiamo facilmente preparare un primo piatto...
Dolci

Muffin al limone e semi di papavero

I muffin sono dei dolcetti davvero golosi che possiamo trovare in moltissime varianti. Una di queste è quella al limone. Talvolta si possono aggiungere degli ingredienti speciali che rendano un muffin al limone più particolareggiato. Ad esempio, i semi...
Dolci

Ricette golose: il salame di cioccolato

Il salame di cioccolato è una delle ricette golose più semplici e veloci da praparare, non necessita infatti di cottura nè di una grande capacità culinaria, quindi si presta molto bene ad essere preparato da chi è alle prime armi in cuicina o anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.