Come preparare crackers ai semi di lino

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I Crackers sono tra gli snack più diffusi. Che comapaiano sulla nostra tavola al posto del pane o come spuntino veloce a scuola e al lavoro. Il motivo è la loro praticità. Sottili e gustosi, usati come base per una ricetta o sgranocchiati in solitario. I Crackers hanno una varietà di uso incredibile. Alcuni hanno un basso contenuto calorico, rientrando nelle nostre diete, altri sono più sfiziosi, per le occasioni importanti. In questa guida vedremo come preparare i Crackers ai semi di lino. La ricetta è semplice e veloce. Vi occorrerà solo un po di pazienza e gli strumenti adatti. L'ingrediente principale sono i semi di lino. Questi sono una vera e propria miniera di acidi grassi, vitamine, proteine e minerali. Contengono vitamina F che contrasta le infiammazioni e l'invecchiamento. Sono inoltre ricchi di fibre e regolarizzano le funzioni intestinali. Ma vediamo ora come preparare dei gustosissimi Crackers.

26

Occorrente

  • Farina bianca o integrale
  • Semi di lino
  • Semi di girasole, sesamo
  • Olio extravergine d'oliva, sale
  • Rametti di rosmarino
  • Acqua q.b.
36

Per iniziare bisognerà procurarsi tutti gli ingredienti necessari alla ricetta. Sta a voi decidere se utilizzare ingredienti di origine biologica o meno. I primi sono consigliati poiché conservano intatti i loro nutrienti. Versate un cucchiaino di semi di lino in un bicchiere d'acqua e lasciate che i semi si ammollino per circa dieci ore. A questo punto prendete la farina. Potete scegliere tra integrale e bianca. Nel caso scegliate la seconda, attenti a diminuire leggermente la sua dose poiché questo tipo di farina è più secca e assorbe più liquido. Nel caso, provate a fare metà farina bianca e metà integrale. Pesatene 250g e mescolate con il cucchiaio di semi di lino precedentemente misurati. Fate tostare un cucchiaio di semi di girasole e un cucchiaio di semi si sesamo in una padella antiaderente fino a quando saranno dorati. Dopodiché unite tutto alla farina e mescolate con dell'olio extravergine d'oliva e del sale fino.

46

Se volete che i vostri Crackers siano più morbidi e gonfi, aggiungete all'impasto un cucchiaino di lievito in polvere, quello che si usa per i dolci. Amalgamate il composto sino a formare una palla morbida. Mettetela su una teglia e lasciatela risposare in forno tiepido per dieci minuti. Passato il tempo, stendete l'impasto su un piano di lavoro infarinato e con formate un rettangolo di pasta. Questo dovrà essere spesso pochi millimetri, sopratutto se avete aggiunto il lievito. Regolare i bordi con un coltello e incidete la pasta fino a formare diversi rettangoli più piccoli o dei quadrati, a vostro piacimento. Potete usare una lama o la rotella per la pizza. Prima di staccarli, spennellateli con olio extravergine d'oliva e sminuzzateci alcuni rametti di rosmarino e del sale grosso. A questo punto sistemateli su una placca da forno.

Continua la lettura
56

Infornate a forno caldo e lasciateli dentro per sette/otto minuti a centottanta gradi. Quando i Crackers risulteranno dorati in superficie, saranno cotti. Terminata la cottura, sistemateli su una grata per farli raffreddare bene, o se preferite potrete già gustarli appena sfornati. Se avete fatto la versione senza lievito, i Crackers risulteranno più piatti e leggermente più croccanti. Potete provare questa ricetta base con molteplici semi. Papavero, zucca ecc., a seconda dei vostri gusti personali. Questi Crackers possono essere conservati per alcuni giorni, sempre ammesso che superino le prime ore!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non lavorate troppo il composto poichè rischierebbe di indurirsi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Ricetta: crackers alla canapa

La farina di canapa ha un gusto e dei valori nutrizionali diversi rispetto alla classica farina. Non è una farina che si trova in qualunque negozio o supermercato: potrete però recarvi in un negozio di prodotti biologici oppure, come ogni cosa, si può...
Pizze e Focacce

Come preparare i crackers con riso soffiato al rosmarino e salvia

I crackers sono ottimi come spuntino di metà mattina o metà pomeriggio. Possiamo mangiarli da soli oppure conditi con golose salsine alle verdure o ai formaggi. Oppure possiamo preparare dei sfiziosi antipasti per una cena con amici. Prepararli a casa...
Antipasti

Ricetta per i crackers fatti in casa

I crackers sono dei biscotti salati, asciutti e croccanti, spesso usati per sostituire il pane. L'idea di creare i crackers prende spunto dalle gallette militari e dal pane che i pescatori portavano in mare per giorni e giorni. In commercio ne esistono...
Dolci

Millefoglie di crackers con crema al limone

Un dolce molto apprezzato, tipico della cucina francese è il millefoglie. Presenta un gusto decisamente gradevole e delicato. Vogliamo proporvi una ricetta diversa rispetto a quella tradizionale che utilizza dei crackers non salati successivamente farciti...
Pizze e Focacce

Ricetta: crackers senza lievito

I crackers sono sono uno dei prodotti alimentari più conosciuti in assoluto, in quanto preferiti da grandi e piccini. I cracker sono ottimi per essere mangiati asciutti, ma possono essere tranquillamente farciti con diversi ingredienti salati e questo...
Consigli di Cucina

Come fare i crackers di lupino

La farina di lupino è un ingrediente che solitamente non è molto conosciuto, anche se la sua storia ha origini piuttosto antiche, poiché se ne riscontra utilizzo già dagli antichi egizi. Infatti esistono molteplici ricette eseguite proprio con questo...
Antipasti

Come preparare un cheesecake salato

Quando si parla di cheesecake (ovvero torta al formaggio) si pensa immediatamente ad un dolce delizioso, fatto da una base di biscotti secchi sormontata da uno strato di crema al formaggio dolce e goloso. Il cheesecake, tuttavia, può essere presentato...
Antipasti

Cheesecake salata alle acciughe

Si è sempre alla ricerca di piatti nuovi. Delle volte anche inventando si possono ottenere dei risultati sorprendenti. Nella ricetta che segue proporremo un piatto prevalentemente estivo proprio perché fresco e, il cui l'ingrediente principale saranno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.