Come preparare gli gnocchi al cartoccio

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Gli gnocchi al cartoccio sono un piatto molto delizioso; esso però va preparato quando si ha un po’ di tempo da dedicare ai fornelli. Per la loro realizzazione infatti occorre pazienza e tanta voglia di cucinare, ma in compenso il risultato finale lascia stupiti parenti e amici.. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come preparare gli gnocchi al cartoccio.

25

Preparazione delle patate

Quando ai acquistano le patate per fare gli gnocchi bisogna scegliere quelle con la buccia rossa che sono meno acquose ed hanno una polpa soda. Si lavano le patate senza togliere la buccia e si mettono in un tegame con abbondante acqua fredda salata. Si fanno lessare a fiamma moderata e poi si toglie l'acqua; è opportuno pelarle quando sono ancora calde. Poi, si riducono in purea con uno schiacciapatate o con un passa verdure. Si versa il composto su un piano di lavoro infarinato, si aggiungono un pizzico di sale, la farina e si impasta fino a quando non si ottiene un composto liscio ed omogeneo.

35

Cottura degli gnocchi

Si divide l’impasto in una decina di parti e si lavora fino ad ottenere tanti filoncini lunghi. Poi, con un coltello si tagliano gli gnocchi più o meno delle stesse dimensioni e si riga la superficie con il dorso di una forchetta. Si versa in una pentola abbondante acqua ed appena bolle si sala e si buttano gli gnocchi pochi alla volta, mescolando con cucchiaio di legno per evitare che si attaccano. Dopo cinque minuti di cottura si scolano e si adagiano in una terrina. Nel frattempo in una padella antiaderente si fanno sciogliere venti grammi di burro; poi, si aggiungono il gorgonzola tagliato a cubetti e la panna liquida da cucina. Si amalgama il tutto e appena si ha un composto omogeneo e cremoso si spegne la fiamma.

Continua la lettura
45

Preparazione del cartoccio

Adesso si tagliano a dadini le fette di tacchino, si aggiunge il prezzemolo tritato e si versa il tutto nella padella con la crema. Poi, si versa il condimento sugli gnocchi, si amalgama bene ed utilizzando un mestolo si mettono gli gnocchi su un foglio di carta da forno che è stato adagiato su una placca. Si chiude il cartoccio per non far uscire il condimento e si inforna a 180° C per almeno venti minuti. Si sforna e si porta direttamente in tavola il cartoccio aprendolo davanti agli ospiti.

55

Altro modo di preparazione

In alternativa per la preparazione degli gnocchi al cartoccio si preriscalda il forno a 180° C e si porta una pentola di acqua ad ebollizione. Si fanno cuocere gli gnocchi fino a quando cominciano a galleggiare; poi, si tolgono dalla pentola e si passano sotto l'acqua fredda. Si fa cuocere per qualche minuto la pancetta a cubetti in una padella media a fuoco alto e si aggiungono lo scalogno, l'aglio ed il peperoncino; dopo 30 secondi si aggiunge la polpa di pomodoro e si fa cuocere per 5 minuti. Adesso si aggiungono gli gnocchi e si condisce con sale e pepe, basilico e panna da cucina. Si mettono gli gnocchi in una pirofila, si coprono con la mozzarella e si fanno cuocere in forno per 10 minuti; poi, si tolgono e si fanno riposare 5 minuti prima di servire.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Gnocchi di patate al pesto con cozze e vongole

Se state cercando una ricetta tipicamente italiana che però vi consenta di ottenere un grandissimo successo in una cena speciale avete trovato la guida che ...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi ripieni di carne

Ecco pronta una nuova ricetta, mediante la quale essere in grado di imparare come preparare dei buonissimi gnocchi, diversi dai classici che siamo abituati a ...
Primi Piatti

Riicetta: gnocchi di grano saraceno

Gli gnocchi fanno parte della tradizione culinaria italiana, e sicuramente tutti li conosciamo e li sappiamo apprezzare! Molti saranno anche in grado di farli a ...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi alla sorrentina senza uova

Gli "gnocchi alla sorrentina" sono uno dei piatti della Campania più conosciuti nel mondo, preparati con alcuni dei classici ingredienti nel nostro Bel Paese: mozzarella ...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi alla caprese

Gli gnocchi alla caprese sono un primo piatto di origine campana, particolarmente appetitoso e sostanzioso. Il soffritto di cipolla si lega garbatamente alla carne macinata ...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi alla sorrentina con ricotta

Uno dei piatti più gustosi e rinomati della cucina campana sono gli gnocchi alla sorrentina. Ingredienti principali sono gli gnocchi di patate, che conditi con ...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di melanzane con pomodorini

Gli gnocchi di melanzane con pomodorini è una delle tante varianti che questo tipo di pasta offre. Piatto fresco e abbastanza facile da realizzare, raccoglie ...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di zucca e patate

Gli gnocchi si sa, sono una goduria tutta italiana ed ogni regione possiede una sua particolare ricetta. Mentre al sud vengono accompagnati con ragù o ...
Primi Piatti

3 sughi per condire gli gnocchi di ricotta

Un primo piatto saporito e particolare sono gli gnocchi di ricotta, che si differenziano dai classici perché al posto delle patate si usa, appunto, la ...
Primi Piatti

3 sughi per condire gli gnocchi di ricotta

Se tra le nostre ricette abbiamo intenzione di preparare gli gnocchi di ricotta, che assomigliano a quelli classici, tranne per il fatto che vengono fatti ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.