Come preparare gli involtini di pollo alla salvia

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare gli involtini di pollo alla salvia
15

Introduzione

I piatti a base di pollo sono sempre molto graditi. La carne bianca è facilmente digeribile. A volte basta aggiungere pochissimi ingredienti per preparare un piatto veramente squisito. Il petto di pollo si presta bene alla realizzazione di involtini gustosi e raffinati. Sapientemente guarniti, stimoleranno anche gli appetiti dei bimbi che non amano la carne. Anzi, questo piatto, con contorno di verdure o carote cotte vapore, rappresenta un pasto unico per i nostri piccoli. Spaziando tra i vari ingredienti, in questa guida vi proponiamo come preparare gli involtini di pollo alla salvia.

25

Occorrente

  • 5 petti di pollo di medie dimensioni
  • 50-70 g di farina
  • 5 fette di emmental
  • 5 fette di speck
  • 7-8 foglie di salvia
  • 5 stuzzicadenti
  • 50 g di burro
  • sale e pepe q.b.
35

Farcitura

Per cominciare, apriamo il petto di pollo nel mezzo e poggiamolo su un tagliere. Ricopriamolo con un foglio di carta forno e con un batticarne o una padella, battiamolo per appiattirlo, per renderlo uniforme. Mettiamo un po' di farina in una ciotola. Infariniamo i petti di pollo. Scuotiamoli delicatamente, per togliere la farina in eccesso. Rimettiamo la carne sul tagliere. Adagiamo per prima una fetta di speck, poi una fetta di salvia e concludiamo con una fetta di formaggio. Arrotoliamo il petto di pollo su se stesso e chiudiamolo con uno stuzzicadenti di legno o di acciaio. La scelta del formaggio varia a secondo dei propri gusti. Si consiglia di posizionarlo più al centro, per evitarne la fuoriuscita, durante la cottura. Possiamo sostituire le fette di speck, con delle fette di pancetta o di prosciutto crudo.

45

Modalità di cottura

Ora, mettiamo all'interno di una padella di grandi dimensioni il burro e tre foglie di salvia. Quando il burro è ben colorito, aggiungiamo i nostri involtini di pollo, salandoli e pepandoli a piacimento. Se vogliamo un sapore più delicato, possiamo utilizzare il pepe rosa in sostituzione a quello nero. Facciamo cuocere i nostri involtini per bene, da entrambi i lati. Dopo circa dieci minuti, i nostri involtini sono pronti. Togliamoli dalla pentola e poniamoli in una ciotola in vetro, oppure in ceramica. Se vogliamo, possiamo ricavare dal fondo di cottura dei nostri involtini una salsa molto gustosa. Basterà aggiungere un poco di farina al fondo di cottura e mescolare fino a quando non avremo ottenuto una sorta di crema liscia e senza grumi.

Continua la lettura
55

contorno

Possiamo poi distribuire la salsa direttamente sui nostri involtini oppure, possiamo metterla in una elegante salsiera in acciaio. Possiamo accompagnare i nostri involtini con delle patate al forno, con delle patate fritte oppure con delle semplici patate bollite, condite con un poco di olio e d'aceto. Gli involtini sono ottimi da mangiare, non solo caldi, ma anche freddi e si conservano perfettamente in frigorifero all'interno di un contenitore in vetro od in plastica a chiusura ermetica, per un massimo di 2-3 giorni. Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: involtini con prosciutto e provolone

Se avete un invito un po' speciale, ecco una ricetta molto originale: gli involtini con prosciutto e provolone. Un ricetta sfiziosa e veloce che costituisce un piatto unico e eccezionale. Completo e ricco di ingredienti proteici che renderanno la vostra...
Pesce

Come preparare gli involtini di sogliola allo speck

Gli involtini di sogliola allo speck si preparano con estrema facilità e rapidità. Ricetta ideale per improvvisare una cena all'ultimo minuto. Gli involtini di sogliola allo speck hanno un aspetto molto gradevole. Una ricetta di grande impatto per gli...
Carne

Involtini di arista con prosciutto cotto

All'interno di questa guida, vi illustrerò come preparare una ricetta davvero gustosa: gli involtini di arista con ripieno a base di prosciutto cotto. La preparazione è abbastanza semplice e per velocizzare i tempi, potrete anche utilizzare il Bimby....
Carne

Ricetta: involtini di pollo e maiale

Una ricetta molto semplice che vi permetterà di risolvere pranzi e cene senza spendere molto sono sicuramente gli involtini di pollo e/o maiale. Questo secondo piatto si addice ad ogni tipologia di ricorrenza, da un banchetto formale al più classico...
Antipasti

5 ricette di involtini vegan

Negli ultimi anni è aumentata notevolmente l'attenzione per la salute e il benessere del nostro corpo. Di conseguenza ha preso piede la dieta vegan, ricca di frutta, verdura, legumi, formaggi e oli di origine vegetale. Ecco qui per noi una lista che...
Primi Piatti

Come preparare le orecchiette al sugo di involtini di maiale

Non c'è migliore ricetta per le feste del sugo con gli involtini. Se poi a questo aggiungiamo anche una pasta fatta in casa, il risultato è sublime. Le orecchiette al sugo di involtini di maiale sono un piatto davvero speciale. Ci ricorda le atmosfere...
Carne

Ripieni per gli involtini di pollo

Siete stanchi di cucinare la solita fettina di pollo arrostita o a cotoletta, bene oggi imparerete a preparare dei ricchi e gustosi involtini di pollo. Ne esistono di svariate farciture, per tutti i gusti. Ripieni a base di formaggio, verdure e addirittura...
Cucina Etnica

Come fare gli involtini di pollo al curry

Se avete ospiti a cena e volete aggiungere al vostro menù un secondo speciale, seguite questa ricetta. Per renderlo particolare vi suggerisco di preparare degli involtini di pollo al curry. Questo è un ottimo piatto sia dal punto di vista nutrizionale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.