Come preparare gli involtini di tacchino all'anice

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se amate i sapori particolari e volete stupire parenti e amici proponendo in tavola qualcosa di decisamente originale, gli involtini di tacchino all'anice fanno proprio al caso vostro. Sono abbastanza semplici da preparare e il loro gusto speziato conquisterà tutti. Per ottenere un risultato finale eccellente, acquistate solo ingredienti di ottima qualità e freschissimi. Se avete a disposizione un po' di tempo mettetevi subito al lavoro per realizzare questo goloso secondo piatto da gustare caldo. Leggendo la guida riportata a seguire non vi risulterà difficile comprendere come preparare gli involtini di tacchino all'anice.

25

Occorrente

  • 12 fette di tacchino
  • 100 g di carne macinata
  • 100 g di mollica di pane raffermo
  • 40 ml di olio extravergine d'oliva
  • 80 ml di latte
  • 40 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • un uovo
  • un limone
  • 50 g di farina
  • un cucchiaino di semi di anice
  • 100 g di pancetta stesa
  • salvia
  • 20 g di burro
  • 150 ml di vino bianco
  • sale
  • pepe
35

Prendete la mollica del pane, ricopritela con il latte tiepido che avete a disposizione e lasciatela riposare per una decina di minuti circa. Trascorso il tempi indicato prelevatela e strizzatela con le mani. Mettetela in una terrina, unite la carne macinata, un pizzico di sale, il parmigiano reggiano finemente grattugiato e amalgamate il tutto fino a ottenere un composto avente un aspetto uniforme.
A questo punto incorporate l'uovo leggermente sbattuto, la scorza del limone grattugiata e una macinata di pepe nero. Mescolate ancora per un minuto e poi lasciate riposare per cinque minuti a temperatura ambiente.

45

Stendete le fette di tacchino sopra un piano di lavoro ben pulito, ricopritele con la pellicola trasparente e battetele con il batticarne per renderle più tenere e sottili. Rimuovete la pellicola e distribuite su ogni fettina un cucchiaio di farcia. Arrotolate la carne su se stessa e avvolgete ogni involtino con una fetta di pancetta. Sigillate poi i vostri rotolini con uno spago per alimenti o con un comune stuzzicadenti.
In una padella scaldate un filo di olio extravergine assieme a qualche foglia di salvia. Aggiungete gli involtini e fateli rosolare bene girandoli spesso con un cucchiaio di legno.

Continua la lettura
55

Salate e pepate, poi sfumate con il vino bianco. Aggiungete i semi di anice e coprite la padella con un coperchio di adeguate dimensioni. Proseguite la cottura a fiamma dolce per una ventina di minuti. Trascorso il tempo indicato, togliete gli involtini della padella e versate il fondo di cottura filtrato in un tegame più piccolo. Addensate il liquido a fiamma vivace aggiungendo il burro e la farina. Quando avrete ottenuto una salsa densa, toglietela dal fuoco.
Disponete gli involtini su un vassoio da portata e prima di servirli irrorateli con la salsa che avete preparato con il fondo di cottura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare gli involtini di tacchino alla bresaola

In questo articolo vogliamo proporvi una nuova ricetta, in modo da capire come poter preparare gli involtini di tacchino alla bresaola, in modo da poter mettere d'accordo tutti i nostri ospiti. Gli involtini di tacchino ripieni di bresaola sono senza...
Carne

Ricetta: involtini di tacchino alle noci

La carne di tacchino è spesso presente sulle tavole di tantissime persone in quanto si tratta di una carne magra, molto proteica, poco costosa e dal sapore delicato che piace a grandi e bambini. Se siete alla ricerca di un modo originale e gustoso al...
Carne

Involtini di tacchino ripieni di champignon e scamorza

Gli involtini sono un piatto particolarmente indicato per chi ama cose sfiziose. Tra le tante varianti di questo secondo piatto prelibato, quelli di tacchino sono molto indicati per chi è a dieta. La carne di tacchino è molto leggera e salutare. Potete...
Antipasti

Ricetta: involtini di tacchino con patate, ricotta e pancetta

Se desiderate preparare un secondo piatto molto gustoso, adatto sia agli adulti che ai bambini, potete cimentarvi con la ricetta degli involtini con tacchino, patate, ricotta e pancetta. Per quanto possa sembrare piuttosto pesante ed elaborato, bisogna...
Consigli di Cucina

5 modi per cucinare il tacchino

Oggi vi proponiamo 5 modi per cucinare il tacchino. Non tutti lo sanno, ma la carne di tacchino è molto ricca di ferro ed estremamente digeribile e quindi si presta molto bene per chi vuole mangiare sano ma con gusto. Inoltre, la carne di tacchino è...
Antipasti

Ricetta: involtino di tacchino e zucchine

Per un pranzo estivo, fresco e leggero, lasciamoci stuzzicare da una ricetta semplice ma davvero sfiziosa! L'involtino di tacchino e zucchine è l'idea espressa per una preparazione last minute. Delicato e goloso, è l'ideale per mangiare con gusto senza...
Carne

Come preparare i rotolini di tacchino all'Asiago

A corto di idee per il pranzo o per la cena? Ecco a voi un goloso secondo piatto da gustare sia tiepido che freddo: i rotolini di tacchino all’Asiago. Basta poco tempo a disposizione e un pizzico di manualità in cucina per ottenere un risultato perfetto...
Carne

Come preparare gli involtini di pollo alle melanzane

Se volete realizzare qualcosa di davvero goloso per la prossima vostra cena o pranzo, in tale tutorial potrete trovare una ricetta veramente squisita. Gli involtini di pollo alle melanzane sono una portata di secondo come piatto unico e rimane delicato,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.