Come preparare gli sformatini di patate con pancetta affumicata

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se siete amanti della cucina sarete sempre a caccia di nuove ricette. Organizzare una cena e preparare più portate non è facile, sia che si tratti di una cena a due che di una cena di lavoro per una grande tavolata. Un ingrediente segreto è la patata. Sapete perché? È un ingrediente molto versatile che si presta alle preparazione fredde e calde, dolci e salate, costa veramente poco e piace sempre a tutti. Da un ingrediente povero come la patata si possono creare piatti dal sapore ricco. Ecco un esempio, come preparare gli sformatini di patate con pancetta affumicata. La ricetta è veloce e prevede pochi ingredienti per cui è adatta anche a chi lavora e non ha molto tempo a disposizione ma vuole preparare un ottima portata. Seguite la ricetta e il risultato sarà garantito.

25

Occorrente

  • Utensili da cucina
  • Patate q.b
  • Una cipolla
  • Parmigiano grattugiato q.b.
  • 100 gr Pancetta affumicata
  • Spezie ed erbe aromatiche a piacere
  • Olio evo q.b.
  • Sale e pepe nero q.b.
35

Come primo passo prendete delle patate a pasta gialla, riempite una pentola di acqua salata e fatele bollire con ancora la buccia. Le patate saranno cotte quando, iniziato il bollore, infilando una forchetta questa uscirà senza opporre resistenza. Nel frattempo su un tagliare tagliate una cipolla molto fine e fatela imbiondire in padella. Aggiustate di sale e pepe. Se siete amanti dei sapori e delle spezie potete aggiungere anche qualche altro ingrediente, delle erbe aromatiche a piacere come salvia o maggiorana.

45

Non appena le patate saranno cotte, scolatele e lasciatele in acqua fredda per un po, questo passaggio vi aiuterà nel tentativo di pelare le patate. La buccia si toglierà facilmente ed inoltre non vi brucerete. Spellate le patate, poi usate uno schiaccia patate e unite il tutto alla cipolla cotta precedentemente. Aggiungete anche un uovo, del sale, del pepe e della noce moscata. Continuate con una manciata di parmigiano grattuggiato.

Continua la lettura
55

Per ultimo, tagliate della pancetta a tocchetti e scaldatela in una padella antiaderente fino a quando sarà croccante. A questo punto unite la pancetta all'impasto delle patate, mischiate per bene. Adesso preparate le porzioni, vi consiglio di usare dei vasetti usa e getta da forno, cospargete dell'olio evo sul fondo e sulle pareti, poi riempiteli con l'impasto ed ultimate con del parmigiano in cima. Lasciateli cuocere per circa 20 minuti in forno a 180 gradi. Poi sfornateli e appena saranno tiepidi serviteli su un piatto guarnendo con dell'altra pancetta affumicata croccante. Per un risultato vincente sarebbe meglio servirle in tempo per garantire un cuore filante e saporito che piace sempre ai commensali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricette: riso affumicato

All'interno di questa guida, andremo a parlare di cucina. Nello specifico, ci dedicheremo al buonissimo e gustosissimo riso affumicato. Andremo a presentare una ricetta interessante da fare con esso. Buona lettura.Il riso affumicato è sicuramente un...
Antipasti

Ricetta: sformatini di patate e zucca

Il trucco per riuscire a fare un piatto semplice e gustoso è quello di abbinare bene gli alimenti. Realizzando così, degli sformatini di patate e zucca. Una ricetta facile da fare e povera di ingredienti, che messi insieme si trasformano in una pietanza...
Antipasti

Come preparare gli sformatini di capesante con crema ai broccoli

Il dolce profumo delle sere d'estate, ci invita a lasciare le mura domestiche per assaporare il fresco serale. Per rendere ancora più speciale una cena estiva all'aperto, perché non renderla indimenticabile con una preparazione raffinata e dai sentori...
Antipasti

Ricetta: sformatini di zucca con speck croccante

Con l'autunno e i primi freddi possiamo finalmente tornare a sbizzarrirci in cucina. Il forno non è più un tabù e anche i piatti un po' più pesanti non rappresentano un problema per colpa del caldo. Questa ricetta degli sformatini alla zucca è semplice...
Primi Piatti

Ricetta: pennette pistacchio e pancetta

La Ricetta delle pennette pistacchio e pancetta è una ricetta molto gustosa e ricca di calorie, per questo motivo è indicata soprattutto in inverno. La pancetta si sposa molto bene con il pistacchio e la ricotta ne esalta il sapore. È un piatto ricco...
Antipasti

Sformatini di pesche ai fichi: la ricetta

Gli sformatini di pesche ai fichi sono perfetti per un aperitivo leggero o un brunch domenicale. Perfetti in qualsiasi stagione dell'anno, regalano un gusto incredibile. La preparazione non è molto semplice, ma basterà seguire con attenzione tutti i...
Antipasti

Cavolo nero e pancetta

Nonostante si è abituati al colore chiaro della verza, alcuni fruttivendoli e molti supermercati espongono nel reparto frutta anche un prelibato cavolo nero, che ha la particolarità di avere delle foglie rugose dalla tonalità verde scuro. Le foglie...
Antipasti

Come preparare gli sformatini di polenta con formaggio

Se desiderate servire in tavola un goloso piatto tipicamente invernale, ecco a voi la giusta soluzione: sforma tini di polenta con formaggio. Questi sformatini vengono preparati con pochissimi ingredienti ma per ottenere un risultato finale eccellente,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.