Come preparare gli spaghetti di soia con carne

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'arte culinaria è una passione che coinvolge moltissime persone, poiché tra le altre cose sembra un'ottima attività per potersi rilassare e liberare la propria mente da ogni pensiero. Molto diffusi ed apprezzati,  sono  gli spaghetti di soia, i quali si trovano ormai in quasi tutti i supermercati. Continuate, quindi, a leggere questa guida per apprendere in modo semplice come preparare gli spaghetti di soia con carne.

25

Occorrente

  • spaghetti di soia, salsa di soia, vino di riso, cipolla, zenzero, carne macinata a piacere, peperone,carota, peperoncino.
35

Innanzitutto, versate l'olio di semi in un wok o in una normale padella antiaderente, fate scaldare bene ed aggiungete dello zenzero a fettine se avrete acquistato quello in salamoia, oppure grattugiato se avrete comprato quello fresco. Fatelo soffriggere leggermente aggiungendo successivamente la carne macinata, lasciandola cuocere qualche minuto a fuoco dolce rigirando continuamente, poi abbassate la fiamma ed aggiungete un bicchiere di vino di riso, o in alternativa del classico vino bianco e un cucchiaio di salsa di soia.

45

In una casseruola, fate bollire abbondante acqua salata, per gli spaghetti di soia però si svolge un procedimento diverso rispetto a quello utilizzato per la normale pasta, infatti non appena l'acqua inizierà a bollire dovrete spegnere la fiamma ed aggiungere al suo interno gli spaghetti, lasciandoli in ammollo coperti con un coperchio. Per quanto riguarda il tempo di cottura, esso può variare a seconda della marca di spaghetti che avrete acquistato, quindi dovrete seguire i tempi indicati sulla confezione.

Continua la lettura
55

Intanto che gli spaghetti sono nell'acqua aggiungete alla carne cipolla, carota e un peperone rosso, tagliando tutto a dadini di piccole dimensioni, i quali dovranno essere aggiunti alla carne poco tempo prima che la coltura sia ultimata. Aggiungete il peperoncino fresco tagliato a fettine oppure potete usare della salsa chili o il peperoncino in polvere. Ovviamente, il grado di piccantezza dipenderà dal vostro gusto personale, state attenti però a non esagerare rischiando così di rovinare il sapore del vostro piatto. Questo composto di carne e verdure non deve mai asciugare e seccarsi perciò se c'è bisogno, aggiungete altro vino ed altra salsa di soia, ricordandovi però di non esagerare essendo la salsa di soia molto salata. Non appena saranno trascorsi i minuti indicati per gli spaghetti, scolateli perfettamente ed aggiungeteli nella padella wok, facendoli saltare a fiamma alta per qualche minuto mescolando accuratamente. Il piatto è pronto per essere gustato!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti di soia alla piastra

In questo articolo vorrei parlarvi della ricetta degli spaghetti di soia alla piastra. Gli spaghetti di soia alla piastra sono dei componenti che ci fanno subito pensare alla cucina orientale. La gastronomia cinese è ricca di sfumature interessanti,...
Primi Piatti

Spaghetti di soia con bacon e aceto balsamico: la ricetta

La soia è un ottimo alimento. Basti pensare che è composta da una minima percentuale di grassi. Ecco perché si rivela perfetta per chi vuole mantenere la linea. La soia contiene inoltre molte vitamine, magnesio, potassio e fosforo. Oltre ad essere...
Primi Piatti

Come cucinare gli spaghetti di soia

Negli ultimi tempi possiamo trovare negli scaffali dei supermercati gli spaghetti di soia. Utilizzati principalmente nei paesi asiatici, sono simili agli spaghetti di riso. Con la cottura crescono di volume e sono molto sazianti. Si cucinano in acqua...
Cucina Etnica

Come preparare gli spaghetti di soia con gamberi

Sei in cerca di novità da portare in tavola? Che ne dici di un piatto dal sapore un po' esotico ma gustoso e adatto ad ogni palato? Gli spaghetti di soia con i gamberi, sono una ricetta della cucina cinese molto diffusa in Oriente e di semplice e veloce...
Primi Piatti

Come fare gli spaghetti di soia con spinaci e pancetta

In questa guida vedremo come fare gli spaghetti di soia con spinaci e pancetta, un piatto molto casereccio ma dal gusto prelibato rinnovato con la sostituzione della pasta classica a quella di soia per chi ha problemi di intolleranze o per chi vuole semplicemente...
Primi Piatti

Ricette Bimby: spaghetti di soia con verdure

Con la vita frenetica che ormai siamo abituati a vivere, ogni azione viene svolta di fretta. Cucinare richiede tempo e così, spesso, ci si ritrova a portare in tavola piatti già pronti. Un valido aiuto per chi non vuole, comunque, rinunciare a mangiare...
Consigli di Cucina

Come fare in casa gli spaghetti di soba

I cibi orientali sono sempre più comuni anche nella nostra cucina: soia, tofu, sushi e alghe vengono ormai consumati quasi abitualmente anche da noi in Occidente e si trovano in tutti i negozi di alimentazione naturale o biologica. Tra le ultime novità...
Primi Piatti

Come cucinare gli spaghetti alla piastra

Gli spaghetti alla piastra ripropongono un classico della cucina italiana in una chiave più sbarazzina e briosa. Tale procedura altera il sapore della pasta, rendendola più sfiziosa di quanto non si possa immaginare. Bisogna chiarire, però, che questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.