Come preparare gli spaghetti ricotta e funghi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gli spaghetti sono ormai un simbolo indiscusso della tradizione culinaria italiana. Li realizziamo in tantissimi modi, seguendo ricette consolidate o semplicemente improvvisando. Ed è proprio dall'improvvisazione che probabilmente nasce la ricetta degli spaghetti con ricotta e funghi. Un piatto dove al sapore del grano pressato fa da sfondo una sinfonia di gusti dolci e delicati. Se ancora non avete provato questo piatto semplice quanto saporito, seguiteci nei prossimi passi. Capirete come procedere per preparare gli spaghetti ricotta e funghi.

27

Occorrente

  • 400 gr di spaghetti
  • 150 gr di ricotta
  • 150 gr di funghi champignons freschi
  • sale grosso q.b.
  • parmigiano reggiano
37

Preparate il condimento

Iniziate dai funghi. Puliteli per bene e tagliateli a fettine sottili, attraversandoli lungo la loro altezza con una lama liscia. Metteteli da parte e nel mentre pensate al soffritto. Realizzate quindi un trito d'aglio, sminuzzandolo in maniera finissima. Prendete poi una padella antiaderente, date un giro d'olio e fate dorare l'aglio. Appena siete pronti unite in padella i funghi, aggiungete una spolverata di sale e coprite con un coperchio. Tenete la fiamma a media intensità e dedicatevi ora al trito di prezzemolo. Anche in questo caso procedete con delicatezza, evitando di lasciare dei pezzetti troppo grossi. A metà cottura, togliete il coperchio ed unite il prezzemolo ai funghi. Mescolate quindi con un cucchiaio di legno e terminate la cottura dei funghi. Se necessario aggiungete dell'acqua per evitare che si attacchino al fondo della padella.

47

Preparate la cremina di ricotta

Mettete la ricotta all'interno di una terrina schiacciate l'ingrediente con una forchetta. Se preferite potete continuare sino a quando ottenere una cremina vellutata. Ad ogni modo potete decidere di lasciare la ricotta a pezzetti più grandi a seconda del vostro gusto personale. Il risultato finale sarà comunque eccellente e la vostra pasta avrà comunque un sapore avvolgente. Mettete poi la ricotta da parte e controllate che i funghi siano ben cotti. Se tutto è stato preparato come da descrizione, dedicatevi alla cottura degli spaghetti.

Continua la lettura
57

Cuocete e condite la pasta

Prendete una padella dai bordi alti e riempitela per tre quarti della sua capienza. Aggiungete un pugnetto di sale fine ed accendete la fiamma. Appena l'acqua giunge a bollore, immergete gli spaghetti, prestando attenzione a non spezzarli. Optate per una cottura al dente, prendendo come riferimento le indicazioni sulla confezione. Quando terminate, mettete un po' d'acqua di cottura nell'insalatiere contenente la ricotta. In questo modo il condimento scivolerà sulla pasta senza mai asciugarsi. Scolate quindi gli spaghetti e versateli su un piatto di portata. Aggiungete i funghi, la ricotta ed unite il tutto. Ad ultimo date una spolverata di parmigiano reggiano e servite in tavola.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate la ricetta utilizzando la pasta all'uovo
  • Sperimentate anche la versione boscaiola
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al pesto di rucola e noci

Se cercate una ricetta molto pratica che può essere preparata davvero in pochissimo tempo, potete naturalmente pensare a cuocere un ottimo piatto di pasta. Ovviamente per condire una pasta in breve tempo, è possibile creare diversi tipi di condimento,...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con vongole, fiori di zucca e zafferano

Per gli italiani e per gli amanti della pasta è difficile rinunciare ad un bel piatto di spaghetti. A volte la voglia di un bel piatto di pasta ci assale anche in estate, quando le alte temperature e l'afa portano via l'appetito per piatti caldi ed elaborati....
Primi Piatti

Ricetta degli spaghetti sciué sciué

Riuscire a realizzare dei piatti succulenti per i nostri ospiti o per i nostri familiari è un ambizione di molti. Spesso però, il tempo a nostra disposizione è veramente poco e non va a pari passo con la maggior parte delle ricette che invece richiedono...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti prosciutto e ortaggi

Non tutti amano cucinare, soprattutto a causa della poca capacità di cimentarsi a sperimentare nuove ricette tra i fornelli. In realtà, è possibile sempre creare delle ricette davvero facilissime da preparare con pochi ingredienti, che possono risultare...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alla crema di caprino e fiori di zucca

Tutti amano mangiare qualcosa di sfizioso e saporito, soprattutto durante i pranzi estivi dove la fame aumenta, a causa della stanchezza dovuta alle intere giornate passate al mare. Se avete acquistato dei fiori di zucca e avete in casa anche del caprino,...
Primi Piatti

Ricetta: Spaghetti alla chitarra orto-mare

Gli spaghetti alla chitarra sono un formato di pasta tipico abruzzese. Essi vengono preparati con semola di grano duro, uova e sale. Devono il loro nome allo strumento che serve per prepararli, la "chitarra" appunto. Quest'ultimo, altro non è che un...
Primi Piatti

Spaghetti con pesto di zucchine e gamberetti

Se siete alla ricerca di un primo piatto estivo, gustoso ma al tempo stesso molto semplice da preparare, vi suggerisco di provare a cucinare un bel piatto di spaghetti conditi con pesto di zucchine e gamberetti. Il pesto di zucchine, rispetto a quello...
Consigli di Cucina

10 ricette con gli spaghetti

Si fa presto a dire spaghetti! Infatti, tra fare "un piatto di spaghetti" ed un "buon piatto di spaghetti", c'è un enorme differenza. Quante volte vi sarà capitato di cuocere troppo la pasta o troppo poco o magari, di aver dimenticato il sale o ancora,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.