Come preparare gli spiedini di ravioli con gamberi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se volete preparare un insolito antipasto che possa piacere a grandi e piccini, provate a realizzare quest gustosi spiedini di ravioli con gamberi. È una specialità semplice da preparare e non è indispensabile avere una buona abilità ai fornelli per ottenere un eccellente risultato finale. Potete preparare questo piatto per un aperitivo importante, o in alternativa, per servire in tavola un antipasto decisamente originale.
Se avete tutti gli ingredienti a disposizione non vi rimane altro da fare che mettervi all'opera. Seguendo le indicazioni qui riportate non vi sarà difficile comprendere come preparare gli spiedini di ravioli con gamberi.

25

Occorrente

  • 500 g di ravioli di pesce
  • 16 gamberi sgusciati
  • 2 zucchine
  • un mazzetto di basilico
  • olio extravergine d'oliva
  • un limone
  • sale
  • pepe
35

Per prima cosa versate abbondante acqua in una pentola e mettetela sul fuoco. Appena inizierà a bollire salatela e poi versateci dentro i ravioli. Lessateli e scolateli ancora al dente. Per fermare subito la cottura versateli in uno scolapasta e lavateli sotto il getto della fontana.
Quando oramai saranno freddi trasferiteli in una terrina e metteteli da parte.
Pulite e sgusciate accuratamente i gamberi che avete a disposizione poi scottateli per un minuto in acqua bollente salata e scolateli.
Versate i gamberi nella terrina con i ravioli e condite con poco olio extravergine d'oliva, sale e una macinata di pepe.

45

Lavate le zucchine e poi tagliatele a rondelle abbastanza spesse. Versate in una padella un cucchiaio d'olio extravergine d'oliva e fatelo scaldare bene. Aggiungete le zucchine e fatele insaporire per non più di un paio di minuti.
A questo punto iniziate a comporre gli spiedini infilzando sugli stecchini di metallo o di legno i ravioli alternandoli con i gamberi, le zucchine e le foglie di basilico precedentemente lavate e asciugate.
Le dosi indicate degli ingredienti valgono per realizzare otto spiedini. Se desiderate prepararne molti di più vi basterà raddoppiare o, perché no, triplicare le quantità degli ingredienti.

Continua la lettura
55

In una ciotolina versate un cucchiaio di olio extravergine d'oliva e il succo di mezzo limone precedentemente filtrato. Insaporite con un po' di pepe e sale poi mescolate accuratamente. Spennellate quanto ottenuto sopra gli spiedini di ravioli e gamberi poi grigliateli per cinque minuti.
A metà cottura ricordatevi di girare sotto spora gli spiedini affinché cuociano in maniera uniforme. Servite questi spiedini ben caldi assieme a un vino bianco freddo leggermente mosso. Sicuramente i vostri ospiti gradiranno questa insolita preparazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: spiedini seppie e gamberi al pangrattato

In questo articolo, cercheremo di capire ed imparare insieme come creare un piatto a base di pesce, veramente speciale, per proporlo come secondo o anche come piatto unico, magari con un bel contorno di verdura fresca.Stiamo parlando del modo per poter...
Pesce

Spiedini di calamari e gamberi

Gli spiedini di calamari e gamberi sono un prodotto fantasioso, che unisce il gusto alla leggerezza, perfetto per un pranzo con gli amici, specialmente da servire all'aperto nella bella stagione. I calamari ed i gamberi sono tra i prodotti del mare più...
Pesce

Come preparare gli spiedini di gamberi in salsa di soia

Avete esaurito le idee riguardo i piatti da portare in tavola? Siete stanchi dei soliti sapori ed avete voglia di cimentarvi nella cucina orientale? La scelta in questo campo è molto vasta, a partire dal sushi fino agli spaghetti cinesi. Perché non...
Pesce

Ricetta: spiedini di ananas e gamberi al curry

Molto spesso nel nostro modo di cucinare fa capolino la monotonia. Questa brutta bestia la si può scacciare portando una fresca ventata di novità tra i fornelli della propria cucina. Quindi sarebbe opportuno preparare ricette originale dal gusto intenso...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli di gamberi

I ravioli dal ripieno ricco di gamberi costituiscono un primo piatto delizioso e raffinato con cui stupire i vostri ospiti. Si tratta di una ricetta poco impegnativa che si prepara in poche e semplici mosse, che riuscirà a soddisfare anche i palati più...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli con gamberi e zucchine

Quando non sapete cosa cucinare, ma avreste voglia di preparare qualcosa che piaccia di sicuro anche ai vostri bambini, potete salvarvi con questa ricetta: i ravioli con i gamberi e le zucchine. È un piatto molto semplice da preparare, che tuttavia richiede...
Primi Piatti

Come cucinare i ravioli con gamberi e maiale

La carne di maiale è una carne gustosa e che si presta a tantissime ricette sfiziose. Ottima anche come ripieno per la pasta, nello specifico per i ravioli. Realizzare i ravioli ripieni con carne di maiale e gamberi può essere un ottima idea per una...
Antipasti

Come preparare gli spiedini di gamberi alle olive verdi

I gamberi sono sempre i più preferiti in cucina, perché si tratta di un'ingrediente versatile. Sono numerose le ricette a base di gamberi che, in base al tipo di preparazione, cambia la sua dimensione. Le carni di questi molluschi sono particolarmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.