Come preparare i biscotti dell'Avvento

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare i biscotti dell'Avvento
16

Introduzione

Nei paesi del Nord Europa preparare i Biscotti dell'Avvento è una tradizione. Si tratta di un modo divertente e "magico" per prepararsi all'arrivo del Natale ed iniziare a decorare le case. Queste delizie vengono infatti utilizzate per comporre calendari dell'Avvento, decorare le abitazioni o per essere appese all'albero. Anche nel nostro Paese questa tradizione sta prendendo piede. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio come preparare i biscotti dell'Avvento.

26

Preparare la pasta frolla

Potete acquistare un panetto di pasta frolla già pronto oppure prepararla in casa. Per aromatizzare la frolla usate, secondo il vostro gusto, 1 cucchiaino di cannella in polvere oppure 1 cucchiaino di zenzero in polvere o 50 gr di cacao amaro. Con il mixer frullate la farina con il burro freddo, tagliato a tocchetti. Otterrete un composto granuloso che lavorerete su un piano con lo zucchero, un pizzico di sale e l'uovo. Impastate velocemente il tutto, questo per evitare che il burro si ammorbidisca troppo. La pasta frolla deve infatti rimanere soda e liscia.

36

Cuocere i biscotti

Accendete il forno a 180°. Prendete la frolla dal frigorifero e con l'aiuto di un mattarello, stendetela in uno strato sottile. Con l'aiuto di stampini e taglia biscotti (meglio se nelle forme di Natale come alberelli, stelle, calze, renne etc.) procedete a realizzare il maggior numero di biscotti. Disponete i biscotti su una placca ricoperta di carta da forno e cuocete in forno caldo 10-12 minuti, facendo attenzione che non prendano troppo colore. Ricordate che, se volete appenderli, dovete ricavare un foro nella parte alta del biscotto.

Continua la lettura
46

Decorare i biscotti

Il momento più divertente è sicuramente quello della decorazione dei biscotti. Se non siete troppo esperti, potete utilizzare i chicchi colorati o le scaglie di cocco e cioccolato (da distribuire sopra i biscotti prima di infornarli). Se invece volete "sperimentare", provate a decorare con la glassa di zucchero. Montate a neve ferma l’albume con il succo di mezzo limone e aggiungete lo zucchero a velo.

56

Seguire un altro metodo di preparazione

In alternativa per realizzare i biscotti dell'avvento, miscelate insieme la farina con il burro a tocchetti, aggiungete lo zucchero, le uova, la vanillina e mezza bustina di lievito per dolci. Amalgamate il tutto perfettamente e stendete l'impasto su una spianatoia. Aiutatevi con degli stampini prettamente natalizi e realizzate i biscotti. Disponete i biscotti sulla carta da forno in una teglia e cuoceteli per mezz'ora a 180 gradi o fino a quando non saranno dorati. Lasciate che i biscotti si raffreddino almeno 30 minuti prima di decorarli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare biscotti di pasta frolla

A volte, soprattutto nelle fredde giornate invernali, possiamo dedicare un pomeriggio nella preparazione di un qualcosa di molto gustoso e delizioso. Possiamo ad esempio preparare dei biscotti da gustare magari accompagnati da un tè caldo o assaporati...
Dolci

Pasticcini di frolla con ripieno di riso e mandorle

La frolla è una delle preparazioni più note della pasticceria italiana. Utilizzata solitamente per crostate e biscotti, nella presente guida, la pasta frolla è la base di golosi pasticcini. Le tortine di frolla proposte, si caratterizzano per un interessante...
Dolci

Ciambellone di frolla con marmellata di albicocche e mele

All'interno di questa guida andremo a occuparci di cucina e, nello specifico, di dolci. Lo faremo in questo determinato caso, come avrete già compreso attraverso la lettura del titolo della guida, per spiegarvi come preparare il ciambellone di frolla...
Dolci

Girelle di pasta frolla bicolore

Le girelle bicolore sono dei biscotti di pasta frolla a spirale, fatti con un doppio impasto. Si presentano infatti come divertenti frollini bigusto, che ricordano la forma delle classiche girelle lievitate. Per preparare le girelle servono due tipi di...
Dolci

Come preparare dei pasticcini alla frutta

I pasticcini sono dei dolci molto comuni. Essi sono formati da una parte inferiore fatta di pasta frolla e la parte superiore composta dalla crema e frutta, amaretti, meringhe, canditi o mandorle. I pasticcini alla frutta sono dei dolcetti che non mancano...
Dolci

Biscotti di frolla al cacao con ripieno di nutella

I biscotti di frolla al cacao con ripieno di nutella sono dei gustosi dolcetti adatti sia per la colazione che per la merenda. Essi possono essere sicuramente gustati assieme ad un tè caldo o una cioccolata. Sono perfetti per i più golosi se inzuppati...
Antipasti

Come preparare i cestini di frolla con farcia di patate al formaggio

Se siete alla ricerca di un goloso antipasto piuttosto semplice da preparare, ecco a voi i cestini di frolla con farcia di patate al formaggio. Si tratta di un piatto ricco e saporito che solitamente piace sia ai grandi che ai bambini. Questi cestini...
Antipasti

Finger food: cestini di frolla con crema salata e verdure

La moda di portare in tavola preparazioni in miniatura impazza tra food blogger e appassionati di cucina. I finger food, “cibo da mangiare con le dita”, sono bocconcini sempre più ricercati. I cestini di pasta frolla, normalmente farciti di crema...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.