Come preparare i calamari con funghi e pomodorini

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

I calamari sono sicuramente tra i molluschi più buoni e i più economici. Inoltre sono abbastanza facili da reperire, sia freschi che decongelati. Possiamo utilizzarli per preparare un gran numero di ricette, dalle più semplici alle più elaborate. Possiamo anche abbinarli a degli ingredienti di terra, come ad esempio i funghi porcini. Infatti il gusto delicato dei calamari si sposa perfettamente con quello altrettanto delicato dei funghi. Un piatto buono e leggero, con l'aggiunta dei pomodorini per dargli un tocco di colore e di sapore. Inoltre è un piatto salutare perché insieme al pesce mangiamo anche le verdure. Vediamo quindi come preparare i calamari con funghi e pomodorini.

26

Occorrente

  • calamari 600 gr
  • funghi porcini 150 gr
  • pomodorini 10
  • aglio 1 spicchio
  • peperoncino fresco 1
  • olio extra vergine d'oliva
  • vino bianco secco 50 ml
  • prezzemolo qb
  • sale qb
36

Per preparare un buon piatto per prima cosa dobbiamo acquistare dei calamari di qualità. Cerchiamo dei calamari freschi, probabilmente pescati nel Mediterraneo e quindi di qualità superiore. La pelle deve essere di un colore simile a quello della madreperla. Osservandola contro luce, poi, deve risultare cangiante in maniera evidente. Se invece la pelle tende al rosa o al giallo allora i calamari non sono freschi. Anche l'odore è fondamentale, che deve richiamare quello di male. Se invece sentiamo un odore simile a quello dell'ammoniaca è meglio lasciar perdere. Infine le carni devono essere compatte e sode. Se notiamo che si distaccano dalla pelle allora i calamari non sono freschi. Se la carne poi risultasse troppo dura, prima di preparare il nostro piatto possiamo battere i calamari.

46

Evisceriamo i calamari e togliamo la pelle. Puliamoli con molta cura e tagliamo il corpo centrale in striscette. Tagliamo invece le parti interne in tocchetti. Mettiamo tutto da parte. Laviamo i funghi porcini e tagliamoli a fettine sottili. Prendiamo una padella capiente e versiamoci dentro abbastanza olio extra vergine d'oliva per ricoprire il fondo con un sottile strato. Quando l'olio sarà caldo mettiamo a soffriggere lo spicchio d'aglio intero ma schiacciato. Aggiungiamo poi il peperoncino e i funghi tagliati a fettine.

Continua la lettura
56

Quando i funghi ci sembreranno abbastanza cotti togliamo lo spicchio d'aglio. Aggiungiamo i calamari tagliati a listarelle e rosoliamo per un minuto. Quindi aggiungiamo il vino bianco e lasciamolo evaporare. Una volta evaporato il vino aggiungiamo anche i pomodorini precedentemente tagliati in quattro parti. Alla fine aggiungiamo il sale secondo il nostro gusto. Una volta spento, mettiamo un po' di prezzemolo tritato. Ora i calamari con funghi e pomodorini sono pronti e possiamo servirli belli caldi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Possiamo conservare i calamari per un giorno in frigorifero, ma prima di mangiarli è meglio riscaldarli
  • Se non troviamo i calamari freschi possiamo acquistare anche quelli decongelati
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come fare i calamari al pesto

I calamari al pesto sono un abbinamento di colore, sapore e consistenza insolito ma vincente. Niente contrasta come il bianco dei calamari ed il verde del pesto e del prezzemolo. I calamari al pesto sono un piatto molto gustoso e raffinato da preparare...
Primi Piatti

Come preparare i calamari affogati

Quando il freddo rigido dell'inverno lascia il posto al clima mite della primavera, il pasto più fresco e salutare che si possa preparare comodamente a casa, ottenendo un piatto gustoso all'altezza dei migliori ristoranti, è senza dubbio quello a base...
Pesce

Ricetta: calamari ripieni di verdure

Se amiamo il pesce e se vogliamo preparare un secondo piatto molto buono e gustoso, nulla è meglio del preparare i calamari ripieni di verdure. I calamari ripieni di verdure, sono molto facili da preparare e possono essere cucinati in diversi modi. Vedremo...
Pesce

Come preparare i calamari farciti ai broccoli

I calamari, per la loro sagoma, si prestano in modo eccellente alle farciture. I tipi di ripieno con i quali imbottire i calamari sono svariati. Spesso, una volta farciti, si cuociono in padella in un sugo ottimo anche per condire la pasta. La preparazione...
Pesce

Come preparare i calamari ripieni ai funghi

I calamari sono un ottimo piatto di pesce, facile da preparare e gradito da tutti. Possiamo farli ripieni con i funghi, mischiando i sapori di mare e terra. Come piatto è perfetto per una cena in famiglia ma anche per fare bella figura con gli amici...
Pesce

Come cucinare i calamari ripieni di carciofi

In questo articolo vi spiegherò come cucinare i calamari ripieni di carciofi. I calamari ripieni sono una delle ricette più amate e più gustose tra i secondi piatti di pesce. I calamari ripieni possono essere preparati in anticipo e poi riscaldati...
Pesce

Come fare i calamari alla curcuma

I calamari sono dei molluschi dal sapore ottimo e delicato. Essi si prestano ad accompagnare piatti molto sfiziosi, ma sono deliziosi anche da soli. Oggi vi spiegheremo come fare i calamari alla curcuma, un piatto dal sapore leggero e delicato, ma allo...
Pesce

Come preparare i calamari con cipolle

Abbiamo voglia di un secondo di pesce buono e sfizioso ma non sappiamo cosa fare. Al mercato vediamo dei bei calamari e così decidiamo di comprarli. Non vogliamo cuocerli semplicemente in umido in padella come al solito. Vorremmo invece provare qualche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.