Come preparare i calzoncini ripieni di carne e melanzane

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare i calzoncini ripieni di carne e melanzane
14

Introduzione

In questa guida vi spiegherò brevemente, in maniera semplice e veloce come preparare i calzoncini ripieni di carne e melanzane. A cena quando si invitano amici e parenti è sempre una sfida su cosa cucinare. Infatti, non si vuole mai fare brutta figura, si vuole essere sempre pronti a stupire gli invitati, soprattutto per la cena o qualunque pasto. Bene, questa guida fa al caso tuo. Ecco una ricetta che stupirà chiunque proverà il tuo piatto. Parliamo di una ricetta unica nel suo genere. Ecco come preparare i calzoncini ripieni di carne e melanzane.

24

Preriscaldate il forno a 500 gradi. Mettete una pietra piazzata sul piano di fondo del forno per preriscaldare. Togliete l'impasto dalla confezione e lasciate riposare su una superficie leggermente infarinata. In una grande padella antiaderente soffriggete a fuoco medio, aggiungete la carne e cuocete fino a renderlo croccante. Togliete dal tegame a un piatto e mettere da parte. Stagionate le melanzane con sale e pepe. Aggiungete l'olio d'oliva nella padella a fuoco medio e soffriggete le melanzane per 5 o 6 minuti. Aggiungete l'aglio e il peperoncino. Soffriggete 2 o 3 minuti in più, facendo attenzione a non bruciare l'aglio. Aggiungete i pomodori e condite con sale e pepe, a piacere.

34

Lasciate che la salsa si riduca fino a quando tutto il liquido in più è andato, da 6 a 8 minuti. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare. In una piccola ciotola, unite la ricotta, 1 uovo, il parmigiano, pinoli, 1 cucchiaino di sale e 1 cucchiaino di pepe, il prezzemolo e il basilico. Combinate delicatamente il composto di ricotta con le melanzane. In una piccola ciotola aggiungete il restante uovo e 1 cucchiaino di acqua e sbattete bene. Impastate la pasta un paio di volte su una superficie infarinata e aggiungete l'origano essiccato e il rosmarino. Tagliate la pasta a metà e arrotolate 1 pezzo a forma d'ovale lungo circa 12 o 14 pollici e 8 pollici di larghezza.

Continua la lettura
44

Mettete l'impasto su una buccia cosparsa di farina di mais e aggiungete la metà della ricotta con una miscela di melanzane a metà strada lungo l'ovale, lasciando 2 pollici su ogni lato. In cima aggiungete 3 fette di mozzarella e cospargere con metà della carne. Ripiegate la pasta sopra e rotolare il bordo chiuso. Spennellate con l'uovo Washington, spolverate con un pizzico di sale kosher e sfilate la buccia sulla pietra del calzone caldo. Ripetete con l'altra metà della pasta aggiungendo i medesimi ingredienti. Cuocete per 15 o 18 minuti o fino a doratura. Togliete dal forno e lasciate riposare per 5 o 10 minuti e servite caldo!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: melanzane alla greca

La melanzana è il frutto di una pianta delle Solanacee, dalla corporatura, globosa o ovale. Esse ha una buccia sottile di colore violaceo o con striature bianche. È protagonista di gustosissime ricette tradizionali regionali, una tra queste è la squisita...
Antipasti

5 ripieni per i tramezzini al forno

I tramezzini sono l'ideale da portare in tavola nelle feste di grandi e piccini. Tutti amano i tramezzini per il loro gusto e la loro versatilità. Anche nei bar sono i prodotti più venduti al banco. Molto spesso però possono anche salvarci la cena,...
Antipasti

Ricetta: melanzane ripiene di crema ai funghi e mandorle

Se siete alla ricerca di un piatto vegano davvero gustoso ed innovativo siete nel posto giusto. La ricetta che vi propongo fa al caso vostro, sto parlando delle melanzane ripiene di crema ai funghi e mandorle. Un piatto che mette d'accordo proprio tutti:...
Antipasti

Ricetta: melanzane vegetariane ripiene

Le melanzane sono un alimento vegetale tipicamente estivo e possono essere cucinate in vari modi, ma spesso non vengono in mente modi diversi che non siano grigliate o fritte. Allora io vi consiglio una ricetta che, in estate, può fungere da pasto completo...
Consigli di Cucina

5 ripieni per la pasta fresca

Tutti noi siamo amanti della pasta fresca. Preparare la pasta fresca in casa, in famiglia, è sempre stata una tradizione tramandata da madre in figlia. Possiamo inoltre realizzare tante meravigliose ricette con la pasta fresca, preparando dei condimenti...
Cucina Etnica

Come preparare le melanzane ripiene all'orientale

Le melanzane al forno ripiene di olive e capperi sono un piatto di origine libanese. Nella cucina orientale e medio-orientale le verdure sono presenti in numerosi piatti, anche di una relativa difficoltà. Molte ricette prevedono verdure ripiene come...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli di melanzane

Con la verdura fresca si possono realizzare ricette originali, dal sapore fresco e saporito. Un primo piatto che deriva dalla tradizione, che le nostre nonne ci hanno tramandato sono i ravioli. Preparati un tempo nei giorni di festa, con i sughi e ripieni...
Antipasti

Menù per il pic-nic di Pasquetta

Il Lunedì dell'Angelo oppure il giorno di Pasquetta come viene comunemente chiamato è il giorno successivo alla Domenica di Pasqua. È una consuetudine passarlo all'aria aperta co la piacevole compagnia della propria o degli amici più stretti per gustarsi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.