Come preparare i cartocci fritti siciliani

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare i cartocci fritti siciliani
17

Introduzione

La cucina siciliana è molto ricca di svariate portate. Tutte buone e fantasiose, soprattutto per quanto riguarda i dolci siciliani. Le tante ricette buone e variegate, rendono i pasti unici. Per chi volesse sbizzarrirsi in casa con la creazione di un vero e proprio simbolo dei dolci prodotti in Sicilia, ha trovato la guida adatta. Tramite il seguente tutorial vi spiegheremo come preparare, con le vostre mani, i cartocci fritti siciliani. Un dolce tipico soprattutto della Sicilia occidentale, principalmente di Palermo, carico di sapori e anche di qualche caloria in più. Il procedimento molto semplice, renderà i vostri commensali soddisfatti e appagati.

27

Occorrente

  • Per la pasta brioche: 500g di farina 00, 50g di zucchero, 10g di sale, 50g di strutto, 25g di lievito di birra, acqua o latte 250ml.
  • Per il ripieno: 600g di ricotta fresca di pecora, 300g di zucchero, 1 bustina di vanillina.
  • Canne d'alluminio, olio.
37

Iniziate la preparazione dei cartocci fritti siciliani, sistemando la ricotta. Dovete farla scolare in un colino per una notte. Ricordatevi di avvolgerla in un panno pulito. In questo modo l'eccesso di liquido andrà via, e la ricotta risulterà perfettamente asciutta. Mettete la ricotta in una terrina. Aggiungete lo zucchero e la vanillina. Mescolate con una frusta il composto, fino a che non risulti completamente omogeneo. Mettete la terrina in frigo, comprendo il tutto con uno strato di pellicola. La farcitura per i cartocci fritti è pronta. A questo punto potete preparare la pasta vera e propria dei cartocci siciliani.

47

Mettete la farina setacciata a fontana. Aggiungete all’interno lo strutto e il lievito di birra. Lavorate bene fino a completo assorbimento. Aggiungete con molta cautela lo zucchero, il latte tiepido e il sale. Continuate ad impastare con le mani. Appena il composto risulta compatto e liscio, lasciatelo riposare. Deve lievitare per un paio di ore in luogo asciutto. Trascorso il tempo necessario, dividete l'impasto in pezzi da 100g ciascuno. Formate delle palline. Fatele nuovamente lievitare per altri 30 minuti. Prendete le canne di alluminio e oliatele. Appena vedrete la pasta dei vostri cartocci siciliani raddoppiare, lavoratela qualche minuto. Allungate la pasta a forma di bastoncino. Arrotolatela in senso orario sulla canna d'alluminio.

Continua la lettura
57

Fate lievitare i rotolini di pasta dei cartocci per un'altra ora. Prendete una pentola molto capiente e riempitela d'olio. Immergete i cartocci crudi all'interno della pentola. Lasciateli friggere per 4 minuti circa. Quando risulteranno ben dorati, disponete i cartocci fritti sulla carta assorbente per togliere l'olio in eccesso. Appena saranno leggermente freddi togliete le canne in alluminio. Cospargeteli di zucchero semolato su tutta la superficie. Riempite i cartocci vuoti, con una sac-a-poche, con l'impasto di ricotta. Un ultimo consiglio. Potete variare il goloso interno, mettendo nei cartocci fritti siciliani la crema o il cioccolato a seconda del gusto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prendete una ricotta di pecora freschissima
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Preparare il cartoccio con ricotta

La cucina siciliana è apprezzata in tutto il mondo. Molte sono le prelibatezze che rendono famosa quella meravigliosa terra. In questa guida vedremo insieme come preparare il cartoccio con ricotta, una leccornia tutta siciliana da gustare a colazione,...
Pesce

Come preparare il merluzzo con lime e menta

Se siete alla ricerca di un secondo piatto gustoso a base di pesce, potete optare per questo merluzzo con lime e menta. Si tratta di una ricetta semplice da preparare e non sarà indispensabile essere dei cuochi provetti per ottenere un buon risultato...
Carne

Come cucinare il coniglio al cartoccio

La carne di coniglio è molto nutriente e leggera in quanto è carne bianca. Essa ha un basso contenuto di grassi e colesterolo rispetto ad altre carne bianche, inoltre ha un buon contenuto proteico. È ricca di fosforo, magnesio, potassio, in minor quantità...
Primi Piatti

Come preparare il risotto al cartoccio

Il risotto al cartoccio è un piatto tipico della tradizione italiana, dove il cartoccio eleva i sapori del piatto e rende la ricetta esclusiva ed originale. Per realizzare il risotto, è possibile, infatti, utilizzare qualsiasi ingrediente a seconda...
Carne

Come fare i medaglioni di vitello al cartoccio

Quando organizziamo un pranzo domenicale con la nostra famiglia oppure ospitiamo gli amici a cena, ci impegniamo sempre al massimo con un menù gustoso e al contempo non troppo elaborato. La semplicità è sempre un leitmotiv vincente, soprattutto se...
Carne

Come preparare i petti di pollo al cartoccio

La buona cucina si riconosce anche nei piatti più semplici, che a volte risultano quelli più gustosi e prelibati. La ricetta che andiamo a presentare ci permetterà di realizzare un piatto semplice e gustoso che ravviverà il nostro pasto con leggerezza...
Carne

Fusi di pollo con verdure al cartoccio

Può capitarci di avere un pranzo in vista ed essere a corto di idee su cosa portare in tavola. Per non cadere nelle solite e ripetitive preparazioni perché non provare con una ricetta semplice ma davvero buonissima. Quale? Andiamo subito insieme a scoprire...
Pesce

Come fare la coda di rospo al cartoccio

La coda di rospo, nota anche con il nome scientifico lophius piscatorius, rappresenta un pesce che viene annoverato nella famiglia delle lophiidae. Essa presenta un aspetto abbastanza bizzarro, dal momento che ha una forma piuttosto larga e piatta, che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.