Come preparare i filetti di rombo ai carciofi

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare i filetti di rombo ai carciofi
17

Introduzione

Cucinare il pesce non è facile, soprattutto per i più piccoli che sono sempre quelli più schizzinosi nei confronti di questo piatto. Basta poco, e qualche ingrediente adatto, per accostare dell'ottimo pesce e renderlo un piatto apprezzabile da grandi e piccini. In questa guida vedremo infatti come preparare i filetti di rombo ai carciofi: si tratta di un piatto di pesce misto a verdure, ideale da preparare anche per qualcosa di facile e veloce. Il rombo infatti non richiede cotture lunghe, ed in questo caso la preparazione è piuttosto breve. Le porzioni proposte in questa guida equivalgono per quattro persone ed il tempo occorrente è di circa trenta minuti.

27

Occorrente

  • 500 gr di rombo
  • 1 carciofo
  • 1/2 cipolla
  • Vino bianco
  • Prezzemolo
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine d'oliva
  • Farina
37

Preparare il rombo

Come prima cosa è necessario pulire il rombo, quindi disporlo su un piano e compiere un taglio sul dorso, leggermente più in basso rispetto alle branchie. Il taglio deve essere grande così da poter far uscire le parti interne. Aprirlo adeguatamente e con l'aiuto delle forbici da cucina tagliare le branchie e le pinne. Passarlo sotto abbondante acqua corrente così da lavare sia la parte esterna che quella interna, ed ottenere un taglio di pesce ben pulito. A questo punto tagliarlo a tocchetti più piccoli, di circa quattro cinque centimetri, e metterlo da parte a sgocciolare.

47

Preparare i carciofi

Si possono preparare i carciofi: sul tagliere eliminare il gambo e le foglie esterne più dure. Tagliarlo a metà ed eliminare la barba: a questo punto fare delle striscioline così da cucinarlo e gustarlo più facilmente. In una padella mettere un po' di olio ed una volta caldo aggiungere la cipolla tritata. Non appena questa inizia ad essere dorata, aggiungere il carciofo precedentemente tagliato, regolare di sale e pepe ed infine sfumare con del vino bianco. Lasciare cuocere per una decina di minuti a fuoco medio così che il carciofo risulti più morbido.

Continua la lettura
57

Cucinare il rombo

A questo punto si può preparare e cucinare il rombo: disporre due piatti, uno con l'olio e l'altro con della farina, quindi intingere i vari bocconcini di pesce prima in uno e poi nell'altro. Una volta finito metterli a cuocere in padella con abbondante olio e, una volta raggiunto un colore ben dorato e croccante, scolarli dall'olio ponendoli sulla carta assorbente. Trascorso qualche minuto, così da far eliminare l'olio on eccesso, metterli all'interno del preparato con i carciofi. Riaccendere la fiamma e mescolare bene il tutto, concludendo con una spolverata di prezzemolo tritato. Servire il piatto ai propri commensali ben caldo e croccante.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si può aggiungere ai carciofi anche il pomodoro, sia a pezzi che la passata
  • Smuovere bene il pesce dalla farina: in questa se in eccesso può bruciarsi e rovinare il sapore del pesce
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare i filetti di rombo con crema di porro

Cucinare è la passione di noi italiani e lo sappiamo fare anche piuttosto bene, soprattutto quando si tratta di cucinare pesce. D'Estate mangiare del buon pesce è una cosa tipica e decisamente molto apprezzata dalle persone che si riversano nei ristoranti...
Pesce

Come cucinare il rombo

Il rombo è uno dei pesci più buoni ed economici che si possano trovare sul mercato. Così come la razza, presenta carni molto delicate. Le ricette per cucinare il rombo sono numerosissime, alcune molto elaborate e raffinate, mentre altre più semplici...
Pesce

Come preparare il filetto di rombo al forno

Il rombo è un pesce dalla carne delicata e molto gustosa, in cucina si presta a molte ricette e si accompagna ad un numero di contorni vari di verdura; può essere preparato intero o tagliato a filetti, in quest'ultimo caso si consiglia di far tagliare...
Pesce

Come fare il rombo al curry

Il rombo al curry è un secondo piatto gustoso e facile da cucinare. È perfetto per chi ama i sapori speziati e per chi apprezza una cucina più esotica. La piccantezza del curry regala al pesce un gusto più deciso e più forte. Da solo, infatti, il...
Pesce

Come fare il rombo al latte

Il rombo, pesce appiattito e dalla forma "romboidale", possiede una carne saporita che ben si presta per innumerevoli abbinamenti culinari. Se, complice l'arrivo della bella stagione e delle alte temperature, siete alla ricerca di una ricetta insolita...
Pesce

Come fare il rombo all'arancia

Non sempre può risultare facile cucinare il pesce: molti infatti la trovano un'operazione complessa e delicata, anche perché il pesce ha bisogno di una cottura veloce ed adeguata, accompagnata dai giusti ingredienti. Il rombo, come si evince da questa...
Carne

Come preparare i filetti di manzo ai carciofi

Molto spesso si ha voglia di stare in compagnia, ma non sapendo cosa preparare, o avendo poco tempo per organizzare una sfiziosa e complicatissima cena, si ricorre a piatti più semplici ma comunque di impatto. Questa ricetta che voglio proporvi oggi...
Antipasti

5 ricette con gli asparagi

Gli asparagi sono verdure diffuse in tutta l'area del Mediterraneo. In cucina si abbinano a molti primi piatti e a secondi sia di carne che di pesce; oltretutto, la loro preparazione è piuttosto semplice perché richiedono una cottura molto veloce. In...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.