Come preparare i pomodori confit con la feta

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare i pomodori confit con la feta
17

Introduzione

Se desiderate proporre in tavola un antipasto gustoso e insolito, ecco a voi dei golosi pomodori confit con la feta. Sono molto semplici da preparare e anche chi non ha molta dimestichezza fra i fornelli, riuscirà a ottenere un eccellente risultato finale. È fondamentale scegliere ingredienti di ottima qualità e preferibilmente biologici. Leggendo con attenzione la guida riportata a seguire, non vi risulterà difficile comprendere come preparare questi deliziosi pomodori confit arricchiti con feta e timo.

27

Occorrente

  • 1 kg di pomodori piccoli e ovali
  • Un mazzetto di timo
  • Olio extravergine d’oliva
  • 3 spicchi d’aglio
  • Sale
  • Zucchero semolato
  • 40 g di olive taggiasche
  • 100 g di feta
37

Preparare i pomodori

Per prima cosa prendete i pomodori che avete a disposizione e lavateli accuratamente sotto il getto della fontana. Asciugateli rapidamente con un panno di cotone e poi tagliateli a metà nel senso della lunghezza. Eliminate i semi e l’acqua di vegetazione. Rivestite il fondo di una pirofila con un foglio di carta da forno e poi sistemateci sopra i pomodori con la parte del taglio rivolta verso l’alto. Affiancateli li uni agli altri in modo tale da formare uno strato uniforme e compatto. Per preparare questa ricetta acquistate pomodori ben maturi che abbiano una forma ovale e di medie dimensioni.

47

Preparare il condimento

Eliminate gli steli del timo e sminuzzate finemente le foglie. Sbucciate gli spicchi d’aglio e triturateli a coltello. Raccogliete quanto ottenuto in una ciotolina, unite il timo e un filo d’olio extravergine d’oliva. Salate e poi mescolate con un cucchiaio di legno. Aggiungete un cucchiaino di zucchero semolato e, se amate i sapori forti, una generosa macinata di pepe. Mescolate accuratamente e poi distribuite questo preparato sopra i pomodori allineati nella teglia.
Se volete renderli un po' più saporiti, aggiungete anche della pancetta affumicata tagliata a dadini molto piccoli e un pizzico di peperoncini in polvere se amate il gusto piccante.

Continua la lettura
57

Cuocere e servire i pomodori confit

Accendete il forno impostandolo sui 90°C e, quando avrà raggiunto la temperatura indicata, infornate la vostra teglia. Cuocete i pomodori per almeno un’ora e mezzo avendo l’accortezza di girarli a metà cottura. Trascorso il tempo indicato togliete la pirofila dal forno e aggiungete le olive taggiasche denocciolate intere e la feta tagliata a cubetti. Aggiungete ancora un po’ di olio extravergine d’oliva e rimettete il tutto in forno alzando però la temperatura fino a 200°C. Dopo circa dieci minuti la vostra specialità sarà pronta per essere gustata. Lasciate intiepidire i pomodori confit con feta e olive prima di servire il tutto in tavola assieme a pane fresco e vino rosso di buona qualità a temperatura ambiente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare il galletto confit

La cottura confit è un tipo di cottura che trae origine dalla tradizione culinaria francese. Risale a tempi remoti in cui gli alimenti venivano cotti lentamente, per risultare più buoni, teneri e dal sapore intenso. Solitamente si utilizza per la carne,...
Primi Piatti

Trofiette al tonno, parmigiano e pomodorini confit con pesto di rucola

Trovare un piatto che sia leggero e allo stesso tempo gustoso non è un'impresa così facile. Capita infatti di voler iniziare la dieta ma non sapere cosa cucinare affinché si perdano dei chili di troppo. Esistono tuttavia tante ricette nella tradizione...
Antipasti

Come preparare i pomodori confit

Il termine confit viene generalmente associato a piatti di origine francese. Apprezzata sin dall'antichità per i suoi benefici, questa tecnica viene a tutt'oggi utilizzata come metodo di conservazione dei cibi: si tratta infatti di una marinatura a base...
Primi Piatti

Come preparare i bucatini con pomodorini confit e cubetti di pancetta

Con l'arrivo della bella stagione si possono organizzare pranzi e cene all'aperto in compagnia degli amici per trascorrere momenti all'insegna del relax e del divertimento. In questo periodo la pasta si può condire in vari modi; si ha quindi la possibilità...
Consigli di Cucina

5 ricette golose con la cicoria

La cicoria selvatica, utilizzata per la preparazione di piatti regionali, appartiene alla stessa famiglia del radicchio e dell'indivia belga. Come questi due ortaggi ha un gusto leggermente amaro, ideale per creare interessanti contrasti di sapore in...
Antipasti

Come preparare i tatin di pomodori e feta

La preparazione di una sana e genuina ricetta è il metodo migliore per impiegare in maniera più produttiva il proprio tempo. La tatin di pomodori e feta rappresenta un antipasto decisamente gustoso. Si tratta della variante della tatin a base di frutta....
Cucina Etnica

Come preparare la quiche di farro con bietole e feta greca

Se hai in programma una gita fuori porta e non hai idea di cosa preparare per l'occasione questa è la guida che fa per te. Una torta salata che racchiude un cuore di verdura e formaggio è l'ideale per un pic nic assieme ad amici e familiari. Equilibrata...
Consigli di Cucina

10 utilizzi della feta greca

La feta greca è un formaggio semimolle caratteristico della Grecia, dal colore bianco candido. Una volta fatte le forme di feta, si fanno riposare in salamoia per qualche mese. Ciò spiega il suo sapore delicatamente salato. Ha una consistenza friabile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.