Come preparare il bollito alla piemontese

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il nostro Bel Paese ha ben pochi rivali quando si parla di tradizioni gastronomiche. Ogni regione ha uno o più piatti tipici che meritano di stare su tutti ricettari della penisola. Ad esempio, in Piemonte, una pietanza davvero speciale è il bollito. Quella del bollito alla piemontese è una ricetta dalle origini molto antiche prevede l'impiego di almeno 7 diversi tagli di carne. Attualmente questo numero si è leggermente ridotto e possiamo comunque preparare un ottimo bollito con 5 differenti tagli di carne. Lo scopo di questa guida è quello di spiegarci in maniera approfondita come preparare il bollito alla piemontese in pochi semplici passaggi.

27

Occorrente

  • "300 gr" di testina
  • "300 gr" di scaramella
  • "300 gr" di coda
  • "300 gr" di tenerone
  • "200 gr" di lingua
  • 1 cappone
  • 1 cotechino
  • 4 carote
  • 3 cipolle
  • 4 gambi di sedano
  • 2 rametti di rosmarino
  • 3 spicchi di aglio
  • Pepe
  • Sale
37

Predisporre gli ingredienti e far bollire le verdure in pentola

In ogni ricetta che si rispetti, gli ingredienti sono gli elementi più importanti per la buona riuscita di un piatto. Assicuriamoci quindi di avere a disposizione tutto il necessario. Per preparare al meglio il bollito alla piemontese, dobbiamo scegliere sapientemente i tagli di carne da impiegare. Le quantità dovranno essere tutte più o meno uguali. Ebbene, si comincia predisponendo la pentola destinata alla cottura della carne. Andiamo a riempirla d'acqua e mettiamo a bollire le verdure per circa 5 minuti. Dopo aver atteso questo intervallo di tempo, dovremo preparare i vari tagli di carne in pentole diverse e assicurarci di cuocerli in modo corretto.

47

Far bollire la carne rispettando i tempi di cottura di ciascun taglio

Quando andiamo a cuocere la carne, dovremo farla bollire per un quarto d'ora abbondante. Iniziamo aggiungendo la scaramella e poi il tenerone e lasciamoli in cottura per i 15 minuti previsti. Nel frattempo, mettiamo a bollire la testina, la lingua ed il cappone. Quest'ultimo dovrà cuocere per almeno un’ora e mezza assieme alle verdure. La lingua e la testina, invece, hanno bisogno di cuocere per un paio d'ore. Nel momento in cui la carne si trova in pentola, possiamo aggiungere aglio, un pizzico di sale e pepe. Per quanto riguarda il cotechino, questo cuocerà per un'ora buona, senza però avere alcun tipo di verdure o aromi in abbinamento.

Continua la lettura
57

Unire tutti i tagli di carne in un'unica pentola e ultimare la cottura

Dopo aver preparato tutti i tagli di carne sepratamente, apprestiamoci a riunirli in un'unica enorme pentola. Dopo aver cotto il bollito alla piemontese, si può passare a servirlo nei piatti. Andiamo ad affettarlo con accuratezza e accompagnamovi delle golose salse. La variante veneta prevede che la carne venga servita ricoperta di pearà, ossia una salsa a base di midollo, pane e pepe. Il bollito alla piemontese, invece, si mangia prevalentemente con salse ai capperi, ai peperoni o con la salsa verde, a base di prezzemolo. Come possiamo notare, per preparare il bollito occorre qualche ora, quindi bisogna rispettare il più possibile le tempistiche. Così facendo, non rischieremo di mangiare della carne troppo cotta o anche troppo cruda.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La ricetta moderna del bollito alla piemontese prevede l'utilizzo di cinque differenti tagli di carne.
  • Il bollito alla piemontese va accompagnato a tre salsine.
  • Nella variante veneta la carne viene servita ricoperta di pearà.
  • Il bollito alla piemontese viene servito con salse ai capperi, ai peperoni o con la salsa verde.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricette: come cucinare il bollito

Esistono numerose ricette per cucinare la carne ed altrettante per realizzare un buon bollito. Tanto per cominciare servono gli attrezzi giusti per ottenere la cottura perfetta. La carne deve essere collocata per intero, ricoperta dal liquido di bollitura...
Consigli di Cucina

Come fare il bollito di carne con il Bimby

L'arte della buona cucina è una passione che unisce ognuno di noi. C'è chi ama dilettarsi tra i fornelli, preparando squisitezze ad ogni occasione. C'è invece chi preferisce limitarsi a gustare qualche piatto sfizioso. Tuttavia ottenere ottimi piatti,...
Carne

Come preparare il bollito di manzo alla lombarda

Il bollito è sempre stato un piatto più che altro invernale, ma può essere gustato in ogni stagione dell'anno utilizzando magari solo la carne magra. È indiscutibilmente molto nutriente e completo, da preparare alla domenica, ma anche in occasione...
Pesce

Come preparare il bollito misto con salsa verde

Il piatto che presenteremo in questa guida è ideale per una cena di successo, nella quale vi garantirete i consensi e gli applausi di tutti i commensali che ripagheranno le fatiche della lunga preparazione (circa tre ore) che questa pietanza richiede....
Carne

Come riciclare il bollito di manzo

Il bollito di manzo è un piatto molto saporito e piace ad adulti e bambini. Molti amano accompagnare il bollito con sottaceti o con maionese, ma si può fare di meglio e realizzare qualcosa di appetibile con pochi ingredienti a disposizione. Se vi è...
Antipasti

Come preparare la salsa al rafano per il bollito misto

Volete preparare un bollito misto di quelli che lasciano in bocca un sapore unico e riconoscibile soprattutto per i palati più raffinati? Quello che ci vuole è senza alcun dubbio un condimento adatto alla ricetta del bollito e quindi non ci sono dubbi:...
Antipasti

Come far diverntare un uovo bollito a forma di cuore

Tanto amore in cucina! Oggi vogliamo essere romantici ed ecco, quindi, come trasformare un uovo bollito in un bellissimo cuore, così da poter sorprendere il vostro amato o la vostra amata con una ricetta semplice, riproposta con una forma del tutto particolare....
Antipasti

Come preparare la salsa verde per le acciughe

Una ricetta tipica della tradizione piemontese è la salsa verde per le acciughe; composta principalmente da prezzemolo, si accompagna con tutti i tipi di carne, ma nello specifico è preferibilmente accostabile al bollito. Grazie al suo gusto delicato,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.