Come preparare il bollito misto speziato

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In questa lista vedremo come preparare il bollito misto speziato. Il bollito misto speziato è una classica ricetta Lombarda - Piemontese dove vengono usati diversi tipi di carne. In questa ricetta aggiungeremo delle componenti moderne e alcuni procedimenti più dettagliati. Di solito è un piatto che non piace mai ai bambini, ma è molto apprezzato dagli adulti. È sempre opportuno servirlo con delle salse gustose, dal bagnetto verde ad una salsa piccante. Per alcuni è gustoso addirittura con la maionese; insomma c'è per tutti i gusti.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Manzo, pollo, lingua di manzo, cotechino, carote, aglio, cipolle, alloro, chiodi garofano, curcuma, sedano, pentole, acqua, olio, sale, pepe, e l'occorrente per la salsa scelta.
37

Come primo passo bisogna scegliere le carni da usare nel bollito. Di solito si fa con una frattaglia di manzo, il pollo, il cotechino, e alcune parti del manzo come ad esempio il reale di vitello. Sara opportuno procurarsi anche carote, cipolle, sedano, foglio di alloro, chiodi di garofano, aglio, sale, pepe, e curcuma.

47

Il secondo passo è quello di disporre le pentole necessarie per bollire la carne, ogni tipo di carne sarà bollita da sola con i suoi aromi, questo vi è utile sia per la durata di cottura, sia per avere un sapore più appropriato. In ognuna delle pentole tagliate a dadini la carota, il sedano e la cipolla quindi mettete gli alti aromi e riempite di acqua. Portate a bollore e mettevi il taglio di carne, quindi aggiungete una goccia d'olio. I tempi di cottura sono 2 ore e trenta per il cotechino, 2 ore per il manzo e la gallina 2 ore 2 e 10 per la lingua o una frattaglia simile. Se vi va potete bollire insieme il manzo e la gallina, ma è più intenso averli separati.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Un volta che avete portato a cottura tutte le carni tiratele fuori e tagliatele per servirle, se siete in anticipo potete tenerle in forno a circa 50 gradi oppure nel loro brodo. Una volta tagliate distribuite un po' di brodo di cottura sopra e condite con un po' d'olio a crudo. L'abbinamento essenziale è con il bagnetto verde, ma potete decidere di fare una salsa a vostro piacimento. Se lo servite con delle patate fritte, una salsa con senape, peperoncino, olio e un po' di concentrato di pomodoro potrebbe stupire gli ospiti. Per il bagnetto verde invece vi serviranno 100 gr di prezzemolo, 2 acciughe sotto sale, 70 ml di aceto, olio extravergine, aglio e a seconda del vostro gusto sale e poi o usate un uovo sodo, oppure della mollica di pane per far diventare più cremosa la salsa. Un'altra salsa molto apprezzata con il bollito è la salsa di rafano da fare con del rafano, aceto, olio e mollica di pane. Assaggiate magari prima e servite diverse salse così che l'ospite possa scegliere.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In caso è pronto prima di mangiare, non tirate fuori la carne ma tenetela nel brodo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare la salsa al rafano per il bollito misto

Volete preparare un bollito misto di quelli che lasciano in bocca un sapore unico e riconoscibile soprattutto per i palati più raffinati? Quello che ci ...
Pesce

Come preparare il bollito misto con salsa verde

Il piatto che presenteremo in questa guida è ideale per una cena di successo, nella quale vi garantirete i consensi e gli applausi di tutti ...
Consigli di Cucina

Come fare il bollito di carne con il Bimby

Quella per la buona cucina è una passione che unisce ognuno di noi. C'è chi ama dilettarsi tra i fornelli, preparando squisitezze ad ogni ...
Consigli di Cucina

5 salse per accompagnare il bollito

Ogni regione italiana ha il suo modo di cucinare il bollito. Di conseguenza ogni tradizione ha la propria salsa per accompagnare il bollito. Con precisione ...
Carne

Come preparare il bollito di manzo alla lombarda

Il bollito è sempre stato un piatto più che altro invernale, ma può essere gustato in ogni stagione dell'anno utilizzando magari solo la carne ...
Carne

Ricetta: manzo in salsa

Se siete alla ricerca di una ricetta "importante" per la seconda portata del vostro menu, provate il bollito di manzo in salsa verde, un piatto ...
Carne

Come riciclare il bollito di manzo

Il bollito di manzo è un piatto molto saporito e piace ad adulti e bambini. Oltre a questo è una pietanza pratica in quanto con ...
Carne

Ricetta: stufato freddo con salsa al cren

Preparare un piatto a base di carne molto spesso, può essere difficoltoso, soprattutto se si vuole realizzare qualcosa di estremamente saporito accompagnato da un contorno ...
Consigli di Cucina

Come servire i bolliti

Se intendete servire dei bolliti cotti al punto giusto in modo tale che gli ospiti possano apprezzarlo al meglio, è importante attenersi ad alcuni consigli ...
Consigli di Cucina

10 idee per il menu di Ferragosto

Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi, e Ferragosto? Come sappiamo, a dispetto delle sue origini non religiose, oggi il Ferragosto non è più ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.