Come preparare il budino al pompelmo rosa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il pompelmo rosa è un agrume di media grandezza e dalla forma tondeggiante, simile all'arancia ma dal sapore più amarognolo. Generalmente tagliato a fette, esso viene utilizzato per la preparazione di macedonie o piatti dal sapore esotico. Tuttavia, quello di cui vogliamo parlare oggi è il budino al pompelmo rosa. Solitamente, il budino viene realizzato con latte, zucchero, farina e uova. Il suo gusto è costituito dall'ingrediente principale con cui andrete a realizzarlo. A tal proposito, seguite i vari passi di questa guida per scoprire come preparare il budino al pompelmo rosa.

26

Occorrente

  • 2 pompelmi rosa
  • 110 gr di zucchero
  • 280 gr di latte
  • 3 fogli di colla di pesce
  • 110 gr di mandorle
  • 280 gr di panna
  • 4 tuorli d'uovo
36

Lavare i pompelmi

Iniziate la preparazione di questa speciale ricetta facendo ammorbidire i fogli di colla di pesce in un po' d'acqua fredda. Nel frattempo, lavate i pompelmi e, con un coltello affilato, recuperate le scorze. Riducete le scorze appena ricavate a strisce, dopodiché spremete la polpa in uno spremiagrumi. Filtrate il succo in un colino in modo tale da ottenere un succo omogeneo, quindi mettetelo da parte. In una casseruola, portate ad ebollizione il latte, immergete le scorze dei pompelmi, spegnete il fuoco e lasciate riposare per almeno dieci minuti. Adesso, foderate una teglia con la carta forno, aggiungete le mandorle e fatele tostare per almeno dieci o quindici minuti.

46

Preparare il composto

Una volta tostate, lasciatele raffreddare e tritatele con un batticarne, interponendo un tovagliolo di cotone. In una ciotola abbastanza capiente, montate i tuorli d’uovo con lo zucchero fino a ottenere un composto piuttosto spumoso, dopodiché versate il latte. Dopo aver eliminato le scorze di pompelmo, mescolate per bene, rimettete nella casseruola e cuocete per quattro minuti a fuoco medio, continuando sempre a rimestare. Successivamente, unite il succo dei pompelmi ed i fogli di colla di pesce strizzati bene, quindi amalgamate con un cucchiaio di legno finché la colla di pesce si è sciolta completamente. In seguito, aggiungete le mandorle tritate in precedenza, rimescolate, lasciate raffreddare e trasferite il tutto in un contenitore.

Continua la lettura
56

Servire il budino

A questo punto, prendete una scodella e montate la panna con uno sbattitore elettrico o con una frusta da cucina. Una volta fatto ciò, unite la panna nel contenitore con gli altri ingredienti, mescolate delicatamente dal basso verso l’alto, quindi versate il composto ottenuto in uno stampo per dolci, lasciandolo riposare in frigorifero per almeno cinque ore. Infine, estraete lo stampo dal frigorifero, immergetelo in acqua calda e capovolgetelo sul piatto da portata, decorandolo a piacere. Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come preparare il liquore al pompelmo

Il pompelmo è un agrume dal sapore abbastanza amaro ed è molto simile al limone; con il pompelmo vengono realizzati diversi prodotti di bellezza, in quanto presenta delle proprietà benefiche per la pelle, soprattutto se si è affetti da acne e si ha...
Antipasti

3 antipasti con il pompelmo

Il pompelmo è una delle varie tipologie di agrumi presenti in natura. Venne incrociato nell'antichità e il gusto dolce e aspro contemporaneamente ne conferisce sicuramente un frutto dalle buon sapore. Viene molto utilizzato per le classiche spremute,...
Antipasti

Come preparare pompelmi ai gamberetti

I pompelmi ai gamberetti sono un antipasto molto sfizioso e originale, l’ideale per dare il via ad un pranzo o a una cena a base di pesce. La presenza del pompelmo conferisce grande freschezza a questo piatto che, quindi, è particolarmente piacevole...
Analcolici

Come dolcificare la spremuta di pompelmo

La spremuta di pompelmo è una bibita rinfrescante e dissetante ricca di proprietà benefiche. I vantaggi che derivano da un consumo costante di questa bibita a base di agrume sono diversi: stimolazione dell'apparato digerente; notevole contributo energetico;...
Pesce

Come fare le alici marinate al pompelmo

L' antipasto di pesce più facile da preparare è sicuramente un bel piatto di alici marinate. Il problema di questo abbinamento è che ad alcune persone può non piacere l'abbondanza d'aceto, l'aspro del limone o il sapore intenso dell'aglio. È per...
Cucina Etnica

Ricetta: insalata con pompelmo

Il pompelmo, il più grosso degli agrumi, dal caratteristico sapore acidulo-amaro, è un frutto prezioso per il nostro benessere: oltre ad essere ricco di vitamine A e C la buccia e la polpa del frutto sono ricche di pectine, fibre e flavonoidi. Il succo...
Antipasti

Insalata con indivia e gamberetti nel pompelmo

Un'idea originale ed esteticamente gradevole da presentare ai vostri ospiti come antipasto o contorno leggero, associato a piatti a base di carne bianca, è l'insalata con indivia e gamberetti, adagiata in un pompelmo. Potrete in questo caso associare...
Dolci

Ricetta: meringhe al cacao con sorbetto al pompelmo

L'estate si avvicina e il caldo incombe minaccioso, col rischio di trovarsi disidratati ancora prima di accorgersene. Per ovviare a questo rischio basta un po' di semplice acqua, ma per andare sul sicuro e non rischiare oggi vogliamo proporvi un dessert...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.