Come preparare il carrè di maiale

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
Come preparare il carrè di maiale
15

Introduzione

Il carrè di maiale è un taglio di carne che viene ricavato dalla parte posteriore del suino, che tra l'altro, comprende anche le costole. È un piatto molto semplice da essere realizzato, dal momento che la carne di maiale è già abbastanza saporita al naturale, per cui non ha bisogno di condimenti o di salse particolari. Il carrè di maiale viene di solito cucinato arrosto, accompagnato da verdure come carote o patate. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come preparare il carré di maiale.

25

Occorrente

  • 2 kg di carrè di maiale
  • 1 rametto di basilico
  • 1 rametto di timo
35

Preparazione della carne

Innanzitutto impostare ad una temperatura compresa tra i 180 e i 200 °C, in base al peso del carrè. Successivamente, mettere quest'ultimo su di un tagliere ed eliminare il grasso in eccesso intorno alle costole. Speziare la carne con del rosmarino e del timo lasciati precedentemente appassire in una pentola con un filo di olio ed aggiungere un pizzico di sale e pepe, a seconda dei gusti personali. Di seguito, cuocere per circa 45 minuti, variando la durata in funzione del peso. Questo calcolo deve tenere in considerazione che sono necessari circa 20 minuti per ogni kg di carne. Una volta cotto, coprire il carrè con della carta di alluminio, senza chiuderlo al suo interno, lasciandolo riposare per 15 minuti circa.

45

Taglio della carne

Trascorso questo lasso di tempo, è possibile procedere con il taglio della carne, che può essere effettuato in due differenti maniere. A questo punto, sempre usufruendo di un tagliere, appoggiarvi il carrè e tenerlo ben fermo, afferrando una costola. Successivamente, effettuare un taglio tra una costola e l'altra, in modo da ottenere una porzione. Nel caso, invece, che si ha intenzione di eliminare le costole prima di servire la pietanza, una volta che è stato inserito il coltello in senso perpendicolare a queste ultime, ed esercitando la giusta pressione sulle ossa, staccarle ed asportarle. Se si vuole realizzare, invece, un carrè molto più croccante, è buona regola farlo rosolare per qualche minuto in un forno preriscaldato ad una temperatura di 200 °C. In alternativa, il carrè può essere messo in padella, in modo da creare una leggera crosta in superficie.

Continua la lettura
55

Alternativa veloce

In alternativa, per preparare il carrè di maiale, prendere un tegame ed unire l'olio d'oliva con la cipolla e il prezzemolo. Far soffriggere per qualche minuto e aggiungere mezzo dado e i pomodori pachino; una volta che i pomodori si saranno insaporiti, unire il carrè di maiale, coprire e far cuocere a fuoco lento per circa 20 minuti girandolo di tanto in tanto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Carrè di maiale glassato con mele

Avete ospiti a cena e volete stupirli con un secondo originale, gustoso e di grande effetto? Bene! Il carrè di maiale glassato con la glassa di mele è quello che fa per voi. Come ben sappiamo, il carrè è un pregiatissimo taglio di maiale, tenero e...
Carne

Arrosto Caramellato: come cucinarlo

L'arrosto (in senso generico) rappresenta un metodo di cottura che si può adeguare a differenti generi di carne. Tra questi, infatti, annoveriamo il manzo, il maiale, il pollo ed il tacchino. Preparare un ottimo arrosto necessita di molto tempo e tanta...
Consigli di Cucina

5 idee per riciclare il pan carré avanzato

Il cibo è un bene molto prezioso: si sa che per vivere è necessario nutrirsi (magari correttamente). Al giorno d'oggi l'abbondanza non manca di certo: a parte alcuni Paesi del mondo sottosviluppati e con carenze di vario genere, non si può più parlare...
Antipasti

5 antipasti veloci con il pan carrè

Le ricette con il pan carrè sono perfette per organizzare un aperitivo con gli amici o per preparare tanti stuzzicanti antipasti che lasceranno i nostri commensali senza parole. Inoltre, queste ricette sono molto facili e veloci da preparare, ideali...
Antipasti

Rotolini pan carré, emmental e funghi

Ci sono piatti che grazie alla loro versatilità si possono adoperare in tante occasioni. Presentandoli come antipasti, portate di mezzo o addirittura come secondi. I rotolini di pan carré, emmental e funghi fanno parte di questa lunga lista. Sono facili,...
Antipasti

Rotolini di pan carrè alla parmigiana

Il pan carrè o anche comunemente detto pane in cassetta, viene utilizzato solitamente per la creazione di toast e tramezzini. Questa tipologia di pane molto morbido può essere tra le altre cose usato per la preparazione dei cosiddetti rotolini di pan...
Carne

Come riconoscere i tipi di carne

La carne è sicuramente uno dei principali alimenti che viene utilizzato per la preparazione di moltissime ricette dal gusto saporito e profumato. Le varietà sono tantissime, ma si hanno delle difficoltà per la scelta del tipo di carne adatta alle preparazioni...
Pizze e Focacce

Ricetta: il pan carrè

Il Pan Carrè, o anche pane in cassetta, è un pane morbido, tipicamente inglese, che viene solitamente utilizzato per preparare golosi tramezzini, con i quali ci si può divertire preparando deliziose cremine per farcirli. Questo pane è delizioso anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.