Come preparare il cinghiale alle olive

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare il cinghiale alle olive
17

Introduzione

Il cinghiale alle olive è una pietanza saporita ed appetitosa, tipica della tradizione culinaria toscana.
Si tratta di una preparazione di origine contadina, fatta di ingredienti semplici e genuini. Le olive nere si legano piacevolmente alla sapidità intensa dei bocconcini di cinghiale, magri e prelibati; la polpa di pomodoro unisce gradevolmente gli ingredienti, per un secondo piatto dal gusto carico e stuzzicante. In questo tutorial, vi indicheremo come preparare correttamente il cinghiale in umido alle olive. Le dosi previste si adattano a 6 persone.

27

Occorrente

  • Per la marinatura del cinghiale: 500 ml di vino rosso secco, 1 cipolla, 1 carota, 1 costa di sedano, 1 rametto di rosmarino, 3 foglie di alloro, pepe nero in grani
  • 1 kg di cinghiale
  • 150 g di olive nere
  • 200 ml di vino rosso intenso
  • 500 ml di passata di pomodoro
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • Olio extravergine d’oliva
  • Rosmarino
  • Sale
  • Pepe
37

L'inizio della ricetta prevede la marinatura della carne di cinghiale, in quanto presenta un retrogusto carico e selvatico e quindi si rende necessaria questa operazione preliminare. Questo procedimento, infatti, la renderà molto più delicata e gustosa. Con un coltello ben affilato, dovete preparare dei bocconcini di cinghiale di medie dimensioni, poi mondate cipolla, carota e sedano e tagliateli grossolanamente. Trasferite il tutto in un contenitore ed irrorate con il vino rosso secco, infine, insaporite con rosmarino e pepe nero in grani. Fate risposare la carne di cinghiale per almeno dodici ore, prima di proseguire con la preparazione della ricetta.

47

Prendete le olive nere, denocciolatele e collocatele su una teglia, precedentemente foderata con carta da forno. Infornate per circa 15 minuti, ad una temperatura di 180°C: questo procedimento è necessario per impartire alle olive una maggiore cedevolezza. Per preparare il soffritto, tagliate la cipolla a fettine sottilissime, tritate accuratamente anche la costa di sedano e la carota e travasate il tutto in un tegame; aggiungete un filo di olio extravergine di oliva e lasciate appassire. Prendeye la carne posta a marinare, scolatela ed unitela al soffritto, cuocendo a fiamma bassa per una decina di minuti e mescolando con un cucchiaio di legno. Quindi, aggiungete il vino rosso e lasciate sfumare, in ultimo, incorporate la polpa di pomodoro, le olive ed il rosmarino ed aggiustate di sale.

Continua la lettura
57

Coprite con un coperchio e lasciate stufare per due ore circa a fuoco dolce: questo permetterà agli ingredienti di insaporirsi adeguatamente, inoltre, la carne assumerà una consistenza morbida e polposa. Servite il cinghiale in umido con olive quando è ancora caldo, spolverizzandolo con un pizzico di pepe nero. Potete accompagnare il piatto con delle fette di polenta, o con dei crostoni di pane casereccio. Sulla scelta del vino, optate per un rosso vigoroso e profumato, con un leggero sentore di sottobosco.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete usare il cinghiale alle olive anche come ottimo condimento per fettuccine e pappardelle.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: ravioli di cinghiale

Preparare i ravioli di cinghiale richiede tempo ed impegno, ma il risultato vi darà sicuramente delle grandi soddisfazioni. Seguendo i passi della ricetta potrete realizzare un piatto gustoso, dal sapore deciso e dal profumo avvolgente. Vediamo allora,...
Carne

Come preparare il cinghiale con verdure

Il cinghiale in umido con verdure è un secondo piatto estremamente nutriente e gustoso. Una cremina dal sapore intenso si unisce garbatamente alla carne, esaltandone la gustosità. Le verdure rendono il piatto particolarmente deciso ed appetitoso. Per...
Primi Piatti

Ricetta: pappaderdelle al cinghiale

Le pappardelle al cinghiale sono una gustosa pietanza che si può servire in tutte le occasioni. Le pappardelle sono originarie della Toscana, in particolare della provincia di Grosseto. Questa pietanza si prepara partendo dal tritato di polpa di cinghiale...
Antipasti

Ricetta: polenta al ragù di cinghiale

La polenta è un cibo entrato a far parte da tempo della cultura culinaria italiana sopratutto nei paesi del nord, ma si prepara in tutta Italia sopratutto nelle stagioni più fredde. Ancora di più è consumata in inverno col clima molto rigido servita...
Carne

5 modi per cucinare il cinghiale

La carne di cinghiale la si può utilizzare per la preparazione di tantissime ricette. Infatti è possibile preparare con essa gustosissimi primi e secondi piatti. Questo tipo di carne ha un sapore molto deciso, tipico della selvaggina. Ad ogni modo vediamo...
Primi Piatti

Ricetta: pappardelle al ragù di cinghiale

Il cinghiale è un animale selvatico molto diffuso e usato in cucina. Il ragù di cinghiale è una ricetta appartenente alla tradizione culinaria Toscana. La carne di cinghiale offre al piatto un sapore unico e inconfondibile. Il sapore forte e deciso...
Carne

Come fare il cinghiale in agrodolce

Spesso i piccoli cinghiali, ritenuti particolarmente gustosi dagli intenditori, vengono arrostiti interi, previa eviscerazione. La qualità e i tagli della carne corrispondono a quelli del maiale. Per la loro polposità vengono prediletti i tagli della...
Carne

Come cucinare lo spezzatino di cinghiale

Lo spezzatino di carne di cinghiale, è uno dei piatti più deliziosi di molte tavole delle regioni dell'Italia centrale, in particolare della Toscana e dell'Umbria, dove cucinare la carne di cinghiale rappresenta il fiore all'occhiello delle cucine locali....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.