Come preparare il cocktail aperitivo Bicicletta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il cocktail aperitivo Bicicletta è famoso ovunque in Italia, ma anche in altri paesi. Dicono che chi lo beveva, non riusciva più a tornare a casa sulla propria bicicletta. Il fatto era dovuto forse dalla sua bontà, in quanto molto fresco e gradevole. Veniva servito, di solito, nelle osterie come aperitivo prima del pranzo o prima di cenare; un modo quindi per ritrovarsi a chiacchierare o per un giro di carte. Questo aperitivo è piacevole e leggero, davvero da provare, quindi, vediamo come preparare il cocktail aperitivo Bicicletta.

27

Occorrente

  • Bicchiere adatto, ghiaccio, Campari, vino bianco, acqua frizzante o soda, fettina di limone o arancia
37

Si tratta di un cocktail fresco e molto apprezzato, soprattutto dai giovani, che accompagna aperitivi e serate in compagnia con i propri amici. Questa tipologia di bevanda è molto utilizzata per feste di inizio serata in quanto semplice da preparare e bello anche come presentazione, con il suo colore rosso acceso. Oltretutto, a seconda della quantità di alcool versata, è piuttosto leggero, ideale quindi come accompagnamento, soprattutto per chi non tollera molto le bevande alcoliche.

47

Di questo cocktail vengono eseguite diverse versioni, a seconda se si vuole più forte oppure in base all'occasione che si presenta. Per una bevuta semplice, come aperitivo di preserata si può utilizzare un bicchiere tumbler o baloon e versare il ghiaccio, una bottiglia di Campari, acqua frizzante ed il vino bianco, magari accompagnato da una fetta di limone disposta a metà nel bicchiere. Per aperitivi più impegnativi invece si può adoperare un calice da vino e versare del ghiaccio tritato, vermouth dry, Campari, soda e decorare una fettina di arancio.

Continua la lettura
57

Vi possono essere però delle variazioni sul tema, come si suol dire, e di conseguenza quest' aperitivo Bicicletta si può preparare ancor più semplicemente. In effetti è sufficiente una aranciata amara e Campari soda per prepararlo, oppure una spremuta d'arancia, Bitter Campari e soda. Ad accompagnare il Bicicletta è ideale qualche stuzzichino e per le occasioni anche importanti è un aperitivo sempre gradito. Con il Campari esistono molti cocktail da fare, e tutti squisiti, infatti questa bevanda è una miscela di erbe aromatiche, frutta, alcool ed acqua, dal colore rosso rubino ed è conosciuto in tutto il mondo. Per la presentazione, ad esempio nel Bresciano, lo usano servire con vino bianco frizzante, soda, Campari, ghiaccio ed una fettina d'arancia in un bicchiere alto a palloncino. Le soluzioni per un buon aperitivo con questa bevanda sono davvero tante.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il consiglio migliore è bere il Bicicletta non come una bibita, ma come un cocktail
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come preparare un Campari orange

Con la bella stagione le giornate si allungano e l'ora dell'aperitivo è più calda. Prendersi un minuto di relax, gustando una squisita bevanda fresca come un Campari Orange è una delle migliori idee per restare rilassati. Questo aperitivo freschissimo...
Vino e Alcolici

Come preparare il cocktail Garibaldi

Il cocktail Garibaldi è una delle bevande più conosciute in tutto il mondo. Le sue origini sono italiane e nello specifico del Nord Italia. Il suo nome deriva dall'accostamento del colore e degli ingredienti. Il colore rosso ricorda la camicia dei...
Vino e Alcolici

Come preparare il Boulevardier

Il segreto del Boulevardier cocktail, conosciuto anche come "cugino" del Negroni, è equilibrare l'intensità piuttosto che la quantità di ogni costituente della bevanda. Il Campari può essere un ingrediente difficile e prepotente, per questo motivo...
Vino e Alcolici

Come preparare il Negroni

Il Negroni è un cocktail di colore rosso intenso. Questa varietà nasce quasi per caso. Il conte Camillo Negroni, stufo di ordinare il solito Americano all'ora dell'aperitivo, chiese al barista di aggiungerci un po' di selz. L'idea fu magnifica ed il...
Vino e Alcolici

Come preparare un cocktail 'Sbagliato'

In questo semplicissimo e pratico tutorial vengono dati alcuni utili consigli su come preparare un cocktail "sbagliato". Cerchiamo di vedere cosa bisogna fare per la preparazione di questo cocktail. Per la realizzazione di un buon sbagliato occorre procurarsi...
Vino e Alcolici

Come preparare un cocktail Negroni

Il Negroni è un cocktail che col passar del tempo è diventato un drink classico da bere come digestivo. I suoi componenti sono: Vermouth Rosso; Gin e Bitter Campari. Il Negroni nasce in Italia, nel Bar di Fosco Scarselli a Firenze; il primo a richiederlo...
Vino e Alcolici

5 cocktail da aperitivo

Sta arrivando l'estate e cosa c'è di meglio di un aperitivo in compagnia degli amici si sempre?Magari senza dover andare sempre al bar si può improvvisare la preparazione di un cocktail nella propria terrazza e dare il via ad un inizio serata diverso...
Vino e Alcolici

Cocktail: toro seduto

Il cocktail conosciuto con il nome di "Toro Seduto" non è altro che una bevanda alcolica, costituita principalmente da Red Bull. Questa bevanda è ultimamente molto utilizzata sia per composti alcolici, sia analcolici, e questo è possibile grazie al...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.