Come preparare il coniglio all'ischitana

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
Come preparare il coniglio all'ischitana
16

Introduzione

Il coniglio offre una carne tenera e prelibata dal gusto unico e inconfondibile. Sono numerose le ricette che si possono preparare con questa tipologia di carne, e possono essere impiegate come secondo durante la cena o il pranzo, a secondo dell'esigenza e delle necessità. Una delle ricette più prelibate e sicuramente quella che affonda le sue radici nell'isola di Ischia, ovvero il coniglio all'ischitana. Nella guida a seguire vi sarà spiegato come preparare questa unica pietanza, che ben si accompagna con una bella bottiglia di vino dolce e che delizierà i vostri ospiti, anche quelli più esigenti e dal palato sofisticato. Vediamo insieme come procedere.

26

Occorrente

  • coniglio
  • pomodorini e basilico
  • vino bianco e olio d'oliva
  • prezzemolo, rosmarino e basilico
  • cipolla, aglio e peperoncino
  • sale e patate
  • tegame di coccio
36

Tagliate il coniglio

Come prima cosa prendete il coniglio e tagliatelo a pezzi. Mettetelo a marinare nel vino per qualche ora o anche per tutta la notte, se lo dovete preparare la mattina seguente. In un tegame preferibilmente di coccio e con i bordi alti inserite abbondante olio d'oliva e rotolatevi ben bene il coniglio. Aggiungete anche la testa e il fegato. Una volta rosolati tutti i pezzi come si deve, tirateli fuori e teneteli da parte. In questo olio mettete a rosolare la cipolla tagliata a rondelle sottili, il peperoncino, gli spicchi d'aglio schiacciati e il rosmarino.

46

Fate rosolare il coniglio

Lasciate sciogliere a fuoco dolcissimo, poi aggiungete i pezzi di coniglio rosolati precedentemente e coprite con un bicchiere di vino. Potete usare sia vino rosso, sia bianco, dipende molto dal vostro gusto. Cuocete a fiamma bassa per una mezz'ora circa. A cottura quasi ultimata, aggiungete i pomodorini, il prezzemolo, il basilico e il sale. Otterrete un sughetto irresistibile, ottimo per condirci gli spaghetti. Se avete bisogno di bagnare il coniglio, potete aggiungere un po' di brodo ogni tanto. L'importante è riuscire a tirare il sugo senza farlo attaccare alla padella.

Continua la lettura
56

Servite il coniglio

In questo modo riuscirete ad ottenere un intingolo piuttosto spesso che aderirà perfettamente agli spaghetti o ai bucatini, formato di pasta tradizionale per eccellenza. Cucinata questa ricetta avrete quindi garantito un primo e un secondo. Vi basterà cuocere la pasta in abbondante acqua salata e mantecarla con il fondo di cottura. La tradizione prevede inoltre che questo coniglio venga accompagnato da patate fritte o rosolate in forno. Preparato il contorno che più vi aggrada non vi resta che servire con del vino bianco, deliziando così i vostri commensali, che sicuramente apprezzeranno questa gustosa pietanza dal gusto pieno ed intenso. Buon appetito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Preparato il contorno che più vi aggrada non vi resta che servire con del vino bianco, deliziando così i vostri commensali, che sicuramente apprezzeranno questa gustosa pietanza dal gusto pieno ed intenso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare il coniglio al sidro di mele con patate

Oggi vi andrò a spiegare come preparare il coniglio al sidro di mele con patate. Lo stufato risultante è incredibilmente semplice e delizioso. Il coniglio è un animale laborioso da preparare. Vi piace il petto di pollo costituito da carne fondamentalmente...
Carne

Ricetta: fricassea di coniglio

Ecco a tutti voi, una nuova ed anche del tutto gustante ricetta, e nello specifico la fricassea di coniglio.Cercheremo di realizzarla nella nostra cucina, con le nostre mani e con la nostra fantasia.Il coniglio in fricassea è un secondo piatto gustoso...
Carne

Come cucinare il coniglio al cartoccio

La carne di coniglio è molto nutriente e leggera in quanto è carne bianca. Essa ha un basso contenuto di grassi e colesterolo rispetto ad altre carne bianche, inoltre ha un buon contenuto proteico. È ricca di fosforo, magnesio, potassio, in minor quantità...
Carne

Come preparare il coniglio al forno con le puntarelle

Esistono numerosi modi di cucinare il coniglio, la cui carne bianca e gustose, fa venire l'acquolina in bocca al solo pensiero. Uno di questi modi utilizza dei germogli della cicoria-asparago, le cosiddette "puntarelle", parecchio diffuse nella cucina...
Carne

Ricetta: coniglio alla provenzale in salsa

Il coniglio ha la carne magra, molto gustosa ed anche molto "bianca". Esso è ideale per molte e numerose pietanze, che sono anche intercambiabili con quelle dell'agnello e del pollo. Il coniglio selvatico è molto più saporito rispetto al coniglio che...
Carne

Come preparare il coniglio con salsa cremosa alle erbe

La carne di coniglio è una delle più apprezzate in Italia e si presta a una molteplicità di preparazioni, prima tra tutte naturalmente quella più famosa del coniglio alla cacciatora. Esistono però molte varianti particolari ed originali, che possono...
Carne

Ricetta: rotolo di coniglio ai pistacchi

Decidere cosa preparare e servire ai propri ospiti come seconda portata può diventare un problema spinoso, ed è per questo che oggi veniamo in vostro soccorso con questa deliziosa ricetta: il rotolo di coniglio ai pistacchi. Si tratta di un piatto comunque...
Carne

Come cucinare il coniglio alla cacciatora

La ricetta del coniglio alla cacciatora è stata spesso rivisitata e modificata a seconda delle regioni in cui si prepara, divenendo un piatto versatile, sia come secondo che come condimento per un primo piatto. Questa ricetta, originaria probabilmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.