Come preparare il croccante al pistacchio

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare il croccante al pistacchio
18

Introduzione

Oggi vi andrò a spiegare come preparare il croccante al pistacchio. Il croccante al pistacchio non è altro che una variante del torrone alle mandorle. Ha un livello calorico abbastanza elevato. Nonostante tutto una fettina non fa mai male a nessuno. Anzi, ogni tanto ognuno di noi ha bisogno di un po' di zuccheri. Inoltre, il pistacchio rende il croccante unico.

28

Occorrente

  • 3 tazze di pistacchi
  • 1/4 di tazza di amido di mais
  • 1/4 di tazza di zucchero a velo
  • 2/3 più 1 cucchiaio di zucchero
  • 3/4 di tazza di miele
  • 3/4 di tazza d'acqua
  • 2 albumi grandi
  • 1 pizzico di sale
38

Tostate i pistcchi

Ecco come iniziare a preparare il croccante al pistacchio. Preriscaldate il forno a 176°C. Stendete le mandorle e i pistacchi su una grande teglia da forno e tenete al caldo nel forno. Foderate una teglia quadrata da 8 pollici con carta da forno. Facendo così permetterete alla carta di appenderci sopra i due lati opposti. Inumidite la carta con spray all'olio vegetale. In una ciotola, unite la maizena e lo zucchero a velo in polvere. Quindi riempite la padella con metà del composto.

48

Create lo sciroppo

In una casseruola media, unite i 2/3 di una tazza di zucchero semolato con 1/4 di tazza di miele. Quindi portate l'acqua a ebollizione. Quando la temperatura dello sciroppo raggiunge 176°C su un termometro di caramella, fate così. Dopo 20 o 30 minuti, portate la restante 1/2 tazza di miele ad ebollizione in un pentolino. Continuate la cottura dello sciroppo di zucchero.

Continua la lettura
58

Montate gli album

Nel frattempo, montate in piedi nella ciotola di un mixer elettrico con le fruste. Quindi iniziate a montare gli albumi con il sale a neve ferma. Aggiungete il restante cucchiaio di zucchero semolato. Sbattete tutto il composto fino a combinarlo del tutto. Quindi proseguite per preparare il croccante al pistacchio.

68

Unite gli ingredienti

Quando il miele puro raggiunge 176°C su un termometro di caramella, fate così. Dopo 5 o 8 minuti, inseritelo velocemente in un mixer a vapore costante. Quindi inserite anche gli albumi nel mixer a velocità medio-alta. Quando lo sciroppo di zucchero raggiunge 176°C. Inseritelo per gli albumi che vorticano a velocità. Impostate un flusso costante e sbattete ad alta velocità il composto. Continuate così fino ad ottenere un composto chiaro, per 3 o 5 minuti. L'utilizzo di un cucchiaio di legno oliato farà subito scalpore nei dadi caldi.

78

Ultimate a ricetta

Raschiate il croccante al pistacchio nella vaschetta pronta. Quindi, usando le mani oliate premendo tutto in uno strato uniforme. Spolverate la miscela di amido di mais restante sulla parte superiore. Infine, coprite e lasciate raffreddare. Adesso passate all'ultimo step per preparare il croccante al pistacchio.

88

Servite il croccante

Sollevate il croccante al pistacchio dalla padella e spazzolate via l'amido di mais in polvere in eccesso. Con un coltello seghettato, tagliate il croccante al pistacchio a fette 3/4 pollici. Tagliate le fette in pezzi e servite. In alternativa avvolgete in carta oleata il croccante al pistacchio. Quindi conservatelo in un contenitore ermetico per un massimo di 2 settimane.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il rotolo soffice al pistacchio

Se volete preparare un dessert goloso che possa piacere a tutti, ecco a voi una semplice ricetta per realizzare il rotolo soffice al pistacchio. È ottimo da gustare freddo assieme alla panna montata aromatizzata alla vaniglia. Non è necessario essere...
Dolci

Come preparare la torta con crema al pistacchio e mandorle

Quando avete voglia di coccolare voi stessi e i vostri cari con qualcosa di speciale, potete preparare questa torta con crema al pistacchio e mandorle, che porterà nella vostra cucina un poco di Sicilia! La produzione di questi frutti, raggiunge infatti...
Dolci

Come preparare la torta alla nutella e pistacchio

Preparare una torta con le proprie mani è un momento di grande ed intima soddisfazione. Poi, durante la degustazione della torta, il compiacimento aumenterà di certo. Per preparare una torta esistono alcuni ingredienti graditi solitamente a tutti. La...
Dolci

Ricetta: torta semifreddo al pistacchio

Il semifreddo al pistacchio è un dessert sfizioso che potrete preparare facilmente e velocemente a casa vostra, per mangiarlo da soli o in compagnia, proponendolo come merenda o come fine pasto ai vostri eventuali ospiti, ancor meglio se nei caldi mesi...
Dolci

Come preparare il semifreddo al pistacchio

La presente guida mira a dare specifiche indicazioni su come preparare un semifreddo al pistacchio. Normalmente il semifreddo va preparato ad una ttemperatura di circa diciotto gradi centigradi al momento di essere servito sul piatto. Per quanto riguarda...
Consigli di Cucina

5 ricette sfiziose con il pistacchio

Il pistacchio è un frutto ad alto contenuto calorico, originario dal medio Oriente. In Italia le coltivazioni più rinomate si trovano in Sicilia, particolarmente a Bronte. Viene chiamato anche "oro verde" per le sue caratteristiche, il sapore e il prezzo....
Dolci

Ricetta: tiramisù al pistacchio

Il tiramisù è un dessert conosciuto praticamente ovunque e amato da grandi e piccini per la sua cremosità ed il suo gusto unico. Con tutta probabilità il dessert nacque in Italia, ma la ricetta assunse forme e varianti diverse a seconda delle tradizioni...
Dolci

Come preparare una bavarese al pistacchio

Il nostro paese non è famoso solo per la buona cucina e per i piatti semplici ma gustosi ormai diventati famosi e graditi in tutto il mondo, ma anche per i dolci, che nel nostro ricettario abbondano per qualità e tipologie. Ognuno di noi allieterà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.