Come preparare il filetto alla Veronoff

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Capita spesso di arrivare al fine settimana e non sapere cosa preparare per il pranzo. Sono tante le persone che vivono questo piccolo dilemma. Per mancanza di tempo o fantasia si rinuncia a preparare qualche piatto gustoso. Il più delle volte pensiamo che un buon piatto domenicale richieda tanto tempo e abilità. Ma non è sempre così, poiché esistono alcune ricette sfiziose e allo stesso tempo facili da preparare. È il caso del filetto alla Veronoff, un secondo piatto delizioso e invitante. Avremo bisogno di filetto di manzo fresco e di qualità e tanta panna. Ma scopriamo insieme come ottenere un filetto alla Veronoff perfetto.

27

Occorrente

  • 800 gr di filetto di manzo (4 fette da 200 gr).
  • 50 gr di farina 00.
  • 80 gr di burro.
  • 80 gr di cognac.
  • Rametti di rosmarino (circa 5 gr).
  • Sale e pepe q.b.
  • Per la salsa: 200 ml di panna fresca liquida; 5 gr di salsa Worcester; poche gocce di tabasco; 35 gr di senape dolce; sale e pepe q.b.
37

Acquistiamo il filetto

Per prima cosa acquistiamo 4 fette spesse di filetto, per un totale di 800 gr. Saranno più che sufficienti per soddisfare l'appetito di quattro persone. Iniziamo a preparare il filetto alla Veronoff infarinando la carne. In un ampio tegame dai bordi alti sciogliamo il burro a fuoco dolce. Aggiungiamo dei rametti di rosmarino per dare aroma alla ricetta. Col il burro oramai fuso scottiamo il filetto per uno o due minuti, su ogni lato. Regoliamo di sale e pepe, senza esagerare nelle dosi. Scottiamo dunque i filetti su tutti i lati ed eliminiamo il rosmarino. Utilizziamo delle pinze da cucina per cuocere il filetto sugli spessi bordi.

47

Versiamo il cognac

Grazie alla farina come copertura si formerà una gradevole crosticina bruna. Ora versiamo il cognac e inclinare la padella verso il fornello. In questo modo l'alcolico prenderà fuoco per qualche attimo. Prestiamo dunque moltissima attenzione e non avviciniamo troppo il viso alla padella. La fiamma si spegnerà da sola. Facciamo addensare i liquidi presenti per un minuto, poi trasferiamo la carne in un contenitore caldo. In padella resterà il fondo di cottura. Da esso ricaveremo la salsa tipica del filetto alla Veronoff. Versiamo dunque il tabasco, la salsa Worcester, la senape e infine la panna fresca.

Continua la lettura
57

Mescoliamo con cura

Mescoliamo con cura per garantire una cottura uniforme. Aggiungiamo un pizzico di sale e di pepe nero, mescolando per altri 4 minuti a fuoco dolce. La salsa si addenserà, diventando più cremosa. Possiamo finalmente impiattare il filetto alla Veronoff. Versiamo un cucchiaio di salsa su un piatto da portata. Adagiamovi al di sopra il filetto di carne e versiamo altra salsa a piacere. Ripetiamo questa operazione per tutte le fette di filetto. Possiamo portare in tavola così o decorando la carne con un rametto di prezzemolo. Il filetto alla Veronoff è da consumarsi caldo. Tuttavia è ottimo anche il giorno dopo.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Ricetta: filetto di merluzzo al succo d'arancia

Il merluzzo è uno dei pesci più usati in cucina. I tipi di cottura del merluzzo sono moltissimi: al cartoccio, al vapore, al forno, in padella e così via. Trattandosi inoltre di carne bianca ricca di fosforo e potassio, dovrebbe far parte della nostra...
Carne

Ricetta: filetto in crosta di nocciole

Una ricetta abbastanza semplice da preparare, ma che allo stesso tempo necessità di molta attenzione soprattutto nella fase della cottura, è il filetto in crosta di nocciole. Questa ricetta è adatta per essere servita durante pranzi e cene in famiglia...
Consigli di Cucina

Come affettare il filetto di manzo

Il filetto è la parte di carne più pregiata, dal sapore e dall'aroma davvero appetitosi. È il pezzo dell'animale più magro e povero di grassi, infatti è solitamente utilizzato per preparare ricette elaborate e che fanno spesso uso di creme, salse...
Carne

Come preparare il filetto di maiale in crosta zuccherina

In occasione di una speciale cena tra amici e familiari da rendere unica grazie ad una gustosa ricetta invernale, può essere una bellissima idea quella di preparare un succulento filetto di maiale. Il filetto di maiale, tenero e morbido, è un piatto...
Pesce

Preparare il filetto di tonno alla griglia

Vogliamo consumare un buon piatto estivo salutare da cucinare alla griglia e trovare un'alternativa alla classica bistecca di carne? Abbiamo l'opportunità di scegliere un delizioso pesce adeguato per grandi e bambini. Nel seguente tutorial di cucina,...
Carne

Ricetta: filetto di maiale alle erbe

Se vuoi stupire i tuoi commensali preparando loro un piatto economico ma originale al tempo stesso dal gusto corposo e saporito ti trovi nel punto giusto in quanto la guida che ti suggerirò fa proprio al caso tuo. Una ricetta alternativa per cucinare...
Carne

Come preparare il filetto alla Wellington

Quando si presenta un'occasione importante e abbiamo degli ospiti a pranzo o cena, il più delle volte non abbiamo idea di cosa preparare. Vorremmo evitare piatti troppo elaborati ma al tempo stesso temiamo di ricadere nel banale con portate troppo semplici....
Carne

Ricetta: filetto di lonza in crosta

A volte siamo un po' a corto di idee in cucina, questo inevitabilmente ci porta anche a preparare sempre le medesime ricette. Invece in questi casi occorre dare una piccola ventata di novità al proprio repertorio culinario. Magari si potrebbe prendere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.