Come preparare il filetto chateaubriand

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tra i tagli di carne bovina più pregiati, uno dei più popolari, soprattutto nella cucina francese, è il filetto chateaubriand, molto raffinato, ma non troppo difficile da preparare, e non molto dispendioso in termini di tempi e costi. Infatti, questo filetto si ricava dal cuore dei bovini adulti, nella parte del filetto con diametro maggiore, cioè quella alta. Questo secondo è molto elegante, e lo si può mangiare in rinomati ristoranti, ma se si vuole provare a riprodurlo a casa occorre stare molto attenti a determinate condizioni.
Infatti, questo tipo di taglio richiede di rimanere leggermente rosa all'interno, ma ben cotto all'esterno, e quindi bisogna prestare particolare attenzione alla cottura.
Inoltre, è impensabile che si serva un piatto del genere da solo, e quindi occorre creare un giusto accompagnamento, dato da salse o altri elementi, come verdure, ad esempio.
Generalmente si propone il filetto chateaubriand con la salsa bernese, e questo accostamento è ormai di fama internazionale.
Se siete curiosi di sperimentare questa prelibatezza, ma non sapete come fare, ecco come si fa a preparare il filetto chateaubriand.

26

Occorrente

  • 1 filetto di manzo intero da 500/600 grammi
  • 400 gr di burro
  • Sale e pepe q.b.
36

Il primo passo da compiere, una volta acquistata la carne in macelleria, visto che difficilmente si trova confezionato a dovere, è la marinatura, che richiede almeno una o due ore di tempo. Per avere una marinatura uniforme dello chateaubriand servono almeno 300 grammi di burro fuso, in una ciotola grande abbastanza per il filetto. Il filetto, per marinarsi completamente deve essere girato e mosso ogni tanto. Però, è utile sapere che tutto questo burro non sarà sprecato, perché lo si potrà riutilizzare per spennellare la carne durante la prima cottura.

46

Ora prendete un'ampia padella antiadarente, mettetela sulla fiamma e ungetela abbondantemente con il burro messo da parte in precedenza. Quando sarà ben calda unite il filetto e fatelo rosolare a fiamma viva su entrambi i lati sino a che sulla superficie esterna non si sarà formata una crosticina. A questo punto abbassate la fiamma e portate avanti la cottura per circa dieci o quindici minuti, irrorando la carne con il burro fuso ogni volta che la rivoltate.

Continua la lettura
56

Prima che la carne sia giunta a completa cottura unite mezzo bicchiere di vino rosso e lasciate che evapori a fiamma bassa, dopodichè procedete a insaporire il piatto con sale e pepe. Una volta terminato spegnete la fiamma e lasciate riposare la carne, in maniera tale che gli umori interni della carne si ridistribuiscano. Ota togliete il filetto dalla padella e mettetelo da parte, pronto per essere affettato, e aggiungete il restante burro fuso al fondo di cottura mescolando a fuoco spento, dopodichè raccogliete il composto in una piccola ciotola. Vi servirà per irrorare le fette una volta fatte le porzioni. Ora non vi resta che affettare il filetto con un affilato coltello da carne, disporre le fette (che dovranno essere alte circa un centimetro) e la salsa di cottura su un ampio vassoio da portata, accompagnare con il contorno che più gradite e servire ancora ben caldo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di procedere con la preparazione è consigliabile sgrassare la carne eliminando il grasso con un apposito coltello. Se non vi sentite sicuri di riuscire a compiere l'operazione, al momento dell'acquisto chiedete al vostro macellaio di farlo per voi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: filetto di lonza in crosta

A volte siamo un po' a corto di idee in cucina, questo inevitabilmente ci porta anche a preparare sempre le medesime ricette. Invece in questi casi occorre dare una piccola ventata di novità al proprio repertorio culinario. Magari si potrebbe prendere...
Carne

Ricetta: filetto di maiale con salsa di ciliegie alla birra

In cucina, si deve osare! Si possono abbinare ingredienti particolari e diversi fra loro. L'importante è saper dosare bene sapori diversi fra loro. Va creato un equilibrio, per esempio, fra dolce e salato, fra acido e amaro, etc. Anche se può sembrare...
Carne

Ricetta: filetto di capriolo al vino rosso

Ecco pronta la realizzazione di una nuova ricetta, che andremo a preparare nella nostra cucina e con le nostre mani. Cercheremo di preparare insieme un buonissimo secondo piatto che sarà a base di carne. Nello specifico cercheremo di realizzare un buonissimo...
Carne

Come cucinare il filetto di cervo allo speck

Nella nostra cultura culinaria tendiamo a cucinare sempre lo stesso tipo di carne. Di solito cuciniamo carne di maiale, vitello, pollo e cose simili, e talvolta non sappiamo nemmeno come cucinare altri tipi di carni meno comuni, ma altrettanto buone....
Pesce

Ricetta: filetto di orata in crosta di nocciole

Una ricetta a base di pesce molto particolare, ma allo stesso tempo anche molto semplice da preparare è il filetto di orata in crosta di nocciole.Questo piatto racchiude tutti i profumi del nostro mare essendo l'orata uno dei pesci più presenti nello...
Carne

Ricetta: filetto con salsa al gorgonzola

I secondi piatti a base di carne sono tra le specialità della cucina italiana. Infatti il nostro paese si posiziona tra i maggiori consumatori di carne di tutto il mondo, ed essendo anche delle buone forchette, ci piace assaggiare e sperimentare nuovi...
Consigli di Cucina

Ricetta: filetto di merluzzo al succo d'arancia

Il merluzzo è uno dei pesci più usati in cucina. I tipi di cottura del merluzzo sono moltissimi: al cartoccio, al vapore, al forno, in padella e così via. Trattandosi inoltre di carne bianca ricca di fosforo e potassio, dovrebbe far parte della nostra...
Carne

Come preparare il filetto alla Veronoff

Capita spesso di arrivare al fine settimana e non sapere cosa preparare per il pranzo. Sono tante le persone che vivono questo piccolo dilemma. Per mancanza di tempo o fantasia si rinuncia a preparare qualche piatto gustoso. Il più delle volte pensiamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.