Come preparare il kharcho

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare il kharcho
17

Introduzione

In questa bella ed utile guida, che abbiamo pensato di proporvi, vogliamo insegnarvi come poter preparare, nella maniera più veloce e semplice possibile, il classico e famoso, kharcho. Abbiamo deciso di proporvi un piatto che è veramente bello da preparare ed anche da assaporare. Come in ogni caso, anche in questo, cercheremo di mettere tutta la fantasia e la voglia di creare, che in cucina non dovrebbero mai mancare, in modo da preparare dei piatti unici e dal sapore inconfondibile. Iniziamo subito il nostro articolo con il dire che il kharcho è un piatto originario della Georgia. I russi ne hanno fatto una delle loro pietanze invernali più conosciute al mondo. Assomiglia molto al nostro stufato. Per cui troviamo della carne di manzo o agnello, fatta cuocere con il pomodoro e tante essenze e spezie profumate. Al piatto si aggiungono albicocche e prugne secche. Infine si aggiunge il miglio o il riso. Come la maggior parte delle ricette, ognuno ha la sua variante segreta che nasce dall'aggiunta di un'ingrediente piuttosto che di un altro. Ma in linea di massima la ricetta è molto semplice. Di seguito vedrete come preparare il kharcho.
Non ci resta che metterci al lavoro e dare libero sfogo e spazio, a tutta la fantasia e creatività, che ogni buon cuoco dovrebbe avere, quando si accinge a preparare un piatto unico come questo, che abbiamo pensato di proporvi, in questa nuova ricetta!  

27

Occorrente

  • 2 lt di brodo di carne.
  • 1 kg. di carne di manzo o agnello.
  • 2 cipolle.
  • 500 gr. di pomodori maturi.
  • 4 spicchi d'aglio.
  • 60 gr. di prugne e albicocche essiccate.
  • una goccia di essenza o un pizzico di polvere di peperoncino cayenne, paprika, dragoncello secco, semi di coriandolo tritato.
  • olio extra vergine d'oliva.
  • sale e pepe q.b.
  • 250 gr. di miglio secco, o riso o farro.
  • Mix di erbe aromatiche (prezzemolo, aneto, menta, coriandolo).
  • 60 gr. di noci tritate grossolanamente.
  • succo di limone e succo di melograno.
  • 600 ml di acqua calda.
  • 60 gr. di bucce di tamarindo.
37

Iniziate la preparazione del kharcho, mettendo in ammollo con dell'acqua calda le prugne e le albicocche. In un'altra ciotola mettete invece le bucce di tamarindo, sempre con dell'acqua calda, affinché si ammorbidiscano.
Fatto ciò, passate alla carne. Tagliatela a cubetti non troppo grossi. Asciugatela con della carta assorbente. Quindi mettete un tegame sul fuoco, versate al suo interno un filo di olio extra vergine d'oliva e disponete tutta la carne. Fatela rosolare da entrambi i lati per qualche minuto. Quindi aggiungete i 4 spicchi d'aglio sbucciati e le cipolle tagliate finemente. Fate andare a fuoco medio, fino a che le cipolle saranno ben stufate e morbide. Se volete, potete estrarre l'aglio.

47

Adesso procedete nella realizzazione del kharcho aggiungendo alla carne i pomodori tagliati a cubetti. Fate amalgamare bene quest'ultimi con la carne. A questo punto potete unire il brodo, le noci tritate e tutte le spezie (dragoncello, coriandolo, paprika, peperoncino) elencate nella sezione dedicata agli ingredienti. Fate continuare la cottura del kharcho a fuoco medio-basso.
Riprendete le prugne. Scolatele dall'acqua. Mettetele in un mixer e fatele frullare fino a che non otterrete una crema abbastanza densa. Versatela all'interno della pentola in cui state preparando il kharcho. Scolate anche le bucce di tamarindo e unitele alla pentola.

Continua la lettura
57

Fate andare, a fuoco basso, la zuppa per almeno 45 minuti.
Nel frattempo potrete dedicarvi alla cottura del miglio. Versate in una pentola un filo di olio extra vergine d'oliva, aggiungete il miglio e fatelo tostare. Aggiungete 500 ml di acqua calda nella pentola. Salate a vostro piacimento. Mettete il coperchio e fate cuocere il miglio a fuoco basso per 15-20 minuti. Il procedimento è lo stesso anche se utilizzate il riso.
Nella fase finale della cottura del kharcho potete unire il succo di limone e il succo di melograno. Assaggiate per verificare la sapidità della zuppa ed eventualmente aggiustate di sale e pepe.
Infine disponete al centro del piatto il miglio e versate il kharcho. Guarnite con il mix di erbe aromatiche tagliate finemente.  

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Preparare qualcosa di unico e speciale è veramente importante in cucina!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare una zuppa di miglio e zucca

Con l'arrivo dell'autunno, ma soprattutto dell'inverno ed i primi freddi, desiderate trovare un modo efficace per riscaldarvi, senza l'utilizzo di tante coperte? Cercate quindi un rimedio per sconfiggere il freddo ma allo stesso tempo che sia gustoso?...
Primi Piatti

Come fare una zuppa di ceci miglio e verza

Molto spesso ci capita di voler preparare un piatto diverso dai soliti in modo da cambiare la nostra alimentazione ed assaporare pietanza sempre differenti. Tuttavia preparare piatti sempre diversi non è mai facile perché dovremo conoscere moltissime...
Consigli di Cucina

5 utilizzi del miglio in cucina

Il miglio è uno dei cereali più versatili che possiamo utilizzare in cucina, ottimo sostituto di riso e cous cous.Per realizzare un buon piatto a base di miglio, è fondamentale preparare il cereale nel modo giusto. Prima di cuocerlo, il miglio va sciacquato...
Antipasti

Ricetta vegana: come cucinare il miglio

Nell'alimentazione tradizionale, il miglio è considerato cibo per uccellini. Niente di più sbagliato: il miglio è un cereale buonissimo e ricco di sali minerali. Nell'antichità e fino a qualche secolo fa, era molto usato in cucina, e poi si è perso...
Cucina Etnica

Come utilizzare il miglio in cucina

Il miglio è un grano versatile che ha avuto origine in Africa, dove è stato apprezzato per la sua grande resistenza alla siccità e la sua rapida crescita, anche in terreni poveri. Il miglio è stato a lungo uno degli alimenti base dell'Europa orientale,...
Primi Piatti

idee per cucinare il miglio al posto della pasta

Nonostante siano un elemento importante nella piramide alimentare, non tutti hanno l'abitudine di consumare legumi se non in casi eccezionali come a Capodanno o alle sagre specifiche. Questa affermazione può far sorridere, ma in molti casi è vera. Forse...
Primi Piatti

Ricette vegetariane con il miglio

Se si sente parlare di miglio si è portati ad associare questo cereale al mangime utilizzato per nutrire gli animali. Non a caso, essendo ricco di molti nutrienti come i sali minerali, le fibre e alcune vitamine, esso si presta come ottima foraggiera....
Consigli di Cucina

Miglio: 5 ricette facili e veloci

Il miglio fa parte della famiglia dei cereali e come tale in esso si nascondo tantissimi proprietà benefiche che fanno bene alla salute e alla forma fisica. Anche se non siamo soliti cucinare con questo cereale esiste una grande varietà di ricette che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.