Come preparare il millefoglie di meringa vanigliato

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se siete alla ricerca di un dessert davvero particolare e sfizioso, provate a realizzare il millefoglie di meringa vanigliato. È un po’ laborioso e richiede una buona manualità in cucina ma il risultato sorprenderà anche voi. È il dessert ideale da presentare in tavola durante un’occasione davvero speciale. Leggendo la guida riportata a seguire non vi risulterà difficile comprendere come preparare questo gustoso millefoglie di meringa vanigliato.

25

Occorrente

  • 300 g di zucchero semolato
  • 100 g di albumi
  • 500 ml di latte
  • 4 tuorli
  • 40 g di amido di mais
  • un baccello di vaniglia
  • 100 g di castagne lessate e sbucciate
35

Versate gli albumi in un recipiente stretto e alto e aggiungete 200 g di zucchero semolato. Montate questo composto a neve ben ferma adoperando uno sbattitore elettrico oppure, se preferite, una planetaria. Prendete una placca e foderatela con un foglio di carta da forno. Versateci sopra l’albume montato a cucchiaiate creando dei mucchietti aventi più o meno tutti le stesse dimensioni. Aiutandovi con il medesimo cucchiaio appiattiteli creando dei dischetti.

45

Preriscaldate il forno a 90°C e, appena avrà raggiunto la temperatura indicata, infornate la teglia e cuocete le meringhe per tre ore. Prima di toglierle dal forno assicuratevi che siano ben cotte anche al’interno rompendone a metà per verificare direttamente il grado di asciugatura. Se ancora le meringhe si dovessero presentare mollicce, lasciatele cuocere altri trenta minuti.
Intanto incidete il baccello di vaniglia e grattate i semini. Metteteli in un pentolino assieme all’intero baccello aperto e al latte intero e lasciate il tutto in infusione per almeno un’ora. Successivamente mettete il latte sul fuoco e fatelo scaldare bene fino al punto di ebollizione. In una ciotola versate i tuorli, aggiungete lo zucchero rimasto e sbattete il composto a lungo con una frusta. Quando sarà diventato spumoso e soffice incorporate l’amido e mescolate. Versate questo preparato a filo nel latte in ebollizione mescolando rapidamente con una frusta. Quando la crema inizierà addensarsi, spegnete la fiamma e versate la crema pasticcera in una terrina. Eliminate la bacca di vaniglia che oramai avrà ceduto tutto l’aroma e ricoprite la crema con una pellicola trasparente a contatto.

Continua la lettura
55

Quando la crema si sarà completamente raffreddata e le meringhe saranno cotte, potete iniziare a comporre i vostri millefoglie di meringa vanigliati.
Sistemate sopra ogni piatto da portata poca crema pasticcera adoperando la classica sacca da pasticcere. Adagiateci sopra un disco di meringa e proseguite con uno strato di crema. Sbriciolateci sopra una castagna lessata e poi terminate la composizione con un disco di meringa, qualche ciuffetto di crema alternato a qualche decorazione fatta con la panna e un’altra castagna sbriciolata.
Proseguite in questo modo fino a terminare gli ingredienti e portate in tavola le vostre golose preparazioni tutte da gustare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la meringata alle nocciole

La meringa è un dolce semplice da preparare, ma allo stesso presenta qualche difficoltà legata alla fase di cottura. In questa guida illustreremo la ricetta base per le meringhe arricchite con del caffè e una crema di nocciole irresistibile e super...
Dolci

Come fare le meringhe al cioccolato

Le meringhe sono dei dolcetti a basa di albumi d'uovo e zucchero. Rappresentano un modo ideale per utilizzare gli albumi avanzati e di cui non si sa che farsene. Quante volte vi è capitato di preparare una crema pasticcera o una pasta alla carbonara,...
Dolci

Ricetta: rotolo alle meringhe

La meringa è una salsina che si ottiene sfruttando il bianco dell'uovo montato a neve. Complice l'aggiunta di altri ingredienti come zucchero ed amido, si ottiene una cremina densa, che deve essere lasciata rapprendere prima di assaporarla. Con questa...
Dolci

Come montare una meringa alla perfezione

La meringa è la base per preparare una grande varietà di torte e dessert. A partire dei dolci classici ai squisiti dolci al cucchiaio. Oltretutto si può riempire di gelato e creme varie. Ovviamente per ottenere una meringa perfetta occorre adoperare...
Dolci

Come preparare la pavlova alle fragole

La pavlova è un dolce tipico della primavera e dell'estate poiché abbina il colore candido della meringa ai colori della frutta. Fragole o frutti di bosco, che siano, sovrastano un'elegante meringa soffice come una nuvola. È un dolce creato negli anni...
Dolci

Ricetta: meringata di fragole e panna

La meringata di fragole e panna è un semifreddo delizioso, dove la croccantezza della meringa si sposa perfettamente con la dolcezza delle fragole e della panna. È un dolce raffinato e scenografico, ideale da servire durante una occasione speciale,...
Dolci

Come preparare le meringhe vegan

Avreste mai pensato che si possono preparare delle meringhe senza uova?Hanno un buonissimo sapore anche senza albume. La consistenza è la stessa, ma potranno mangiarle anche i vegani. L'ingrediente segreto? L'acqua di ceci bolliti. L'effetto sarà spumoso,...
Dolci

Come preparare i cestini di meringhe

All'interno di questa guida, andremo a parlare di dolci. Nello specifico, in questo determinato caso, ci occuperemo di meringhe. Cercheremo di rispondere a questa domanda specifica: come si fa a preparare i cestini di meringhe? Cercheremo di offrire una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.