Come preparare il pane all'uvetta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ciascuna regione italiana produce un proprio tipo di pane come avviene, ad esempio con le noci oppure con le olive. Uno veramente particolare è il pane all'uvetta, originario della Sicilia. Quest'ultimo è abbastanza morbido, e per questa ragione può essere conservato anche per una settimana, avvolto in un panno oppure in una busta di cellophane. La ricetta che ci apprestiamo a descrivere in questa breve guida, nello specifico, si può tranquillamente realizzare in casa, con alcuni semplici ingredienti ed un minimo di abilità nell'arte culinaria. A tale proposito, nei seguenti passi, andremo a spiegare come preparare il pane all'uvetta.

26

Occorrente

  • 500 g di farina
  • 200 gr du ivetta
  • 150 ml di latte
  • 100 g di zucchero
  • Del lievito di birra
  • 50 ml di buro
  • un cucchiaio di sale
36

Mettere l'uvetta a mollo, versare la farina sul tavolo, unire sale, zucchero, burro, amalgamare il tutto

Per prima cosa è necessario reperire tutto l'occorrente per realizzare questo tipo di pane, ed in particolar modo serve l'uvetta che si deve collocare in un recipiente con dell'acqua per circa 30 minuti. L'uvetta viene lasciata a mollo per farla ammorbidire. Una volta trascorso questo lasso di tempo, è opportuni asciugarla adeguatamente, avvalendosi dell'ausilio di un panno di cotone. Successivamente si deve versare la farina sul tavolo, per poi aggiungere il sale, lo zucchero ed infine il burro che precedentemente è stato sciolto a bagnomaria. Inizialmente si deve procedere amalgamando il tutto, mediante un cucchiaio di legno, per poi impastare accuratamente tramite le proprie mani.

46

Far bollire il latte, versarlo nel lievito di birra, creare un impasto con uvetta e farina, unire i 2 impasti

Una volta fatto le precedenti operazioni, è necessario lasciare bollire il latte, per poi versarlo nell'impasto, aggiungendo anche del lievito di birra. Al termine di questo procedimento, occorre prendere l'uvetta passa, la quale dovrà essere collocata in un piatto con della farina, realizzando una sorta di impasto che successivamente andrà unito a quello principale.

Continua la lettura
56

Creare una pagnotta tonda, farla lievitare, impastare, collocare l'impasto in una teglia di cottura

Dopo aver perfettamente amalgamato tutti quanti gli ingredienti, si deve realizzare una pagnotta rotonda che occorre lasciare lievitare all'interno di un recipiente, per poi far riposare il tutto per almeno 3 ore. Nel caso in cui la temperatura ambiente dovesse essere piuttosto fresca, è consigliabile coprire l'impasto con un panno caldo, in modo tale da favorire maggiormente la fase di lievitazione. Trascorso questo lasso tempo e con un volume raddoppiato, si può impastare per altri cinque minuti, per poi adagiamo il composto all'interno della teglia di cottura, facendolo crescere nuovamente per altre due ore.

66

Mettere la pagnotta nel forno, regolando la temperatura ed accertandosi del grado di cottura

Una volta che la pagnotta avrà raddoppiato il suo volume, è necessario metterla nel forno che è stato preriscaldato a circa 180 gradi centigradi per i primi 10 minuti. Successivamente, per il restante tempo di cottura, la temperatura deve essere impostata a 150 gradi centigradi. In seguito, per controllare la perfetta cottura del pane, è necessario utilizzare uno stuzzicadenti in legno, e se esce asciutto vuol dire che è cotto. Il pane all'uvetta è così finalmente pronto, e può essere gustato salato. Quindi può essere accompagnato con del formaggio oppure con degli insaccati, ma anche dolce, da servire con del miele o con della crema al cioccolato. Un consiglio che vi diamo, per mantenerlo sempre morbido, è quello di conservarlo in un luogo asciutto e sempre nella carta di cellophane. Inoltre si può servire sia a colazione che a pranzo, quando sono presenti degli ospiti.
.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: pan di ramerino

Il pan di ramerino, chiamato anche pan di rosmarino, è una pagnotta morbida e dolce a base di pasta di pane, uvetta e rosmarino. È una ricetta di origine toscana ed è tradizionalmente consumato il Giovedì Santo, allorquando è possibile trovarlo in...
Dolci

Girella con noci e uvetta passa

Tra i tanti dolci da preparare in casa ed utili per la prima colazione, troviamo la girella con noci e uvetta passa. Questo dolce rappresenta una valida alternativa ai tradizionali cornetti e brioche a cui siamo da sempre abituati. Ecco a seguire due...
Dolci

Come preparare biscotti all'uvetta

I biscotti all'uvetta, solitamente poco amati da coloro che si ritrovano a scambiare i piccoli frutti secchi con pepite di cioccolato, sono invece un delizioso dolce molto versatile, nutriente e semplice da realizzare. Che siano riccamente speziati o...
Dolci

Ricetta: frittelle di riso con uvetta

Con la fine di gennaio e l'inizio di febbraio, si avvicina anche la ricorrenza più divertente dell'inverno. Il Carnevale è infatti tradizione di moltissimi paesi, ad inclusione della nostra Italia. Un po' come Halloween negli USA, il Carnevale si celebra...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli di magro con pinoli e uvetta

I ravioli in magro sono una specialità italiana, fresca, leggera ed economica. La sua fama deriva dal fatto che non è necessario utilizzare ingredienti particolari, ma basteranno prodotti freschi, genuini e nutrienti, attraverso una semplice preparazione....
Dolci

Ricetta: biscotti morbidi con uvetta e canditi

I biscotti, fragranti e profumati, sono una delle ricette dolci più classiche e amate. Nella loro semplicità è racchiuso tutto il sapore dell'infanzia e delle cose genuine. I pomeriggi piovosi e freddi possono quindi trasformarsi nel momento ideale...
Pesce

Ricetta: baccalà in umido con l'uvetta

Capita spesso di dover preparare un cenetta perché si hanno degli ospiti a cena. Che siano essi dei parenti in visita oppure semplicemente il proprio compagno o la propria compagna, è bene avere le idee chiare su cosa preparare in modo da stupire i...
Primi Piatti

Come cucinare il riso con uvetta e mandorle

Il riso con uvetta e mandorle è un primo piatto estremamente gustoso ed elegante. La dolcezza dell’uvetta si unisce garbatamente al gusto sobrio delle mandorle. Una spolverata di prezzemolo ed erba cipollina impartiscono al piatto un tocco delicatamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.