Come preparare il pane senza lievitazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Oggigiorno sta diventando una moda quasi ritornare all'abitudine sana di fare il pane in casa, con ingredienti naturali e semplici. La possibilità di fare il pane in casa, vi permette di scegliere il tipo di farina, che potrete anche scegliere senza glutine, se c'è qualcuno di intollerante e, potrete anche scegliere di preparare il pane senza il lievito. Nonostante il suo aspetto leggermente insolito, ed un contenuto decisamente povero, è un genere di pane comunque molto buono e certamente genuino. Il pane senza lievito o chiamato anche azzimo, non viene chiaramente messo a lievitazione, ed è effettivamente formato soltanto da acqua e farina. Non subendo nessun processo di fermentazione, non aumenta di volume, e quando viene cotto resta abbastanza appiattito, come ad esempio una focaccia. Se vi piace l'idea di dedicarvi ad un impasto veloce e semplice, potrete continuare la lettura di tale articolo: troverete la spiegazione su come preparare il pane senza lievitazione. Buona lettura e buona preparazione!

27

Occorrente

  • mezzo chilo di farina 0
  • 250 grammi circa di acqua tiepida
  • olio q.b.
  • sale q.b.
37

Vi compariranno forme strane per la mancanza del lievito

Se non avete mai comprato il pane senza lievito, le forme che vi verranno, probabilmente, vi sembreranno abbastanza strane, ma dovrete tenere conto che il fatto che manca di lievito darà origine a pagnottelle completamente diverse da quelle consumate solitamente, e provando a prepararle resterete stupiti sicuramente dalla loro fragranza. Ecco quindi che vi mostreremo il procedimento che dovrete andare a eseguire. Munitevi prima di tutto di una ciotola che sia capiente, perciò dovrete inserire la farina, ed incorporate l'acqua lentamente, per regolarne la quantità in modo adeguato: esistono farine infatti che ne richiedono quantità maggiori.

47

Impastate con energia tutto il vostro composto

A questo punto dovrete impastare con energia tutto il vostro composto, poi lo dovrete togliere dal contenitore e lo dovrete lavorare sopra un piano di lavoro finché non creerete un panetto liscio e omogeneo perfettamente. Ora dovrete far riposare la palla minimo un ora, però anche due andranno bene, e lo dovrete proteggere con un canovaccio sopra, oppure la potrete coprire con la ciotola dove avete fatto l'impasto. Quando il tempo sarà passato, dovrete dividere il vostro panetto spezzettandolo e spianandolo ciascun pezzo, con un matterello (se non lo avete potrete utilizzare una bottiglia di vetro). Adesso sarà fondamentale cuocerlo, e potrete provvedere in due maniere diverse.

Continua la lettura
57

Potrete fare due tipi di cottura: in padella o forno

La cottura di tale pane potrà essere fatta sia in padella ma anche in forno. Se optate per il forno, dovrete spennellare lievemente d'olio ciascun pezzo appiattito con il mattarello, poi continuate sistemando le forme sopra una teglia rivestita con la carta da forno. Infine cuocete a 200 gradi per circa 15 minuti circa. Quando iniziano ad avere un colore lieve dorato le dovrete togliere dal forno. Se preferite invece la cottura del vostro pane in padella, dovrete scegliere una padella che sia antiaderente e la dovrete ungere eventualmente con un cucchiaino d'olio, ne dovrete però mettere assolutamente pochissimo in quando non dovrete fare una frittura. Poi dovrete farla scaldare molto bene. Infine cuocete le forme coprendole con un coperchio, poi le dovrete girare, dorandole da ciascun lato. Buon Appetito!

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare il pandolce con frutta secca

Il pandolce è un dolce natalizio tipico della Liguria, viene chiamato anche panettone genovese. Esso si caratterizza per la forma tondeggiante, la consistenza compatta e morbida e la presenza di frutta secca, noci e pinoli. Un dolce gustoso, che si differenzia...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza con il lievito madre

La pizza è uno dei piatti simbolo dell'Italia. È molto gradita da grandi e piccini, sia consumata calda che fredda. Sicuramente la più gustosa è quella cotta in forno a legna, ma anche cucinandola nel forno di casa possiamo ottenere un'ottima pizza....
Pizze e Focacce

Pane con le barbabietole

Se c'è un'arte in cui l'Italia eccelle è quella "bianca", l'arte del pane e dei prodotti da forno. Preparare un buon pane richiede i giusti strumenti e le migliori condizioni ambientali. La cottura deve avvenire in un ottimo forno, alle giuste temperature....
Pizze e Focacce

5 segreti per la lievitazione della pizza

La pizza è la delizia e l'orgoglio di tutti gli italiani. A chi non piace, con il suo calore e quel delizioso aroma che sprigiona una volta sfornata? Se volete preparare un impasto a regola d'arte, leggete questa guida dove vi rivelo 5 preziosi segreti...
Dolci

Girelle alla cannella

Le girelle alla cannella sono delle morbide brioches glassate, perfette per la colazione o la merenda. La presenza della cannella rende le girelle ideali anche per il periodo natalizio, durante il quale si consumano biscotti e dolcetti speziati. La preparazione...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia con erbette, wurstel e gorgonzola

Una golosa focaccia farcita con erbette a vostra scelta, wurstel e gorgonzola, ecco una golosa ricetta da servire in ogni occasione: come antipasto o aperitivo tagliata a quadratini, come piatto unico, a merenda, a un pic-nic, per un pranzo al sacco....
Pizze e Focacce

Come fare il pane al parmigiano

Preparare il pane in casa sta diventando sempre di più una moda e allora perché non cimentarsi nella preparazione di un pane dal gusto un po' particolare? Quella che vi presentiamo oggi è un pane aromatizzato al parmigiano, ottimo per accompagnare...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza napoletana

L'arte della pizza è forse quella più semplice e complessa allo stesso tempo: ognuno ha il suo metodo e la propria ricetta personale e qualcuno ha anche un lievito centenario! La particolarità della pizza napoletana è la sua base alta e morbida; l'impasto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.