Come preparare il pesce in crosta di sale

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La cottura al sale riscuote consensi trasversali, sia tra chi cucina, sia tra chi mangia (piace ai buongustai impenitenti e ai forzati delle diete). Fa parte della grande famiglia delle cotture in cui l'obiettivo è cuocere l'ingrediente senza aggiunta di grassi, perché si sfruttano gli umori della materia stessa che, chiusi in un guscio, non possono evaporare come nella cottura al cartoccio, alla cenere, alla creta (a sua volta evoluzione della cottura sotto sabbia o sotto terra) e nella più moderna sottovuoto. La crosta di sale crea una specie di "camicia" attorno all'alimento”, in questo modo la trasmissione del calore dal forno è più lenta e impedisce al cibo di seccare velocemente. Ecco perché si usa spesso per i pesci, visto che sono più delicati e a rischio di diventare stoppacciosi. Allo stesso tempo, la crosta rallenta la fuoriuscita dell'umidità e degli aromi dall'alimento: potremmo chiamarla una cottura nel sacchetto. Vediamo quali sono i passi da seguire per preparare un ottimo piatto di pesce in crosta di sale.

24

Gli ingredienti

Per prima cosa, vediamo gli ingredienti: oltre al pesce che volete cuocere (intero o a filetti), è necessario avere con sè mezzo chilo di sale grosso, acqua, un albume d'uovo e delle erbe profumate (lavanda, rosmarino, etc), che possono essere sostituite da spezie (curry, curcuma, etc.), a seconda del vostro gusto personale. Raccolti tutti gli ingredienti, disponete in una ciotola il sale grosso e aromatizzatelo con le erbe profumate o le spezie. Aggiungete, poi, dell'acqua (un bicchiere e mezzo è una dose sufficiente) e l'albume d'uovo e iniziate a mescolare.

34

L'impasto

Una volta preparato l'impasto di sale grosso, iniziate a stenderlo sulla carta da forno, schiacciandolo leggermente. A questo punto, prendete il filetto di pesce (o il pesce intero) e appoggiatelo sull'impasto, facendo attenzione che la pelle sia rivolta verso il basso. Coprite anche la parte superiore del pesce con l'impasto di sale grosso, fino a ricoprirlo completamente e a formare uno strato spesso pochi millimetri (lo spessore può variare a seconda della tipologia di pesce che scegliete, ma in generale è buona norma non esagerare). Una volta completato questo procedimento, prendete la teglia che avete preparato e mettetela in forno.

Continua la lettura
44

La cottura

Fate cuocere il pesce per circa 20 minuti, fino a quando non si formerà una splendida e croccante crosta dorata simile a un'impanatura. A questo punto, togliete il pesce dal forno e lasciate raffreddare per poco, giusto per evitare di scottarvi le mani.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le patate novelle in crosta di sale

Le patate novelle sono le migliori per la cottura al forno, magari in crosta di sale. Quest'ultimo non si incorpora con le patate, che risultano saporite in modo giusto e mantengono il loro gusto, accentuando la bontà. Si tratta di un contorno abbinabile...
Carne

Come preparare il filetto in crosta croccante di rucola

Se volete preparare un goloso secondo piatto a base di carne da presentare in tavola durante una cena importante, questo filetto in crosta croccante di rucola fa proprio al caso vostro. È abbastanza semplice da preparare ma richiede un po' di tempo a...
Antipasti

Come preparare e uova in crosta saporita

Un goloso scrigno di mandorle tostate che racchiude un cuore tenero e cremoso: ecco cosa sono le uova in crosta saporita. Sono molto semplici da preparare e piacciono sempre a tutti. Vi basterà avere a disposizione qualche uovo e un po’ di mandorle...
Carne

Come fare le costolette di agnello in crosta di pistacchio

Eccoci qui, pronti a preparare una buonissima ricetta, da proporre a tutti i nostri ospiti perché gradiranno di certo.ub">Stiamo cercando d'imparare insieme come poter fare le costolette di agnello in crosta di pistacchio, nel migliore dei modi ed in...
Carne

Ricetta: bocconcini di agnello in crosta di pistacchi

Se avete ospiti a pranzo o a cena, se volete presentare una pietanza innovativa su un buffet, insomma volete fare bella figura anche per un'occasione speciale, un evento raro, potete cucinare i bocconcini di agnello in crosta di pistacchi. Si tratta di...
Primi Piatti

Ricetta: timballo in crosta brisè

Il ritmo stesso della vita e soprattutto il maggior numero di fruitori, ha avuto come conseguenza una produzione industriale della pasta, che comunque deve mantenere inalterate certe sue caratteristiche, che ne hanno decretato il successo in tutto il...
Antipasti

Come preparare le cipolle rosse in crosta di sale

Le cipolle, nella loro semplicità, sono la base di moltissime ricette anche ricercate. La loro dolcezza le rende perfette per preparare soffritti aromatici e profumati. Eppure, le cipolle possono anche trasformarsi nelle protagoniste di preparazioni...
Pesce

Come preparare la spigola in crosta di sale

Il pesce, si sa, non deve mai mancare nella nostra dieta. È un alimento povero di grassi nocivi, ricco di omega tre e anche molto leggero. Si presta a tanti tipi di ricette, il più delle volte, molto facili da elaborare. Tra tutti i tipi di pesce, sicuramente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.