Come preparare il petto di pollo alle noci

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare il petto di pollo alle noci
15

Introduzione

Se volete proporre in tavola i classici petti di pollo ma rivisitati in maniera originale, ecco a voi i golosi petti di pollo alle noci. Potrete gustare questa carne bianca assieme a una golosa salsa a base di panna fresca arricchita con noci e aromatizzata con semi di coriandolo. Per ottenere un buon risultato finale, scegliete petti di polli allevati a terra magari da un contadino. La ricetta è per quattro persone ma se prevedete di avere molte più persone a cena o a pranzo, raddoppiate le dosi. Leggendo la guida riportata a seguire, non vi risulterà difficile comprendere come preparare un delizioso petto di pollo alle noci.

25

Occorrente

  • 2 petti di pollo
  • 50 g di burro
  • Un cucchiaino di semi di coriandolo
  • Un mazzetto di erba cipollina
  • 500 g di brodo vegetale
  • 100 g di panna fresca
  • 100 g di gherigli di noci
  • ½ limone
  • Sale
  • Farina
35

Prendete i petti di pollo che avete a disposizione e, dopo averli ben puliti, tagliateli a metà adoperando un coltello affilato. Infarinateli accuratamente su ogni lato in modo tale da creare una camicia uniforme. Mettete il burro in una padella e fatelo scogliere a fiamma moderata. Aggiungete i petti di pollo e lasciateli rosolare bene girandoli dopo cinque minuti dall’altro lato. Lasciateli insaporire bene per altri cinque minuti poi salateli e aggiungete i semi di coriandolo.
Prelevate la carne così cucinata e mettetela da parte mantenendola al caldo.

45

Sbucciate le cipolle e, dopo averle affettate finemente, trasferitele nella medesima padella che avete adoperato per preparare i petti di pollo. Lasciatele appassire a fiamma vivace per qualche minuto poi unite un mestolo di brodo vegetale bollente. Mescolate e poi unite a filo anche la panna. Salate e lasciate addensare la salsa a fiamma vivace, mescolando spesso con un cucchiaio di legno.
Versate i gherigli di noci che avete a disposizione in una padella di piccole dimensioni e poi fateli tostare bene. Quando il loro profumo inizierà a divenire molto più intenso, toglieteli dal fuoco e aggiungeteli alla salsa che starà ultimando la sua cottura.
Spremete il succo del mezzo limone e filtratelo con un colino a maglie strette. Spegnete il fuoco e aggiungete il succo del limone alla salsa poi mescolate bene.

Continua la lettura
55

Sistemate i petti di pollo ben caldi sopra un piatto da portata e versateci sopra questa salsa che oramai avrà assunto una consistenza cremosa.
Servite i vostri petto di pollo alle noci dopo aver decorato con l’erba cipollina sminuzzata. Accompagnateli con un goloso purè di patate oppure con verdure di stagione stufate e arricchite con spezie. Se non amate particolarmente la carne di pollo, sostituitela con quella di tacchino e il risultato finale sicuramente vi stupirà per la sua bontà.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come riciclare i petti di pollo

Molte volte non si ha molto tempo a disposizione da dedicare per la preparazione del pranzo o della cena. Così spesso ci ritroviamo a doverci accontentare di riscaldare qualche avanzo. Tuttavia possiamo restituire nuovo gusto anche agli avanzi. In questa...
Carne

Ricetta: petti di pollo con peperoni

Chi ama i piatti dai sapori semplici, troverà di suo gradimento la ricetta dei petti di pollo con peperoni, facile e veloce da eseguire. I peperoni dolci (Capsicum annuum), contengono l'intera gamma di sali minerali, alcune proteine e fibre ed una...
Carne

Come preparare i petti di pollo alle carote

Il petto di pollo è un alimento completo, ricco di proteine e vitamine ma povero di grassi. Apprezzato per la sua leggerezza, è ideale per le preparazioni dietetiche e per la prima infanzia. È molto versatile e si presta bene a diverse cotture, semplici...
Carne

Petti d'anatra con salsa di ribes nero

Il petto d'anatra è un alimento che si trova, ormai, con una certa facilità nell'ambito della grande distribuzione. Come le altri parti dell'anatra, è molto nutriente ed è, per questo motivo, consigliato in caso di anemia. Nella cucina italiana esistono...
Carne

Ricetta: petto di pollo in camicia

La cottura "in camicia" di un cibo indica di solito la sua immersione in un liquido mentre cuoce. I più famosi alimenti da preparare in camicia sono le uova. Da affogare nell'acqua bollente già prive di guscio. L'albume, condensandosi, ricopre il tuorlo...
Carne

10 ricette per cucinare il petto di pollo

Il petto di pollo rappresenta un alimento sano, particolarmente leggero, magro e ricco di proprietà nutritive. Fa parte delle carni bianche, decisamente più salutari di quelle rosse. Il petto di pollo è anche estremamente versatile; non a caso esistono...
Carne

Come cucinare la fagianella

Un tipo di carne non sempre apprezzata è quella relativa alla cacciagione. In realtà questo genere di carne, preparata nel modo e nella maniera più giusta, è piuttosto deliziosa. La fagianella è senza ombra di dubbio molto gustosa. Quest'ultima la...
Carne

Come fare i petti di pollo con miele e mandorle

La cucina è fonte di ispirazione per tutti coloro a cui piace inventare e creare ricette mettendosi davanti ai fornelli. Questo per fare una sorpresa gustosa al proprio compagno ed ai propri figli, per un compleanno od una ricorrenza particolare. Alle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.