Come preparare il pollo agli anacardi

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
Come preparare il pollo agli anacardi
14

Introduzione

Attraverso i vari ristoranti cinesi, vietnamiti, indiani, giapponesi, la cucina etnica si sta diffondendo a macchia d'olio anche nel nostro Paese. Il pollo agli anacardi è infatti una ricetta che arriva direttamente dall'oriente, e porta sulle nostre tavole un mix di profumi e sapori al di fuori delle nostre abitudini, molto saporiti e ricchi di spezie. Nella seguente guida vedremo passo per passo come si prepara un buon pollo agli anacardi, un piatto davvero gustoso.

24

Descrizione del piatto

Gli anacardi sono un frutto utilizzato specialmente nella cucina cinese e, in particolar modo, per preparare piatti piuttosto piccanti. Prima di tutto dobbiamo preparare il pollo, del quale andremo ad utilizzare il petto. Lo poniamo sul tagliere, e con un coltello ben affilato, andremo a togliere l'osso e la cartilagine centrale, e quindi divideremo in due il petto del pollo. Attenzione non dobbiamo sfilettarlo di fatti andremo a tagliare il petto a dadini in maniera grossolana, in modo che durante la cottura non vadano a seccare. A questo punto lo mettiamo in una ciotola assieme a due cucchiai di vino di riso, due cucchiai di soia chiara e l'albume di un uovo; dopodiché la fecola di patate per addensare il tutto e lasciamo riposare per almeno venti minuti.

34

Preparazione degli anacardi

Nel frattempo, in una padella a parte, facciamo scaldare abbondante olio e uniamo gli anacardi. Fate attenzione a non tostarli troppo!. Basteranno tre minuti per la loro preparazione. Successivamente fate cuocere accuratamente il pollo. In una padella aggiungete un filo d'olio e, quando sarà caldo, immergetevi il pollo. Dopo qualche minuto, unite gli anacardi, la soia chiara e l'aceto di riso miscelati al pollo e lasciate cuocere il tutto per almeno dieci minuti e servite quando sarà ancora caldo.

Continua la lettura
44

Varianti di questo piatto

Esistono tante varianti per preparare il pollo agli anacardi, in base ai propri gusti, infatti se volete potete aggiungere alla preparazione anche i cipollotti: ma ricordatevi che dovrete, prima di tutto, lavarli ed eliminare le radici; quando avrete fatto il tutto dovrete asciugarli e tagliarli alla Julienne, compresa la parte bianca e la parte verde che li compongono. Inoltre, quando preparate questo piatto potrete aggiungere anche peperoni, carote e piselli è opportuni farli cuocere a parte in quanto hanno dei tempi differenti. Ovviamente questa è la ricetta base, poi potrete abbinarvi qualsiasi contorno preferite a seconda dei vostri gusti, l'importante che si sposi bene con il pollo che rappresenta l'ingredienti principale di questo piatto,. E allora non vi resta che mettervi all'opera!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Ricetta: riso fritto con ananas e anacardi

Se siete stanchi delle solite ricette e desiderate provare un piatto inconsueto, la pietanza che vi proponiamo oggi potrebbe fare al caso vostro. In questa guida, vi spiegheremo infatti come preparare il riso fritto con ananas e anacardi, un piatto tipico...
Carne

Pollo con crema di anacardi

Il pollo fa parte della categoria delle carni bianche. Esso fornisce all'organismo il giusto apporto di proteine, se cucinato correttamente e con il giusto condimento. Molto spesso lo prepariamo nella classica versione arrosto con le patate al forno,...
Antipasti

Insalata di quinoa con anacardi

L'insalata di quinoa con anacardi è un piatto estivo fresco, sfizioso, salutare e buono. Una pietanza completa, vegetariana, adatta a vegani e celiaci. Soddisfa il palato e sazia con gusto. L’insalata di quinoa con anacardi viene influenzata dai sapori...
Cucina Etnica

Come fare il bulgur con pesto di rucola e anacardi

La grande varietà di prodotti alimentari a nostra disposizione consente di soddisfare qualsiasi esigenza a livello di gusto. Per ogni tipo di regime dietetico, esiste una vasta lista di golose e nutrienti ricette di cucina. I vegetariani sono piuttosto...
Primi Piatti

Ricette: cous cous con anacardi e pollo

Non c'è alimento più versatile del cous cous. Per chi non lo conoscesse si tratta di un alimento tipico del Nordafrica e della Sicilia occidentale. È facile riconoscerlo perché è costituito da granelli di semola di frumento cotti a vapore. In realtà...
Dolci

Cheesecake vegan: 3 ricette per prepararla in casa

La cheesecake è un dolce freddo a base di formaggio su una base di biscotti e burro, consumato principalmente nel periodo estivo poiché, alcune ricette, non prevedono una cottura in forno. Esistono moltissime varianti della ricetta classica, tra cui...
Dolci

Come preparare un plumcake all'uvetta

Il plumcake all'uvetta è un dolciume tipico indiano (esattamente della regione del Kerala) che tradizionalmente viene offerto nel meraviglioso giorno di Natale.La ricetta è abbastanza laboriosa e vale assolutamente la pena prepararla: precisamente,...
Primi Piatti

Come preparare la carbonara vegan alle noci

Ecco a voi la ricetta italiana per eccellenza, rivisitata in chiave vegan. Perché vegan? Perché è lo stile di alimentazione più sano conosciuto fino ad ora. Infatti, basta nutrirsi di semplici vegetali che contengono le stesse sostanza nutrienti contenute...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.