Come preparare il pollo alla grappa

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare il pollo alla grappa
16

Introduzione

In Italia abbiamo una vasta tradizione culinaria, ci piace la buona cucina e siamo dei buongustai che non sanno dire di no ad un ottimo piatto. Piatti come quello che stiamo per proporvi oggi. Oggi infatti parleremo di pollo alla grappa. Il pollo è una delle carni bianche maggiormente consumate, ciò è dovuto alla sua facilità di preparazione e soprattutto al suo ottimo sapore. Che sia arrostito, al forno o in umido, il pollo sa conquistare i commensali in tutti i modi. La ricetta che vi proponiamo oggi però esce un po' dai canoni classici della tradizione italiana, tuttavia non è difficile da preparare e il risultato finale vi lascerà a bocca aperta. L'elemento che donerà sapore al pollo sarà la grappa, ottimo liquore italiano. Vediamo quindi come preparare il pollo alla grappa.

26

Occorrente

  • Un pollo da 1500 gr/filetti di petto di pollo.
  • Una mela Stark Delicious.
  • 8 fettine di bacon (pancetta).
  • 50 gr di burro.
  • Un bicchierino di grappa.
  • 4 scalogni.
  • Il succo di un limone.
  • 100 gr di farina 00.
  • 200 gr di brodo vegetale.
  • Un ciuffo di timo.
  • Un ciuffo di maggiorana.
  • 5 foglie di salvia.
  • 2 rametti di rosmarino.
  • Sale e pepe q.b.
36

Preparare la carne

Per preparare il pollo alla grappa possiamo usare un pollo intero da disossare. In alternativa possiamo servirci di filetti di petto di pollo, pronti per l'uso. Qualunque sia la nostra scelta tagliamo il pollo in pezzi di identiche dimensioni. Versiamo la farina in una ciotola e infariniamo il nostro pollo. Accertiamoci che la farina aderisca al meglio sulle carni. Sciogliamo il burro in fiocchi in una padella, a fuoco moderato. Dopodiché rosoliamo il pollo ben infarinato su tutti i lati. Giriamo di frequente il pollo durante i cinque minuti necessari per rosolarlo. Poi aggiungiamo il bicchierino di grappa e incliniamo la padella verso la fiamma. L'alcolico dovrà prendere fuoco con un effetto flambé.

46

Preparare il trito di erbe

Mondiamo con cura gli scalogni e tagliamoli a tocchetti. Prepariamo un trito di erbe aromatiche usando maggiorana, timo, salvia e rosmarino. Nel frattempo la fiamma in padella dovrebbe esaurirsi. È il momento per aggiungere le erbe al pollo. Uniamo anche gli scalogni in tocchetti. Rigiriamo il pollo e mescoliamo tutti gli ingredienti. Versiamo finalmente il brodo vegetale, ancora bollente. Se necessario regoliamo il tutto di sale e pepe. Ora copriamo il pollo con un coperchio e procediamo con la cottura. Dovremo attendere circa 30 minuti. Durante l'attesa laviamo e sbucciamo la mela. Tagliamola in cubetti piuttosto grossolani. Facciamo marinare la mela in succo di limone per circa 15 minuti.

Continua la lettura
56

Cuocere il tutto

Dopo 15 minuti d'attesa scoliamo la mela e aggiungiamola al pollo. Cuociamo per altri 10 minuti in modo che la mela si ammorbidisca appena. Prepariamo del bacon croccante in una padella antiaderente. Al termine della cottura del pollo adagiamo ogni singolo pezzo su un piatto. Assicuriamoci che ogni porzione abbia la giusta quantità di mele. Infine decoriamo il piatto con una gustosa fettina di bacon croccante.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rosolare il bacon in padella produce molto fumo. L'alternativa validissima è il forno. Stendiamo le fettine di bacon su una leccarda con carta forno e rosoliamo fino alla croccantezza desiderata.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come preparare la grappa al peperoncino

Una delle migliori bevande da gustare a fino pasto è la. Grappa, un prodotto ottenuto dalla distillazione della vinaccia, ovvero le bucce dell'uva ricavate dal processo di spremitura. Una variante di questo distillato molto gustosa e preferita da chi...
Vino e Alcolici

Come produrre la grappa in casa

La grappa, distillato alcolico di origine italiana, risale con molte probabilità al XV secolo. Destinata ai ceti più bassi della popolazione, la grappa veniva prodotta da bucce, semi e raspi d'uva. Ne derivava una bevanda forte e pungente, molto diversa...
Vino e Alcolici

Come preparare la grappa di ginepro

La grappa non è altro che un distillato ricavato dalle vinacce. In pratica una volta spremuta l'uva per fare il vino, le bucce che restano vengono trasformate attraverso appositi macchinari, in grappa. Quella così ottenuta avrà un gusto tutto sommato...
Vino e Alcolici

Come fare la grappa alla pesca

La grappa è una bevanda che risale addirittura agli inizi del medioevo, essa va di pari passo con la produzione di vini pregiati. Una volta era considerata anche una specie di birra primitiva ma, col tempo si è trasformata nel tempo in una bevanda spesso...
Vino e Alcolici

Come fare la grappa al limone

La grappa è una bevanda alcolica costituita da una miscela. Essa viene ottenuta attraverso una distillazione e viene classificata un acquavite di vinacce. Mentre, per farla si utilizzano prodotti di origine vegetale. Numerose sono le ricette che si...
Vino e Alcolici

Come fare la grappa alle more

Un pranzo o una cena con degli ospiti stimola i padroni di casa a presentare dei menù ricchi di portate. Spesso si cerca il piatto da ricordare, insieme all'occasione d'incontro. Alla fine tra una chiacchiera e l'altra, ci si ritrova col bicchiere in...
Vino e Alcolici

Come fare la grappa all'arancio e caffè

Molto spesso dopo un bel pranzo o una cena coi fiocchi sarebbe il caso di concludere con un grappa. Esistono svariate tipologie di grappa, che possiamo gustare e assaporare. In questa guida molto semplice e chiara vedremo come poterla preparare un tipo...
Vino e Alcolici

Come preparare la grappa alla rosa

Avete mai pensato di preparare la grappa alla rosa a casa vostra, con pochi semplici ingredienti? Non occorre essere esperti distillatori per fare in casa questo delizioso liquore, ad alto tasso alcolico quanto delicato nel sapore, per gustarlo voi stessi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.