Come preparare il pollo ripieno con salsa di frutta

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Esistono tantissimi modi per cucinare in maniera deliziosa il pollo. In questa guida ci focalizzeremo su un tipo di cottura un po' insolita, ma non per questo meno gustosa e saporita. Vedremo infatti come preparare il pollo ripieno con salsa di frutta. Un connubio che nonostante le apparenze è di grande successo. Basta seguire accuratamente i passaggi illustrati in questa guida per ottenere un ottimo risultato finale.

26

Occorrente

  • Ingredienti e contorno: Un kg di pollo, 60 gr. di burro, odori vari (salvia, alloro, rosmarino), aromi per arrosto, frutta (2 mele, 2 pere, 5 prugne, un bicchiere di vino bianco, 250 gr. di castagne bollite, 50 ml di olio evo.
  • Per il ripieno: 3 mele, 5 prugne, 3 pere, sale q.b., un bicchiere e mezzo di vino bianco, 300 gr. di castagne bollite, 150 gr. di salsicce fresche, pepe (in base ai gusti).
36

La prima cosa che dovrete fare è acquistare un pollo che pesi almeno un chilo e poi disossarlo, usando coltelli bel affilati e facendo attenzione a mantenere il rivestimento integro.
Considerate che da un pollo di un kg otterrete circa 6 porzioni una volta che è stato eviscerato e disossato.
Lavate accuratamente le mele, le pere, le prugne, e tagliatele a cubetti disponendole in una terrina capiente e a bordi alti.

46

Se non riuscite a trovare le prugne fresche potete anche utilizzare quelle secche, da immergere però in acqua almeno mezz'ora prima, per farle rinvenire.
Per il pollo ripieno con salsa di frutta fate bollire le castagne, che dovrete poi sbucciare e liberare accuratamente dalle pellicine. Fate attenzione a togliere le pellicine in particolare negli interstizi delle castagne, altrimenti daranno un sapore amaro e agro poco gradevole.
Per le salsicce sono ideali quelle di pollo e di tacchino, che dovrete liberare delle pelli e sbriciolare nella frutta. Aggiungete quindi le castagne, anch'esse sbriciolate insieme al bicchiere di vino bianco e al sale.

Continua la lettura
56

Nel preparare il pollo ripieno con salsa di frutta ricordate prima di bruciare l'esterno sulla fiamma del gas per da eliminare eventuali residui di peli e parti di piume. Subito dopo cospargete il pollo di burro fuso con un pennello alimentare, per distribuirlo in modo uniforme e in più aggiungete gli odori spezzettati con cura.
Mescolate il ripieno nel preparare il pollo alla frutta e introducetelo all'interno, indossando guanti appositi, in quanto la carne di pollo cruda contiene una certa quantità di batteri, che si eliminano con la cottura lenta e ad alte temperature.
Cucite quindi l'apertura della coda del pollo con ago e filo e disponetelo in una teglia con il resto del ripieno intorno.
Infornate il pollo ripieno con salsa di frutta a duecento gradi centigradi per circa un'ora, cospargendolo ogni tanto il brodo di cottura e, dopo mezz'ora, con il vino.  

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potreste ottenere delle varianti del pollo ripieno con salsa di frutta apportando delle leggere modifiche
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare la crema di castagne al cioccolato

Per colazioni o merende sane perché affidarsi sempre a merendine e snack che si trovano in vendita presso la grande distribuzione, così golose ma anche ricche di conservanti e ingredienti non proprio salutari? Non sarebbe meglio realizzare qualcosa...
Dolci

Come preparare le praline di castagne

Un ottimo dessert, soprattutto nella stagione autunnale, sono le praline di castagne. Sarà una ricetta semplice e veloce da realizzare. Saranno adatte da servire anche come merenda, o come semplice dessert da condividere con amici e parenti, accompagnandoli...
Carne

Come preparare il tacchino ripieno alla frutta secca

La carne di tacchino si presta a molti condimenti, tutti squisiti. In verità molti non la amano, poiché la ritengono poco saporita e un po' stopposa. Pertanto i vari sughi completano in modo eccellente la preparazione di questo tipo di carne. Ad esempio,...
Dolci

Tiramisù alle castagne

Il tiramisù è il dolce italiano più famoso nel mondo. Esistono tantissime varianti della ricetta originale, tutte golose e invitanti. La versione proposta di seguito prevede una crema a base di castagne. Immancabili a tavola durante la stagione autunnale,...
Antipasti

Ricetta: cavolini di Bruxelles con castagne

I cavolini di Bruxelles con castagne sono una ricetta tipicamente autunnale, nonostante gli ingredienti siano reperibili in qualsiasi periodo dell'anno. Quando acquistiamo i cavolini di Bruxelles assicuriamoci che siano freschi. Lo possiamo riconoscere...
Dolci

Come preparare la crema di castagne

Ecco un articolo, che vogliamo dedicare a tutti i nostri lettori e lettrici, che amano cucinare ed anche preparare dei piatti unici, nella propria cucina, utilizzando solo ed esclusivamente degli ingredienti che si possono trovare e reperire tranquillamente...
Dolci

Come fare il semifreddo alle castagne

Le castagne sono un frutto molto utilizzato non solo fresco, secco o preparato in diversi metodi speciali e tipici di alcune regioni, sono utilizzate anche per la preparazione di alcuni dolci. Tra i dolci più preparati con le castagne si conoscono i...
Consigli di Cucina

Come fare le castagne al forno

L'arrivo dei primi freddi risveglia la voglia di tepore, bevande e cibi caldi. Con l'ingresso dell'autunno, in particolare, tornano alcuni alimenti tipici di stagione. Pensiamo, per esempio, alla zucca, una vera "regina" delle tavole settembrine. Ma c'è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.