Come preparare il purè di castagne

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il purè di castagne è perfetti come ripieno per arrosti e come contorno a secondi piatti. Il suo gusto unico rende importante qualsiasi ricetta. Le castagne dovrebbero essere fresche. Se non riuscite a trovarle, optate per quelle surgelate. Per sbucciarle, esiste un piccolo trucchetto che renderà le cose molto più semplici. Sarà sufficiente bollire le castagne e poi togliere il guscio con un coltello. Vediamo subito come preparare il purè di castagne. Tranquille, la realizzazione è davvero semplicissima e veloce.

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 300 gr di castagne
  • 40 gr di burro
35

Iniziamo subito a preparare il purè di castagne. Portate ad ebollizione una pentola di acqua. Gettate le castagne e aspettate che si lessino. A questo punto, scolatele e passatele sotto il getto dell'acqua fredda. Prendete un coltello e incidete la parte superiore. Facendo attenzione a non farvi male, fate leva nella fessura e togliete la buccia. Trasferite le castagne in un frullatore o in un passaverdura. Frullatele fino a quando non otterrete una consistenza cremosa e compatta. Aggiustate con un pizzico di sale e un po' di pepe nero.

45

Ammorbidite il burro. Tagliatelo a pezzetti e incorporateli al purè di castagne. Mescolate con un cucchiaio di legno. Se vi piacciono i sapori dolci al palato, aggiungete un pizzico di zucchero. In caso contrario, salate il composto. Se notate che la consistenza è eccessivamente densa, versate nella ciotola uno o due cucchiai di acqua di cottura. Imburrate una pentola antiaderente. Cuocete il purè di castagne per circa cinque minuti a fiamma molto bassa. Successivamente, levate dal fuoco il purè e utilizzatelo a piacere. Sarà perfetto sia come ripieno che come contorno a piatti di carne.

Continua la lettura
55

Attenzione al gusto finale che desiderate. Se volete un purè di castagne salato, quando l'acqua bolle, aggiungete qualche fogliolina di alloro. Un purè di castagne dolce invece richiede l'utilizzo di un pizzico di zucchero, sia semolato che a velo. Sempre in questo secondo caso, al posto dell'acqua di cottura, andrà benissimo mezzo bicchiere di latte. Grazie a questo accorgimento, il purè sarà ancora più delizioso. Accompagnate il meraviglioso contorno con un bicchiere di vino rosso servito a temperatura ambiente. I rossi fermi esaltano in maniera impeccabile il gusto amarognolo delle castagne. È possibile conservare il purè in frigorifero per due o tre giorni, sempre che lo mettiate in un apposito contenitore di alluminio per alimenti. Come vedete, preparare il purè di castagne è semplicissimo e il gusto vi sorprenderà.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare una torta di castagne

La cucina è un'arte e solo pochi sono davvero capaci di creare dei capolavori, si dice addirittura che si tratti di un dono che ...
Primi Piatti

Ricetta: Tagliatelle al ragù e castagne

Le tagliatelle al ragù e castagne sono un primo piatto ideale durante l’autunno e l’inverno. Le castagne, tipico frutto della stagione fredda, sono ...
Dolci

Come caramellare le castagne

Volete stupire amici e parenti con una ricetta sfiziosa e non banale? Siete stanchi delle solite ricette e cercate qualcosa di inusuale? Se la risposta ...
Primi Piatti

Ricetta: penne con le castagne

La ricetta delle penne con le castagne rappresenta davvero una pietanza molto gustosa, pare che la prima ricetta di questo prelibato piatto sia tradizionalmente sicula ...
Antipasti

Come preparare l'indivia brasata con le castagne

Se volete un'idea per un contorno davvero sfizioso, che non comprenda esclusivamente verdure ma che possa essere apprezzato anche dai più piccoli, allora questa ...
Dolci

Come fare i tortini con formaggio e castagne

Le castagne hanno rappresentato, negli anni di grande povertà che hanno preceduto il boom economico, la base dell'alimentazione per i territori collinari e montani ...
Antipasti

Sfoglie con crema di castagne e scamorza

Con questa guida, vi porteremo alla scoperta di una ricetta davvero molto gustosa. Si tratta delle sfoglie con crema di castagne e scamorza. È una ...
Dolci

Come fare i tartufi di castagne

Quando l'ozio e la noia si impadronisco delle vostre giornate è bene agire. Potete dedicare il vostro tempo alla preparazione di una buona e ...
Primi Piatti

Come cucinare gli gnocchi di castagne al sugo di noci

Le castagne sono sicuramente il frutto autunnale più versatile che esista: infatti, esistono moltissime ricette che hanno come ingredienti principali le castagne. Inoltre, esse non ...
Dolci

Tiramisù alle castagne

Il tiramisù è il dolce italiano più famoso nel mondo. Esistono tantissime varianti della ricetta originale, tutte golose e invitanti. La versione proposta di seguito ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.